Home Temi Sport
Notizie di sport dai Comuni della rete di Piazzasalento

by -
0 201

Pag volley TavianoTAVIANO. La Pag volley Taviano centra l’obiettivo della finale play off per il salto in A2 (sabato 27 maggio gara 1 alle 18.30 a Catania) ma non cancella le immagini di quanto accaduto lo scorso mercoledì in gara 3 al Pala Ingrosso, nella sfida contro l’Ottaviano. In una nota ufficiale, la società tavianese porge le scuse alla società ospite e condanna “seccamente” l’aggressione subita da un giocatore avversario “riconducibile solo ed esclusivamente ad uno sparuto gruppo di facinorosi che nulla hanno a che fare con la Pag volley Taviano, con i suoi atleti ma soprattutto con lo straordinario pubblico giallorosso e con il modo di vivere la pallavolo in città”. La società dopo aver rivolto un plauso al pubblico che ha gremito il palazzetto, ricorda come la storia della pallavolo locale sia fatta di “successi, promozioni e indimenticabili gesti di sportività, dentro e fuori dal terreno di gioco”. Proprio per questo “stona” l’episodio dell’aggressione ai danni dell’atleta dell’Ottaviano al quale vengono rivolti i migliori auguri di pronta guarigione e di un celere recupero. Sull’episodio interviene anche l’ex presidente (e attuale collaboratore) Donato Bruno il quale esprime “dispiacere e disappunto per quanto successo e fine gara” e, nell’augurarsi una ricomposizione dei rapporti tra le due società, si augura di poter invitare la stessa squadra campana a prendere parte al quadrangolare di settembre “Città dei fiori”. «Da sempre Taviano si è contraddistinta in campo nazionale per la sua precisione, correttezza ed ospitalità prima ancora che per i risultati sportivi. Chi passa dagli insulti alle mani alla fine ha sempre inevitabilmente torto. Senza e senza ma».

 

LECCE. Lo sport incontra la ricerca per la quinta “Settimana nazionale della Sclerosi multipla”. Giovedì 25 maggio, alle 17 al PalaVentura di Lecce, scenderanno in campo i volontari dell’Associazione italiana Sclerosi multipla, i campioni di basket in carrozzina del Lupiae Team Salento e i giocatori del Salento Rugby. Presso il “punto di solidarietà” allestito al palazzetto di piazza Palio, le informazioni sui risultati della ricerca e su quali progetti si sosterranno con l’acquisto di un set di erbe aromatiche che l’Aism regala a chi dona il proprio contributo. Alle 17 l’atteso clou della giornata con il match in grado di regalare forti emozioni agli spettatori. «È un onore essere utili alla causa dell’Aism e aiutare a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla ricerca. È splendido trovarsi con i ragazzi del basket in carrozzina, attendo con ansia quest’appuntamento e ogni anno che passa mi rendo conto che sono degli atleti formidabili. Li ringrazio per la loro disponibilità ed il loro grande cuore”, afferma Fabio Manta, presidente dell’Asd Salento rugby Aradeo.

 

by -
0 238

pag volleyTAVIANO. Sarà gara tre in programma mercoledì 24 maggio alle 20,30 a decretare chi, tra Pag Volley Taviano e Ottaviano, potrà giocarsi l’accesso nella A2 di pallavolo maschile. La squadra di mister Licchelli, dopo aver vinto al tie-break, la prima sfida interna, ha ceduto per 3-0 in terra campana. Necessaria, dunque, la gara spareggio per designare la sfidante del Catania nella corsa verso la serie A. L’invito a partecipare all’importante evento e a sostenere la squadra è stato rivolto ad appassionati e sportivi, “salentini e tavianesi”, anche da pare del sindaco Giuseppe Tanisi e dell’Amministrazione comunale di Taviano

by -
0 173

TAVIANO. Esordio con vittoria ed entusiasmo alle stelle per la Pag Volley Taviano, che domenica 14 maggio si è imposta tra le mura di casa sulla campana Gis Pallavolo Ottaviano. Si apre col sorriso la fase dei play-off per i ragazzi di mister Licchelli, dopo aver salutato il campionato di B con la vittoria per 3-2 sul campo del Locorotondo/Castellana e la conquista del secondo posto assoluto nella classifica dei tre gironi G H ed I. Un “PalaIngrosso” gremito di tifosi ha sostenuto sin dal fischio d’inizio la Pag, sotto di 2-1 dopo un primo set vincente.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 230

