Home Temi Eventi
Eventi, concerti, mostre, esposizioni dai Comuni della rete di Piazzasalento

by -
0 18

TAVIANO. Sarà presentato domani, lunedì 23 ottobre, con un doppio appuntamento “10 lezioni sulla giustizia per cittadini, curiosi e perplessi”, ultimo libro del magistrato-scrittore Francesco Caringella. Alle 10,30 si terrà il primo dibattito presso il multiplex teatro Fasano, mentre nel pomeriggio sarà il palazzo marchesale ad ospitare, alle 18,30, l’incontro con l’autore.  Caringella è stato commissario di polizia e magistrato penale a Milano durante «Mani pulite». E’ ora presidente di Sezione del Consiglio di Stato, presidente della Commissione di garanzia presso l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e giudice del Collegio di garanzia dello sport presso il Coni

 

 

CASARANO – Gita in treno, a Tuglie, per gli anziani della città per visitare il Museo della Radio ed al Museo della Civiltà contadina. L’iniziativa di sabato 28 ottobre è dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune, promossa insieme al Centro anziani nell’ambito delle attività rivolte alla terza età. Per parteciparvi occorre presentare l’apposita domanda presso l’ufficio Protocollo del Comune o presso l’ufficio Servizi sociali di viale Stazione entro le ore 12 di martedì 24 ottobre. È previsto un numero massimo di 70 partecipanti secondo l’ordine cronologico delle domande dando priorità ai frequentanti il Centro anziani. «L’iniziativa non graverà sul bilancio autonomo dell’Ente – afferma l’assessore Daniele gatto – in quanto i fondi occorrenti a coprire i costi provengono dalle contribuzioni volontarie del 5×1000 destinate alle attività svolte dalle amministrazioni comunali». Il programma prevede la partenza con il treno delle Ferrovie Sud-Est alle 8,57 e l’arrivo a Tuglie alle 9,14 con pranzo “contadino” in agriturismo e rientro a Casarano alle 16,50, sempre in treno.

by -
0 33

TAVIANO – “Suo figlio va bene…ma può fare di più” è lo spettacolo proposto domenica 22 ottobre presso l’ex cinema parrocchiale di Taviano con inizio alla ore 20. L’iniziativa, promossa dalle associazioni “V. Bachelet” e “La Piazza”, vede come protagonista Federico Sanfrancesco, il giovane talento di Gemini già apprezzato nel laboratorio “Zelig lab on the road” (sua l’edizione 2013). Sul palco anche Marco Giuranno e Jacopo Sales. Mercoledì 18 ottobre, intanto, la “Bachelet” è stata impegnata a Casarano, presso l’auditorium, proponendo agli studenti delle scuole superiori lo spettacolo teatrale “Sulla buona strada” per sensibilizzare i giovani sul tema della sicurezza stradale. Lo spettacolo è stato curato da Marco Antonio Romano e Valentina Piccolo della compagnia Temenos e della “compagnia dei giovani” della “Bachelet” con il patrocinio dell’Unione provincie d’Italia – Puglia.

GALLIPOLI – Sono ancora agli esordi, ma già promettono bene i giovanissimi del gruppo teatrale “Agorà” che domenica 22 ottobre, alle ore 19, presso la parrocchia S. Gabriele dell’Addolorata a Gallipoli portano in scena il musical “Liberi liberi” di don Tonino Lasconi. Anima del gruppo è il parroco don Piero Nestola (di Copertino), vicario episcopale per il sociale e apprezzato cantautore, recentemente premiato col “Premio Barocco” per il suo brano “Un uomo migliore”.

