San Rocco, novità per la festa vicina

by -
0 1232

Il comitato festa

Alezio. Nuovo presidente e altre novità per il “Comitato di san Rocco” in vista dell’imminente festa nella terza domenica di ottobre. Dopo la presidenza di Gina Guarino durata ben 31 anni, dal 1980 al 2011, il comitato è stato affidato ad Antonio Minerva. « Il cambio di guardia non mi dispiace. In tutti questi anni mi sono dedicata al nostro compatrono San Rocco con amore e fede. Quanto è stato fatto durante gli anni della mia presidenza – afferma l’ex presidente Guarino – è dovuto senz’altro anche all’impegno e alla dedizione di tutti i membri del comitato che hanno sempre dimostrato interesse e partecipazione».

L’impegno e i sacrifici di tanti anni sono però valsi a Gina Guarino l’incarico di presidente onorario. «La presidenza onoraria mi gratifica tantissimo e mi sento in dover di ringraziare tutti gli aletini, tutti i parroci che mi hanno sostenuta in questi anni e tutti i commercianti che hanno contribuito alla buona riuscita della festa», conclude la Guarino che augura un “in bocca al lupo” al suo successore e a tutti i componenti del comitato».

Nel frattempo il neopresidente Minerva sta lavorando per l’organizzazione della “Festa di San Rocco” che si terrà il prossimo 21 ottobre.

Il giorno della vigilia sarà inaugurato con un “botto” mattutino e il concerto della “Banda di Taviano”. Nella festa si esibirà, invece, la “Banda di Conversano”, diretta dal maestro Angelo Schirinzi, che con la partecipazione dei cantanti Luisella De Pietro, Leonardo Gramegna e Gianfranco Cappelluti darà il via al “Galà della Lirica”. La tradizionale “villa” in alcune strade del centro storico sarà a cura della ditta “Arte e Luce” di Scorrano. Sempre domenica 21, come suggello dei festeggiamenti in onore del compatrono San Rocco, al rientro della processione, in piazza Vittorio Emanuele si terrà uno spettacolo pirotecnico a cura della ditta “Pirotecnica Napoletana” di Angelo Dario. «Anche se stiamo lavorando da poche settimane, l’organizzazione della festa è già a buon punto – dichiara il presidente Minerva –  e sono molto contento di aver ricevuto l’incarico di presidente. Ringrazio il nuovo parroco Don Antonio e tutto il comitato per tutto l’aiuto datomi».

Nicolas Pisanello

Commenta la notizia!