NARDÒ. “Portoselvaggio Natural Trail – Corri in aiuto”, quando la competizione podistica bacia la natura. Gli scenari mozzafiato del parco naturale di Portoselvaggio faranno da cornice ai runners che il prossimo 14 maggio correranno per la seconda edizione della tappa nata dalla collaborazione tra le associazioni sportive Salento in Corsa Veglie e Sport Running Portoselvaggio, in collaborazione con il Rotary Club di Nardò e col patrocinio di Fidal, Comune di Nardò e Provincia di Lecce; sponsor principale la Pista “Nardò Technical center”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 188
La Pag Volley Taviano (foto di Francesca Cezza)

La Pag Volley Taviano (foto di Francesca Cezza)

TAVIANO. È conto alla rovescia per la prima sfida dei play-off promozione della Pag Volley Taviano. L’obiettivo della A2 passa dalla gara di domenica 14 maggio quando, alle ore 18, al PalaIngrosso sarà di scena la formazione campana di Ottaviano. Gara 2 è in programma in trasferta sabato 20 mentre l’eventuale gara 3 dovrebbe disputarsi ancora una volta a Taviano mercoledì 24. In caso di raggiungimento della finale, i ragazzi di mister Licchelli dovranno vedersela con il Catania (andata in Sicilia, ritorno al PalaIngrosso, eventuale spareggio ancora nel capoluogo etneo). Nell’altra semifinale, invece, la vincente tra Latina e Messina dovrà vedersela con il gioia del Colle. Intanto la Pag, già sicura del secondo posto assoluto nella classifica avulsa tra i gironi G-H-I, ha chiuso la stagione regolare con la vittoria per 3-2 sul campo del Locorotondo/Castellana.

by -
0 105
La festa al Comunale dopo la vittoria nel play-off contro il Tricase

La festa al Comunale dopo la vittoria nel play-off contro il Tricase

ARADEO. Con la vittoria interna ai play off sull’Atletico Tricase e per 3 a 1, l’Atletico Aradeo ha agganciato la possibilità di entrare nell’Eccellenza pugliese. La decisione “ufficiale” del ripescaggio sarà presa in estate ma il risultato è di grande prestigio e rappresenterebbe (condizionale e scaramanzie sono d’obbligo) la realizzazione di un grande sogno. Quattro promozioni in quattro anni sono un bottino al di sopra di ogni rosea aspettativa che premia l’impegno, la programmazione ed il grande cuore di una rosa di giocatori seguiti da tecnici capaci (primo fra tutti Gianluca Politi) e da un gruppo dirigente con a capo il giovane presidente Andrea Bruno. Peraltro la vittoria dell’Aradeo pareggia un conto “calcistico” sospeso con il Tricase, che 32 anni fa sconfisse l’Aradeo in una partita valida per il passaggio nella Promozione (allora il campionato dilettantistico di maggior prestigio.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

GALLIPOLI. Una grande giornata di sport, solidarietà, impegno e partecipazione. Un’onda travolgente di almeno duemila persone tra i 1.255 podisti in gara, staff, accompagnatori e una rappresentanza dei “No Tap” (antigasdotto nella marina di Melendugno), il primo maggio si è ritrovata da- vanti al mare a specchio di Gallipoli per la prima edizione della Gallipoli Run. La manifestazione è stata organizzata dalla Lilt sezione provinciale di Lecce, in particolare da Antonio Serravezza, e dall’associazione Atletica Anxa di Gallipoli di Claudio Polo, nell’ambito della campagna di fundraising “Io sostengo il Centro Ilma”. Parallelamente alla maratona di 10 km, inserita nel calendario nazionale Fidal, si sono svolte inoltre due gare non competitive: una 5km rivolta a tutti gli appassionati e dilettanti e un percorso di 2 km per bimbi da 0 a 11 anni, scuole, mamme con i passeggini e amanti delle passeggiate. Una festa colorata sul piazzale della Torre La Pedata tra podisti giunti da ogni parte d’Italia con al seguito amici o famigliari, tantissimi pugliesi e salentini, babypark, postazione massaggi per gli atleti e punti ristoro. A vincere per la categoria femminile la gallipolina plurimedagliata Luana Boellis seguita da Emanuela Gemma e Pamela Greco; per gli uomini sul podio Giammarco Buttazzo, Francescpo Martini e Crystian Bergamo.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Volley Tonio MancoMELISSANO. Non conosce ostacoli la corsa dell’Asd Volley Tonio Manco nel torneo maschile di Seconda Divisione. Nel posticipo del 2 maggio la formazione di coach Luigi Caputo ha travolto, in tre set, la quarta forza del torneo Svs Infoservizi Lecce, conservando la vetta della classifica con tre punti di vantaggio sul Surbo. I ragazzi della volley saranno attesi dalla trasferta sul campo di Uggiano, sabato 6, dal turno di riposo di mercoledì 10 e dalla sfida interna contro la Sbv Galatina, sabato 13, nel palazzetto della polisportiva “Cesare Pindinelli”. Quando mancano otto turni alla fine, la Tonio Manco ha il vantaggio di guardare tutti dall’alto in basso e di potersi preparare alla volata finale con il morale altissimo.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Fabio Corsano