Presente sul territorio già da qualche anno (tra musical, coreografie e recitazioni) stavolta il gruppo si cimenta sul palco con i ragazzi tra i 14 e i 19 anni, guidati da quanti hanno la loro stessa passione per il teatro e che a S. Gabriele sono attivamente impegnati anche come catechisti e collaboratori parrocchiali.  «Nel pieno delle sue forze e della sua vitalità ogni adolescente sogna il suo futuro e nonostante lo viva con alcune incertezze, è sua convinzione che potrà fare tutto ciò che desidera, che non avrà bisogno di nessuno. Ma la libertà –  afferma don Piero spiegando il senso dello spettacolo – è una ricerca continua del proprio io, un processo da cui si prende consapevolezza di sé e del mondo circostante. Credo che questi progetti siano il  linguaggio mediatico più comprensibile per i ragazzi e non solo: la musica, la danza e l’arte in genere permettono a noi come Chiesa di metterci in perfetta sintonia con il mondo circostante».

I giovani esordienti sono seguiti dallo stesso parroco, da Erika Bianco, Rita Casalino, Maria Grazia Manno, Enzo Spada, Anna Cortese e Patrizia Schirosi, la quale afferma: «È stato bello per noi scoprire tra questi ragazzi dei veri e propri talenti:  a volte questi ragazzi non si cimentano più per timidezza che per altro; poi invece si scopre che hanno tanto  talento da vendere».

MAGLIE. Domenica 22 in piazza Tamborino, dalle 9 alle 13, un tuffo nei gusti genuini e nei buoni sapori che sanno di tradizione e di buone pratiche. Il Mercato di Campagna Amica  di Coldiretti Lecce ospiterà un laboratorio di pasta fatta in casa; si potranno acquistare negli stand gialli, diventati sempre più familiari, prodotti di stagione a chilometro 0, coltivati rigorosamente nel Salento. Il tema della giornata è “Imprenditrici in campo e a tavola” e vede la collaborazione della Coldiretti Donne Impresa e Cea Posidonia.

Il laboratorio per imparare a fare la pasta in casa, patrimonio della cultura delle nonne che ora viene tramandato alle giovani generazioni, prevede anche la conoscenza dei vari tipi di farina con la scelta di quelle che risultano più idonee per un prodotto di qualità.  Coldiretti Donna Impresa è un’associazione che promuove l’imprenditoria femminile, organizza attività culturali sottolinenando il ruolo che le donne hanno nell’economia familiare e nella scelta di prodotti sani e genuini.

by -
0 131

DISO – Nuova stagione al via per gli appassionati di trekking dell’associazione “Avanguardie”. Domenica 22 ottobre l’appuntamento è alle ore 9,15 ad Acquaviva di Diso da dove raggiungere Castro e ritornare al punto di partenza, intorno alle 14,30, attraverso un altro tracciato. Un percorso “breve ma intenso”, fanno sapere gli organizzatori nel raccomandare un abbagliamento adatto ed il pranza al sacco. Da Acquaviva si risale l’antico fiume, oggi sotterraneo, camminando tra tratturi, boschi e grandi affacci sul mare. Le prenotazioni al numero 347/9527701 (costo di partecipazione 8 euro, gratis per i bambini al di sotto dei 10 anni se accompagnati). Prossime uscite quelle del 5 novembre tra Torre Lapillo e Torre castigliane, a Porto Cesareo ed il 19 novembre tra le masserie leccesi. 

GALLIPOLI – Prende il via sabato 21 ottobre a Gallipoli la sesta edizione della “Settimana della cultura del mare”, la tradizionale manifestazione ricca di appuntamenti organizzata dall’associazione “Puglia&mare” con il sostegno di Regione e Comune. Dalle ore 9,30 gli allievi degli istituti comprensivi cittadini sono protagonisti con i laboratori didattici sul mare curati dall’associazione Emys. Alle ore 20, invece, nell’aula magna del comprensivo Polo 2 di piazza Carducci, viene inaugurata la mostra internazionale di libri d’artista “Madremare” a cura di Maddalena Castegnaro ed Enrico Rapinese dell’associazione “Presidi del libro – Archivio del libro d’artista Verbamanent” di Sannicola. Durante la serata, con la curatrice interverranno la dirigente scolastica Lucilla Vaglio, il vicesindaco Cosimo Alemanno e la presidente di “Puglia&mare” Alessandra Bray. A conclusione, degustazione marinara e calice d’autore a cura di Caroli Hotels.

