San Rocco piace con le sue novità

by -
0 840

gala della lirica (4)

ALEZIO.  Festa di San Rocco all’insegna delle novità, così come promesso dagli organizzatori, per l’edizione 2013 appena andata in archivio. Novità assoluta è stata l’“infiorata” che, sul pavimento dell’altare di San Rocco nella chiesa dell’Addolorata, ha riprodotto l’immagine del Santo.  «Il periodo migliore per le infiorate è la primavera, quando c’è abbondanza di fiori. Noi abbiamo usato soprattutto margherite, crisantemi e rose», afferma Valerio Giorgino che, insieme a  “L’angolo del fiore”, ha curato l’iniziativa. Al termine della processione, don Antonio Minerba ha voluto condividere il “pane di San Rocco” col sindaco Vincenzo Romano, “quale  segno di attenzione della comunità verso i sofferenti e i bisognosi, sull’esempio del Santo degli appestati”.

Dopo la processione, il cielo della piccola piazza Vittorio Emanuele II si è, poi, illuminato con gli splendidi fuochi pirotecnici (curati da una ditta di Matino), lanciati dalla sommità della Chiesa dell’Addolorata e accompagnati da scroscianti applausi. Successo anche per la prima edizione della “Festa del vino”, con stand di degustazione a cura delle aziende vinicole e agrituristiche aletine e con il concerto della band “Quelli della Frisa” che, oltre a presentare il nuovo cd “Affare Salento” (lu sole, lu mare, l’argentu), hanno fatto divertire con una partita a dama sui generis, in cui oltre a “mangiare” le pedine, bisognava bere del vino.

Nel programma allestito dal “Comitato di San Rocco e delle antiche tradizioni” non è mancata la tradizionale fiera mercato con i prodotti tipici autunnali e i grandi concerti musicali  grazie al “Gran galà della lirica”, con l’orchestra di fiati “Città di Conversano” e il coro “Accademia città della musica” diretti dal Maestro Angelo Schirinzi.

«È stata una meravigliosa festa popolare tutta degli “aletini”. Merito di don Antonio che ci dà una grande forza. Promettiamo di fare ancora meglio l’anno prossimo», afferma, soddisfatto, il presidente del Comitato Antonio Miverva.

Commenta la notizia!