Fabio Corsano

MATINOArchiviata la Coppa Italia, con una vittoria e una sconfitta, per gli Angels Matino è tempo di pensare al campionato. Il primo turno di Coppa Italia, disputato il 26 marzo, ha visto fronteggiarsi sul diamante di casa i Warriors Bari e gli “Angeli” guidati da Luca Pantaleo. I padroni di casa sono riusciti a rimontare un pesante svantaggio iniziale e a vincere per 19-16. Nel secondo turno, andato n scena lo scorso 2 aprile, i salentini hanno fatto visita all’Embers Foggia, perdendo per 12-7. Nella regular season di serie C, la squadra del presidente Fabio Corsano (foto) dovrà vedersela con i Thunders Salerno, l’Embers Foggia e i Warriors Bari. Il primo turno di campionato ha visto vincitori gli Angels Matino sui Warriors Bari per 19-11. Domenica 7 maggio, alle 15.30, si disputerà la seconda giornata. Gli Angels saranno chiamati a difendere l’imbattibilità casalinga contro i più quotati dauni.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

GALLIPOLI. A solo un giorno dalla notizia del suo dissequestro, inizia a delinearsi il programma dell’estate 2017 al parco Gondar. S’inizia con la seconda edizione della Salento sport convention; due giorni, il 20 e il 21 maggio, dedicati esclusivamente allo sport e al benessere personale, con tantissime attività, seminari e masterclass. Un programma fitto di attività che si sviluppa tra fitness, sport e welness, ma anche Kitesurf, Windsurf, Yoga sup e Sup, Show di paracadutismo e agility dog per gli amici a quattro zampe di tutti gli sportivi. Una due giorni ricca di sport ma anche di divertimento e musica con spettacoli di skate, pole dance ed esercitazioni di soft air e aree dedicate al relax e ai bambini. Apriranno invece lunedì 8 maggio le prevendite del concerto di Fedez e J-Ax, che il 9 agosto saranno sul palco del Postepay sound parco Gondar con il loro ultimo lavoro, “Comunisti col rolex”. Sono state annunciate anche le date di Sean Paul e Alvaro Soler (15 agosto), Damian Marley (24 giugno), Moderat (11 agosto), Mannarino (16 agosto) e Marra/Guè (29 luglio). Un programma ancora in via di definizione quello del parco Gondar, che, nel suo decimo anniversario, promette di rendere unica l’estate gallipolina.

NARDÒ. Nardò verso la gloria. Con un doppio successo nella finale playoff sulla Cestistica Ostuni (64-43 a Monteroni e 61-86 in terra brindisina), l’“Andrea Pasca” è quindi regina di Puglia (assieme a Udas Cerignola, piazzatasi al primo posto in Serie C Silver) e ottiene il pass per la fase nazionale. Altre tre prime classificate sono inserite nel girone da quattro con gli uomini di coach Olive: Sarno (Campania), Costa d’Orlando (Sicilia) e Silvi (Abruzzo), quest’ultimo primo avversario domenica 7 maggio in provincia teramana. Saranno sei le gare da disputare tra andata e ritorno: la prima classificata brinderà per l’accesso in Serie B, la seconda si scontrerà con le seconde degli altri due gironi (con uno spareggio in triangolare e in campo neutro, da disputarsi nei giorni 16,17 e 18 giugno). Oltre a quello dei granata, inseriti nel B, si contendono la promozione i team del girone A (Esperia Cagliari, Battipaglia, Cus Genova e Virtus Civitanova) e del girone C (Green Basket Palermo, Janus Fabriano, Udas Cerignola e Basketball Lamezia).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 93