«La mostra è stata ideata con l’obiettivo di restituire al mare la sua bellezza e la sua sacralità, messi a rischio dai comportamenti umani; e gli artisti, con la varietà delle forme, dei materiali e dei linguaggi, provano a svelarne le verità», fanno sapere i promotori. La mostra potrà essere visitata tutti i giorni fino a venerdì 27 ottobre, dalle ore 17 alle 20, grazie anche alla collaborazione degli allievi dell’istituto “Amerigo Vespucci” diretto dalla professoressa Paola Apollonio,
Domenica 22 ottobre invece, l’appuntamento è alle 16,30 con “Nel blu dipinto di blu”, la visita guidata per le vie del centro storico di Gallipoli a cura dell’associazione culturale “Amart” presieduta da Eugenio Chetta. La partenza è prevista dal Museo civico di via Antonietta De Pace e la partecipazione è gratuita, come tutte le altre iniziative in cartellone.

GALLIPOLI. Continuano gli appuntamenti firmati Caroli Hotels: ancora per oggi è possibile vistare il simposio d’arte contemporanea “Dipingiamo il Salento e il suo mare”, un progetto ideato dall’associazione “Arteuropa” in collaborazione con Caroli che per l’occasione ha festeggiato i 50 anni di attività e che ha ospitato dal 18 fino al 21 ottobre presso il Bellavista Club di Gallipoli le opere, realizzate sul posto, di circa 30 artisti da tutta Italia. Hanno partecipato al simposio i maestri Valentina Angeli di Terni, Enzo Angiuoni di Avellino, Luigi Casale di Brescia, Antonio Di Rosa di Napoli, Anna Magistro di Messina, Enrico Meo di Reggio Calabria, Concetta Palmitesta di Chieti, Daniele Scontrino di Chieti, Luciana Mascia di Napoli, Carlo Cottone di Napoli, Franco Lista di Napoli, Elena Saponaro di Napoli, Nicola Guarino di Teora ( Av ) , Rosalia Ferrero di Taranto, Maria Teresa Di Nardo di Taranto, Marcello Specchio di Pescara, Franco Del Vecchio di Lecce, Enza Solazzo di Lecce, Emilia Balestrieri, Rosa Spina di Catanzaro, Franco Secone di Pescara, Dorotea Li Causi di Catanzaro, Bianca Sole di Bari, Alfredo Briganti di Bari, Michele Loconsole di Bari, Paolo Berti di Viterbo.

Si terrà invece lunedì 23 e martedì 24 ottobre, sempre al Club Bellavista, l’importante concorso annuale Maitre dell’Anno 2017 “Trofeo Luisa Speri”. Saranno presenti in questa edizione Valerio Beltrami, presidente nazionale dell’associazione Amira, ed il cancelliere dei Grandi maestri della ristorazione, Claudio Recchia insieme a tutta la giunta nazionale al completo. Durante la serata finale del 24 ottobre poi, festa per gli occhi e per il palato: i maitre si esibiranno infatti nella preparazione al flambè di una inedita ricetta del Gambero Rosso di Gallipoli. I prossimi appuntamenti targati Caroli saranno poi dal 1 al 5 novembre con il “Trofeo Caroli under 13”.

ARADEO – “Viaggiatori sulla terra di Dio” è il tema dell’incontro promosso ad Aradeo dall’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro di Nardò-Gallipoli (direttore don Francesco Marulli di Copertino)  in occasione della 12^ giornata diocesana per la custodia del Creato di sabato 21 ottobre. Appuntamento alle ore 20 presso la parrocchia S. Nicola Vescovo (parroco don Giuseppe De Simone di Nardò). Ospite della serata sarà il filosofo e saggista torinese Diego Fusaro, docente presso l’Istituto Alti studi strategici e politici di Milano (“Assp”) nonché membro del progetto “Eticonomia”, noto intellettuale “dissidente e non allineato”, o come lo stesso si definisce“allievo indipendente di Hegel e di Marx”. Seguirà una veglia di preghiera presieduta dal vescovo Fernando Filograna. Da lunedì 23 a mercoledì 25 ottobre, alle 19.45, sempre a cura dell’ufficio diocesano di pastorale sociale e del lavoro, ci sarà nella stessa chiesa di S. Nicola la Settimana sociale sul tema “Il battezzato, testimone dell’Amore di Dio nel mondo”.

by -
0 192

SPECCHIA. Passeggiate, dibattiti e arte per tracciare tre diversi itinerari possibili, tutti convergenti, alla scoperta del Salento, da Gagliano del Capo a Lecce e Specchia. Si parte domenica 22 ottobre con il format della passeggiata teatralizzata lanciato dall’associazione Sherazade all’interno del progetto Parco narrativo di Fine Terra: l’appuntamento è alle 16:30 nel centro storico di Gagliano del Capo, fra i cui vicoli si passeggerà per circa due ore, accompagnati dai racconti della compagnia teatrale Alibi e della Scatola di Latta. L’obiettivo è scoprire il paese attraverso una guida narrativa che permetterà di incontrare emigranti, artigiani, tessitori e abitanti del Salento degli anni Sessanta, fino ad arrivare davanti alla casa del pittore salentino Vincenzo Ciardo.

Al termine della passeggiata nel centro storico, si andrà a visitare l’azienda agricola Linfa Salento, che produce liquori e infusi usando ricette della tradizione ed erbe spontanee della macchia mediterranea. Qui, con il contributo simbolico di 1 euro, si potranno degustare liquori e biscotti. A seguire, sempre da Linfa Salento, cena al sacco accompagnata da cunti, canti e stornelli (quota di partecipazione alla passeggiata 5 euro. (Info e prenotazioni al 320. 8695021).

Martedì 24 ottobre, nell’open space di Palazzo Carafa a Lecce (in piazza Sant’Oronzo), si parla invece di turismo culturale e sostenibilità ambientale: nel corso dell’evento – promosso dall’associazione Oikos sostenibile – a partire dalle ore 18 ci saranno un dibattito fra operatori del settore, la presentazione dei libri “Salento in movimento lento” e “Lecce FuoriOnda”, un’installazione fotografica e l’aperitivo a km 0. Prima dell’incontro a Palazzo Carafa, passeggiata della durata di un’ora e mezza da Porta Rudiae a Piazza S’Oronzo, con le associazioni Naturalmente Salento e La Scatola di Latta (partenza ore 16:30 da Porta Rudiae).

Venerdì 27 ottobre appuntamento al Palazzo Risolo di Specchia per l’inaugurazione della mostra “errARTE – arte e design”, che esplora la vocazione del territorio salentino e resterà aperta fino a domenica 29 (ore 10-13; 17:30-24). Tanti gli eventi collaterali, dal reading poetico di Matteo Greco (venerdì 27, ore 21:30), ai concerti di sabato e domenica (ore 22). Ingresso libero.

TUGLIE – Percorsi, saperi, esperienze, incontri. Questa la filosofia dell’associazione culturale “Amici della Biblioteca” che, nell’ambito del progetto “I Lab del Sac – Salento di Mare e di Pietra” organizzano alcuni corsi presso la Biblioteca comunale di via Risorgimento e il Museo della Radio di via Vittorio Veneto. Dal corso di tedesco (percorso base A1 anche per operatori turistici e culturali) a quello di pizzica salentina per adulti e bambini; dai corsi di fotografia (base, avanzato in Photoshop e avanzato in tecniche e gestione della luce) fino al corso di tamburello, senza dimenticare quello di tango argentino per primi passi e principianti. Per le iscrizioni e per ricevere tutte le informazioni necessarie si può visitare la pagina Facebook dell’associazione oppure chiamare lo 0833/596235).