CASARANO. Tutto pronto per 24ª edizione del Rally Città di Casarano organizzato dalla Scuderia Casarano Rally Team in collaborazione con la Piloti Salentini e l’Automobile Club Lecce. Per l’atto inaugurale della Coppa Italia Rally Quarta zona, in programma il 29 ed il 30 aprile, sono 61 gli equipaggi iscritti, esattamente lo stesso numero registrato lo scorso anno. L’elenco degli iscritti promette, come da tradizione, agonismo e adrenalina anche grazie al percorso impegnativo e spettacolare. Sabato dalle 9.30 alle 12.30 le procedure di verifica presso la concessionaria Guglielmo De Nuzzo cui seguirà, dalle 11 fino alle 14, il test con la sessione non cronometrata in contrada Monticelli. Alle 19 la cerimonia di partenza da piazza San Domenico e 35 minuti dopo il primo confronto cronometrico lungo i 3,76 chilometri ricavati dal tracciato della Pista Salentina di Torre San Giovanni. A differenza delle precedenti edizioni, la prova spettacolo non sarà l’unica sfida contro il tempo della prima giornata: dalle 20.34, infatti, la bagarre si sposterà lungo i 5,2 km della prova Madonna del casale. Alle 21.10 il rientro a Casarano da dove, alle 8.31 di domenica, si ripartirà con i concorrenti chiamati ad affrontare le restanti sei prove speciali, ovvero Palombara (11.15 km) e Torre Vado (13,70) da ripetersi tre volte. A fare da intermezzo tra i tre giri sulle prove speciali ci sarà, come di consueto, l’ospitalità del circuito internazionale karting Pista Salentina per i riordinamenti e il parco assistenza con il quartier generale della manifestazione . Alle 17.15, a Casarano, la cerimonia d’arrivo e le premiazioni in piazza San Domenico.

Sono due le vetture della massima categoria, WRC, presenti alla gara con il numero 1 che verrà posizionato sulle fiancate della Ford Fiesta di Francesco Rizzello che torna ad avere al suo fianco Fernando Sorano, copilota con cui ha condiviso le gioie dei cinque successi consecutivi dal 2011 al 2015. Alcune curiosità sull’elenco iscritti: 20 sono le classi in gara, 11 le case automobilistiche rappresentate con il marchio Renault che vanta il maggior numero di vetture schierate, ben 22. Le presenze per scuderia vedono una netta maggioranza della Casarano Rally Team che conta ben 35 equipaggi (più del 57% dell’elenco iscritti). I primi conduttori Under 25 sono 7: Daniele Timo, Guglielmo De Nuzzo, Nico Stefano, Riccardo Pisacane, Mattia Mele, Simone Melcarne e Giuseppe Torre. Altrettante le presenze femminili, tutte nel ruolo di navigatrici: Elena Giovenale, Monica Cicognini, Giorgia Ascalone, Ilenia Piccinino, Marinella Bonaiti, Sandra Ruberto e Roberta Russo. Tre, infine, i debuttanti: Riccardo Pisacane, Fortunato Monaco e Mattia Mele.

NARDÒ. Gran galà di kick boxing, il prossimo 7 maggio, al “Pala Andrea Pasca”. Ragazzi (dai quattro anni in su) e adulti si sfideranno, dalle ore 10.30 in poi, in un vero e proprio grand prix con vincitori finali, in tre discipline di kick boxing (semi contact, light contact e kick light) e karate. Il tutto grazie all’impegno dei maestri, i fratelli Riccardo Guagnano (foto) e Walter Guagnano, responsabile della palestra Tiger Team. «Sarà una gara divertente e agonistica al tempo stesso – dichiara lo stesso Riccardo Guagnano, titolare della palestra Dojo Arashi, la prima in assoluto a Nardò dedicata al mondo delle arti marziali – sarà bello ammirare i più piccoli nell’esecuzione dei movimenti tipici di kick boxing e karate». L’appuntamento del prossimo 7 maggio potrebbe fungere da apripista per nuove sfide: «Contiamo di fissare un paio di date per il prossimo anno – conclude Guagnano – magari con una partecipazione ancor più cospicua». Raggiungeranno Nardò una decina di società provenienti dalle province di Lecce, Brindisi e Taranto.