CASARANO – Secondo appuntamento per gli incontri promossi dal progetto “Touch Casaranello” al fine di alimentare il dibattito scientifico-culturale intorno alla chiesa di Santa Maria della Croce. Sabato 21 ottobre, alle ore 17,30, è prevista la cerimonia di inaugurazione della segnaletica stradale toponomastica intitolata allo storico d’arte olandese Arthur Haseloff nei pressi dell’antica chiesetta (la strada a lui dedicata va dalla linea ferroviaria sino alla scuola primaria). A seguire il convegno sul tema “Da Kiel a Casaranello, oggi come ieri. Viaggio alla scoperta di un monumento paleocristiano nel Salento” moderato da Gioacchino Margarito, dell’associazione “Salento 4.0” con gli interventi di Ulrich Kuder, docente presso l’università di Kiel e presidente dell’“Associazione Arthur Haseloff” e dei ragazzi delle quinte classi del Liceo Scientifico “Vanini”. Gli incontri, promossi dal Comune di Casarano con le associazioni Domus Dei e ArcheoCasarano, proseguiranno venerdì 17 novembre e sabato 9 dicembre.

by -
0 148

TRICASE. Mette il naso sottoterra per far ammirare e documentare un misterioso mondo di grotte e gallerie il Gruppo Speleologico Tricase, pronto per la nuova escursione di domenica 22 ottobre. In collaborazione con Escursionando, Fondazione Moschettini, Rete civica per la tutela del patrimonio storico artistico ed archeologico e APS Visit Messapia, il team di speleologi aprirà i cancelli della grotta carsica denominata “Madonna delle Grotte”, al confine tra i comuni di Acquatica del Capo e Specchia. Il Gst accompagnerà i partecipanti per un centinaio di metri nelle viscere della grotta, comodamente in piedi, come in una normale passeggiata, ma sottoterra. Al suo interno una lunga serie di iscrizioni datata tra il XI e il XVI secolo lasciate dalle mani dei pellegrini che qui sono passati per rivolgere una preghiera alle entità celesti che li guidavano lungo il loro cammino verso de Finibus Terrae.

Il GST, di comune accordo con la proprietà del terreno in cui insiste la grotta, ha richiesto e ottenuto il ripristino del cancello che chiudeva un tempo l’ingresso alla cavità per preservarla dai ripetuti atti vandalici che nel corso degli anni hanno recato consistenti danni alla lunga caverna.
Per l’escursione di domenica il gruppo consiglia di portare con sé una torcia e di indossare scarpe da trekking o da ginnastica. L’accesso sarà consentito a massimo 20 persone, in modo da garantire la giusta fluidità e praticabilità del percorso-guida. Per info e prenotazione (obbligatoria) è possibile inviare un messaggio privato sulla pagina Facebook di Gts: https://www.facebook.com/gruppospeleologicotricase

GALLIPOLI – Numeri da record per il Trofeo Caroli Hotels organizzato dal 21 al 29 ottobre presso l’Ecoresort le Sirenè. Sono oltre 600 i giocatori iscritti che si alterneranno sui 12 biliardi allestiti, con le riprese di Rai Sport previste per le ultime due giornate. «Abbiamo superato i 600 iscritti, dato mai registrato finora in una gara al Sud», afferma Giovanni Sperti, presidente regionale della Fibis (Federazione italiana biliardo sportivo). L’evento è organizzato dalla Fibis sezione Stecca in collaborazione con Caroli Hotels ed il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Gallipoli.

Alcune gare si svolgeranno anche presso il Circolo ricreativo (affiliato Fibis) di via Vanoni 20 a Taviano a partire da sabato 21 alle 13,30. Tra gli sportivi c’è molta attesa per veder giocare i campioni nazionali reduci dal Mondiale in Argentina quali il vice campione del mondo Sandro Giachetti, Andrea Quarta di Nardò, Crocifisso Maggio di Torchiarolo, Michelangelo Agnello di Mola di Bari e Matteo Gualemi di Firenze. «Per noi è un onore ospitare queste gare. Come sempre –  dichiara il coordinatore  del circolo, Luigi Bramato – metteremo a disposizione le nostre sale che si avvalgono di biliardi di ultima generazione». La specialità di gioco è Italiana al meglio delle 5 partite ai 60 punti. Due i tornei previsti: uno “nazionale” e uno “pro”. Il Trofeo è valido quale prima prova del circuito Fibis Pro e prima prova del circuito Fibis Open, 19° campionato italiano professionisti 2017-18. Dal 21 al 27 ottobre sono in programma le fasi di qualificazione. La finale domenica 29 ottobre dalla ore 20.

ha collaborato Rocco Pasca

by -
0 202

TUGLIE. Dopo l’appuntamento dedicato alle ricette della tradizione, lo scorso 24 settembre, ritorna “99 BORGHI- #raccontodiPuglia”, l’iniziativa promossa da Confcommercio Puglia in collaborazione con Confguide Puglia, Regione Puglia e Pugliapromozione. Protagonisti della giornata di domenica 22 ottobre saranno anche i borghi di Tuglie, Alezio e Gallipoli, in cui prenderanno vita i giochi della tradizione: a Tuglie cortili e piazze torneranno ad essere lo scenario dei giochi popolari che si praticavano all’aria aperta: semplici passatempi che gli adulti insegnavano ai più piccoli, impiegando materiali di scarto e tanta fantasia per favorire la socializzazione. Ad Alezio i bimbi impareranno a giocare come i loro coetanei di età greca e romana, grazie alla ricostruzione fedele di giochi da tavola ritrovati negli scavi della città. Nella Città Bella verrà raccontata la storia dell’antico borgo, tra il “gioco del telefono”, “un due tre stella” e bambole di pezza.

Le visite sono gratuite e avranno inizio alle ore 10 in queste località: Tuglie, punto di ritrovo Centro Informazioni Turistiche Tuglie – Frantoio Ipogeo, via Trieste; Gallipoli, piazza Aldo Moro nei pressi della Fontana Greca; Alezio, Santuario della Lizza (GPS 40.059102,18.056494); Galatina, piazza San Pietro; Scorrano, piazza Vittorio Emanuele. Le visite guidate si svolgeranno durante la mattina con inizio alle ore 10:00.

Più di 90 comuni della Puglia coinvolti nelle scorse edizioni del progetto, che ha raccolto più di 6000 prenotazioni on line per le visite guidate, quasi 14000 partecipanti divisi nelle quattro giornate precedenti e più di 14000 like sulla pagina facebook. È possibile seguire l’iniziativa sui social tramite la pagina Facebook e il profilo Instagram “99 borghi”. Per informazioni: www.99borghi.it / info@99borghi.it

by -
0 648

CASARANO – “Cum sancto spiritu” è il concerto di musica sacra proposto venerdì 20 ottobre alle ore 20 presso la chiesa di San Domenico al termine della messa (delle 19) per i 50 anni di sacerdozio del parroco don Antonio Schito insieme alle coppie che celebrano i 25 ed i 50 anni di matrimonio. L’“Accademia dei serenati” diretta dal maestro Lucia Rizzello propone liriche di Mozart, Paisiello, Pergolesi e Lillo. Voci soliste quelle di Angelica Mele (soprano), Gianluca Belfiori Doro (alto), Federico Buttazzo (tenore) e Adolfo Corrado (basso) insieme al coro del Gruppo madrigalistico salentino padre Igino Ettorre diretto da padre Ermanno Schifone.

Dopo l’incontro con monsignor Angelo De Donatis di lunedì 16 ottobre, per don Antonio Schito è prevista anche la solenne celebrazione eucaristica di domenica 22 ottobre, alle ore 19, con monsignor Fernando Filograna, vescovo della diocesi di Nardò-Gallipoli.