bari vincitore caroli hotelsGALLIPOLI. Ha trionfato il Bari su Hammarby e Lecce, vincendo così la V edizione del “Trofeo Caroli Hotels under 12” (categoria pulcini), organizzato dall’asd Capo di Leuca e da Caroli Hotels in collaborazione con Unico energia e svoltosi in tre giornate. Le squadre partecipanti, 15 in tutto,tra venerdì 14 e sabato 15 aprile hanno affrontato diverse gare svoltesi allo stadio “Antonio Bianco” di Gallipoli, alla Cittadella dello sport “Giovanni Paolo II” di Castrignano del Capo-Santa Maria di Leuca e all’Heffort sport village di Parabita.  Le prime tre squadre di ciascun girone, che sono poi risultate Hammarby per il girone A, Lecce per il girone B e  Bari per il girone C, si sono poi sfidate  nei tre triangolari di domenica 16 aprile allo stadio  “Bianco” di Gallipoli con il trionfo finale del Bari. Al torneo hanno partecipano Atalanta, Hammarby, Reggio 2000, Bellevue Taranto, Soccer Dream 2000 di Parabita (girone A); Fiorentina, Lecce, Real Cesarea, Taras Taranto e Spirito Santo Barletta (girone B); Udinese, Bari, Sant’Aniello, Nitor Brindisi e Capo di Leuca (girone C). Diversi premi speciali sono stati poi consegnati nella cerimonia di chiusura del torneo. Il premio Fairplay Caroli Hotels è andato all’Udinese; il premio Simpatia Caroli Hotels a genitori di Fiorentina; il premio alla Carriera “Mario Caputo-Maria Domenica Caroli”a  Mister Caffaro di Bari. E poi ancora, il premio Miglior pubblico al  Real Casarea; il premio Stella nascente a  Langston Wenerlind (Hammarby); il premio Miglior portiere a Schettino (Sant’Aniello); il premio Miglior allenatore a Stubner (Hammarby). Infine, il premio Talento “Memorial Maurizio Galati” a Tempre (Real Casarea), Pedroli (Atalanta), Berlen (Bari) e  Macchini (Fiorentina).

 

L'esultanza della squadra dopo la vittoria del campionato. Ora l'appuntamento di fine stagione il 15 aprile con la Supercoppa pugliese a Conversano

L’esultanza della squadra dopo la vittoria del campionato. Ora l’appuntamento di fine stagione il 15 aprile con la Supercoppa pugliese a Conversano

ALEZIO. Che la serie D fosse solo un trampolino di lancio per le ragazze dell’Alixia scuola volley era chiaro sin dall’inizio della loro avventura, appena sei mesi fa. Festeggiano la promozione in C le “bimbe” di patron Eligio Lupo, reduci da una stagione lampo caratterizzata da tante vittorie, passione e amicizia. Un secondo posto nella regular season dietro alla Bee Tennet’s Grill Lecce (altra squadra promossa) e un doppio successo nei play- off hanno permesso alle ragazze guidate da coach Piero Marzano di raggiungere una vetta finora mai toccata dallo sport aletino. Entusiasmo alle stelle dalla società e i suoi sostenitori: «Quella raggiunta – afferma Alessandra Stefanelli, capitano e fondatrice – è una promozione che abbiamo coltivato tutti insieme. Un ringraziamento va alle ragazze, agli sponsor, l’Amministrazione di Sannicola che ci ha aperto le porte del proprio palazzetto, con l’intervento della società Antares Pallamano e di Giancarlo Negro».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Trofeo Caroli Hotels Under 12GALLIPOLI. Calcio internazionale giovanile di scena tra Gallipoli, Castrignano del Capo e Parabita con il trofeo Caroli Hotels Under 12. L’importante appuntamento internazionale, giunto alla quinta edizione e riservato alla categoria Pulcini, è organizzato dall’Asd Capo di Leuca e da Caroli Hotels, secondo la collaudata formula che ha visto, lo scorso marzo, sfidarsi gli Under 13. Oggi, alle ore 18 presso la sala convegni dell’Ecoresort Le Sirenuse di Gallipoli, la cerimonia di benvenuto per le 15 squadre partecipanti. Dal 13 al 17 aprile le sfide sugli impianti dell’Heffort sport village di Parabita, della Cittadella dello sport di Castrignano del Capo e del “Bianco” di Gallipoli. Tra venerdì 14 e sabto 15 aprile si disputeranno le gare dei tre gironi eliminatori. Le prime tre squadre di ciascun girone si sfideranno poi nei tre triangolari di domenica 16, dalle .45 al “Bianco” di Gallipoli. Nel pomeriggio dello stesso giorno di Pasqua il triangolare finale a partire dalle ore 16. Al torneo partecipano Atalanta, Hammarby, Reggio 2000, Bellevue Taranto, Soccer Dream 2000 (girone A), Fiorentina, Lecce, Real Cesarea, Taras Taranto e Spirito Santo Barletta (girone B), Udinese, Bari, Sant’Aniello, Nitor Brindisi e Capo di Leuca (girone C).