by -
0 153

Giuseppe Serravezza

ALEZIO. Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la “Marcia in rosa”, l’evento promosso dalla Lilt Alezio, insieme al Gruppo trekking, nell’ambito della campagna di prevenzione oncologica femminile “Nastrorosa2017ˮ. In cammino insieme, associazioni e cittadini, per sensibilizzare alla prevenzione contro il tumore al seno, sabato 21 ottobre alle 16 da parco Don Tonino Bello, in via Mariana Albina. A chiusura dell'”ottobre in rosa” il convegno sul tema “Tumore al seno, come combatterlo e vincerlo – Le cause ambientali”, che si terrà venerdì 27 ottobre alle ore 18 presso l’auditorium di via Dante Alighieri. All’incontro prenderanno parte il responsabile Scientifico Lilt Lecce Giuseppe Serravezza (foto), il medico Francesco Gerbino, il referente LILT Progetto GENEO Carmine Cerullo. A seguire spettacolo musicale con il duo di chitarre composto dai Maestri Gabriella Lubello e Riccardo Calogiuri.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la delegazione aletina di Lilt: 0833/282753 dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 18,30.

by -
0 117

Maglie – Una settimana dedicata all’arte e alle neuroscienze. “Alla ricerca della Memoria” il titolo di una serie di conferenze pubbliche tenute dal dott. Francesco Sticchi nella sala della Fondazione “Fansinaptico”. Contestualmente i visitatori (lo potranno fare fino a domani) hanno la possibilità di ammirare la mostra di incisioni del maestro cartaio e incisore Andrea De Simeis che ruotano intorno al tema della memoria. Il dott. Sticchi è il presidente della Fondazione che si propone “come luogo di incontro e dialogo interculturale per le giovani generazioni, come laboratorio di sperimentazione e ibridazione di nuovi linguaggi espressivi, attraverso un nuovo rapporto Arte-Cervello, che stimoli l’interesse per la conoscenza del funzionamento della mente umana e della sua dinamica relazione con il corpo e l’ambiente”.

A giugno scorso la Fondazione ospitò una mostra dedicata alla “Elaborazione cerebrale delle immagini visive”; ora al centro dell’attenzione è la memoria “essenza della nostra vita mentale”. Con una raccomandazione finale:dobbiamo usare bene il cervello e sfruttarlo al meglio perché la sua reola è “se non lo usi, lo perdi e tenere attiva la neuro plasticità sottoponendo la mente a continue sfide mentali, volando alto col pensiero e aiutandoci con lo studio, l’atletica e l’arte”.

A completamento delle conversazioni sull’arte e le neuroscienze, le incisioni del maestro cartaio incisore Andrea De Simeis: vecchi coperchi di pentole  e fondi di caldaie decorati a punta secca e bulino, vengono stampati al torchio a stella su carta cotone vergata a mano. L’effetto è un tuffarsi nei motivi di antiche ceramiche o di merletti e ricami delle donne salentine.

by -
0 590

Nardò – Risate d’autore: da dicembre a Nardò i grandi nomi del cabaret. Ne danno notizia proprio loro, i professionisti della risata noti al grande pubblico, attraverso video divenuti virali sul web. Con questo capillare ed efficace lancio dell’iniziativa viene infatti annunciata l’imminente apertura di un locale in città. Si chiama “La Fabbrica” ed entro la fine dell’anno aprirà i battenti nei pressi di via XXV Luglio. Salvo Ficarra, Aldo Baglio, Pio e Amedeo, Raul Cremona, Andy Luotto, Dario Vergassola, Francesco Paolantoni: sono alcuni dei testimonial che hanno affidato a divertenti videomessaggi il loro invito a varcare i cancelli ed entrare… in “Fabbrica”, appunto. “Sarà un luogo innovativo e fuori dall’ordinario”, promettono dallo staff. All’interno non solo spazio per per comici, cabarettisti, cantanti e artisti provenienti da ogni angolo d’Italia ma anche teatro, street food, ristorazione e corsi di cucina tenuti dai grandi chef resi popolari dalla tv. I lavori in questi giorni procedono spediti. Nell’attesa di una conferenza stampa che svelerà ulteriori dettagli dell’idea, dietro la quale si cela un imprenditore di successo di origini neretine, aumentano anche i testimonial locali: ai video promozionali dei comici si sono affiancati infatti in queste ore quelli della squadra neretina di basket, dell’imprenditore Luciano Barbetta e di numerose attività commerciali neretine. Tutti a fare il tifo per “La Fabbrica”.