 

volley-casaranoCASARANO. Casarano e Ugento ospitano le Final four di volley per l’assegnazione del titolo di campione regionale di serie C. Sabato 15 aprile, accanto ai padroni di casa del Perle di Puglia Casarano, scendono in campo anche la capolista Erredi assicurazioni Taranto, la Fulgor Tricase ed il Sammichele di Bari. Alle ore 11, presso il palazzetto dello sport  di contrada Pietra Bianca, la sfida tra Perle di Puglia Casarano e Taranto. Nello stesso orario, ma al palazzetto di Ugento, l’altra semifinale tra Tricase e Sammichele. Alle 17 la finalissima a Casarano. «Con grande orgoglio ci apprestiamo ad ospitare una grande festa della pallavolo pugliese: grazie al prezioso supporto del nostro main sponsor “Perle di Puglia” – affermano dalla società casaranese – abbiamo voluto fare un grande regalo alla città di Casarano che, negli ultimi anni, ha dimostrato una smisurata passione e un’incredibile amore per la pallavolo ed i colori rosso-azzurri».

 

by -
0 36

circolo della velaGALLIPOLI. Nuovo consiglio di amministrazione al Circolo della vela di Gallipoli. I soci hanno eletto a presidente Bartolo Ravenna; vice Mario Marcuccio; segretario e consigliere delegato Nereo Manzo; tesoriere Pierpaolo pagliardini: Fanno parte del consiglio, con deleghe particolari, anche Massimo Bianco, Alessandro Santo  e Stefano Mercurio.

Massimo-Zampini

Massimo Zampini

NARDÒ. Non c’è solo il Barcellona nei pensieri dei tifosi bianconeri del Salento e non solo. C’è anche l’atteso appuntamento con Massimo Zampini (foto), ospite dell’associazione “J Nardò Bianconera” (nella sede di via Genarale Cantore), il prossimo sabato 22 aprile, alle ore 19. Avvocato, fondatore e responsabile del blog Juventibus, nonché apprezzato scritto e opinionista juventino (spesso ospite dei programmi sportivi “Tiki Taka”, su Italia 1, E “Jtalk” su JTV), Zampini approfondirà il tema “Juventinità e mass media”. Durante l’incontro interverranno anche Gaetano Gorgoni, giornalista e direttore del CorriereSalentino.it, e Salvatore Donadei, presidente della Camera Civile di Lecce e membro del direttivo di “J Nardò Bianconera”. Il pubblico è invitato a prendere attivamente parte al dibattito, che sarà trasmesso in tutte le sale della sede dell’associazione, definita da Marcello Chirico, direttore di Top Planet (canale juventino che ha ripetutamente visto come ospiti membri di “J Nardò Bianconera”) un vero e proprio “tempio” per bellezza ed atmosfera. Per il presidente Tony De Paola un appuntamento che riveste di ulteriore prestigio l’attivissima associazione neretina, al tempo stesso impegnata con la seconda edizione del torneo di calcio balilla amatoriale a coppie e a breve con un torneo di calcetto dedicato ai ragazzi.

NARDÒ. Archiviata in scioltezza la pratica Olimpica Cerignola (90-47 e 60-102), per l’“Andrea Pasca” è tempo di semifinali playoff. Sulla strada di Daniele Dell’Anna e compagni l’Angel Manfredonia (che ha superato Francavilla): gara 1 eccezionalmente sabato 8 aprile, alle ore 20.30, al “Pala Pasca” (riquadro). «Rispettiamo tutti – ha dichiarato il playmaker Mauro Stella, vero e proprio trascinatore dei granata – ma conosciamo le nostre potenzialità. E vi dirò di più: io credo che la nostra squadra abbia ancora margini di miglioramento, dobbiamo pensare di poter migliorare ogni giorno di più». Qualora i granata dovessero spuntarla, se la vedrebbero in finale con la vincente di Cestistica Ostuni e New Basket Mola; eventualmente, poi, si spalancherebbero le porte dei playoff nazionali, “ma sarebbe un grosso errore – ammonisce il classe ‘84 di Mesagne – proiettarci troppo in là coi pensieri.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

La juniores nazionale e nella fotina Antonio Foglia Manzillo (foto Toma)

La juniores nazionale e nella fotina Antonio Foglia Manzillo (foto Toma)

NARDÒ. E sono dieci. Come accadde nel lontano 1996/97 (Serie D) con Santin in panchina e nel più recente 2014/15 (Eccellenza) con Ragno, Antonio Foglia Manzillo entra di diritto nella storia granata infilando la decima vittoria lontano dalle mura amiche. Un numero però, al contrario dei suoi predecessori, che potrà essere rimpinguato, considerando che da qui al termine della regular season il Toro sarà impegnato in trasferta in altre due occasioni (ad Ercolano e a Roma, col Trastevere). Assieme al record, in virtù della vittoria di Genzano sul Cynthia, arriva anche il quarto posto, dopo il sorpasso operato ai danni del Gravina. «E ora – dichiara Foglia Manzillo – cercheremo di incamerare quanti più punti possibili. Aggrediremo la terza piazza (occupata dalla Nocerina e distante tre lunghezze, ndr) ma dovremo pensare anche a difendere il quarto posto, in quanto solo un punto ci separa dal Gravina».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

GALLIPOLI. Hanno raggiunto il traguardo di “Campioni provinciali nella categoria di Calcio a 11” i giovani atleti dell’“Iiss E. Giannelli” di Gallipoli. I Campionati studenteschi 2017 sono iniziati lo scorso febbraio, e hanno visto gareggiare i giovani studenti nella “Corsa campestre” in cui si sono fermati alla fase provinciale. A marzo poi, hanno gareggiato in varie attività di giochi sportivi di squadra, partecipando alla fase provinciale per le categorie di “Calcio a 5”, “Pallavolo femminile Allieve”, “Pallacanestro maschile Allievi” e “Tennis da Tavolo”. C’è stata una vittoria il 9 marzo scorso nella categoria di “Calcio a 11” per le nuove leve del “Giannelli”, che hanno sconfitto la squadra del “Bottazzi” di Casarano classificandosi campioni provinciali della categoria. Ora si è in attesa della comunicazione dell’Ufficio provinciale per sapere quando si terranno le fasi regionali e conoscere il nuovo calendario delle gare.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

NARDÒ. Un altro “Trofeo Salento”, il 29°, va in archivio. Un altro successo per la Over Fishing Salento che ha organizzato l’evento fra il litorale jonico-salentino di Ugento (Torre San Giovanni, Torre Mozza, Lido Marini) e Salve (Marina di Pescoluse). Si è aggiudicato il classico appuntamento di surfcasting (pesca dalla spiaggia) il team Over Sea “Le Pilane” di Poggiardo, a seguire la squadra mista neretino- aletina Over Fishing-Salento Team 2002 e Black Marlin di Novoli. Il trofeo a box al gruppo com- posto da Andrea Tarantino (che si è aggiudicato anche il riconoscimento individuale) di Muro Leccese, Gianrocco De Santis (Santa Cesarea Terme) e Renato Carluccio (Poggiardo).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 41

Asd AllisteALLISTE. E alla fine… è successo davvero. L’Asd Alliste ha vinto il girone C di Serie D maschile di volley e ha ottenuto la promozione diretta in Serie C. L’ultima giornata di campionato è stata una fucina di emozioni. La situazione, a un turno dal termine, era abbastanza complicata per la squadra del presidente Cosimo Adamo. Bisognava sperare che la capolista Bee Volley Lecce non facesse punti a Galatina e che poi l’Alliste portasse a casa una vittoria da tre punti contro il forte Leverano. È andata cosi: il Galatina ha travolto il Lecce e l’Alliste ha demolito il Leverano, nel tripudio del PalaIngrosso di Taviano.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
Probabilmente non arriveranno tutti quelli che hanno cliccato su uno dei siti più famosi in tema di viaggi e vacanze. Ma il dato resta:...