by -
0 3773

CASARANO – C’è una Nazionale che ai Mondiali ci va di sicuro, e pure senza gli spareggi previsti invece per gli Azzurri del calcio. Si tratta della Nazionale italiana pasticceri impegnata, dal 21 al 24 ottobre nei padiglioni di Fiera Milano, nel Mondiale di pasticceria, gelateria e cioccolateria e nel Mondiale di Cake design. Tra i quattro italiani che sfideranno i migliori pasticceri del pianeta c’è anche Enrico Casarano, il più giovane della rappresentativa azzurra con i suoi 25 anni, della storica pasticceria “Da Ugo” a Casarano, città dov’è nato. L’ex allievo dell’Istituto alberghiero “Aldo Moro” di Santa Cesarea Terme ha conquistato l’accesso in finale grazie all’affermazione ai campionati italiani dello scorso marzo disputati a Massa. La conquista del “tricolore” nella categoria “cioccolato” è avvenuta grazie ad una vera e propria scultura (sette le ore necessarie per la sua creazione) che riproduce, in dolcezza, l’armatura di un gladiatore.

Con lui a Milano (in occasione della fiera internazionale Host), a rappresentare l’Italia ai Mondiali (40 le nazioni presenti) ci saranno anche Giuseppe Russi di Laterza e Matteo Cutolo di Ercolano insieme al “coach” Fabio Orlando. Il programma del Campionato prevede tre prove per ognuna delle quali c’è un pasticcere specializzato in cioccolato e cioccolatini, scultura in zucchero e torta moderna, scultura in zucchero in pastigliato e monoporzione di gelato. Due anni fa, sempre a Milano, la prima edizione dei mondiali di pasticceria venne vinta dal Giappone, con l’Italia piazzata al secondo posto.

ALLISTE. Ultimo mese fittissimo di incontri per il presidente Giorgio Adamo e il direttivo de “La band di Babbo Natale” in vista delle “sfilate della solidarietà 2017”. Dopo il viaggio a Roma di fine settembre, il tour natalizio può contare sul supporto di nuovi testimonial: il campione olimpico di nuoto Massimiliano Rosolino e le attrici Isabella Merafino e Francesca Antonelli. Al ritorno a casa è seguita una serie di incontri di programmazione e presentazione con le amministrazioni e le associazioni dei paesi in cui avrà tappa la sfilata: Galatone, Monteroni di Lecce, Specchia, Felline e Nociglia. Nel frattempo anche il celebre gruppo dei “Babbi” è impegnato nella creazione delle coreografie che animeranno il corteo. L’edizione 2017 de “La sfilata della solidarietà” presenterà diverse novità. Non si terrà il consueto corteo della vigilia di Natale ad Alliste, paese fondatore nonché sede associativa, ma il 17 dicembre la sinergia tra le associazioni locali allistine e fellinesi farà vivere, nel centro storico, un inedito e atteso momento di condivisione natalizia, in cui non mancherà l’apporto della Band: anche questo evento, infatti, devolverà l’intero ricavato al reparto di Onco-Ematologia Pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Da Alliste a Felline il 14 dicembre, l’altra grande sorpresa del tour natalizio 2017 – fortemente voluta dal presidente e dal direttivo, in collaborazione sinergica con le associazioni locali – sarà la tappa esclusiva nel suggestivo borgo.

Gallipoli – Partiti! Sia pure con un giorno di ritardo causa mancanza di vento e nebbia (tra la sorpresa generale di organizzatori, partecipanti e spettatori) il Trofeo Caroli Hotels per il Campionato europeo di Windsurf Formula, uno degli spettacoli più coinvolgenti tra gli sport acquatici. L’evento ha avuto inizio il 17 scorso e per ieri era prevista la prima regata slittata, per cause di forza maggiore ad oggi. L’evento sportivo è stato assegnato a Gallipoli proprio per le condizioni meteo che solitamente presenta (venti) dall’International Windsurf Association, con l’organizzazione del Club Velico Ecoresort Le Sirenepresieduto da Gabriele Lazzari. I soggetti coinvolti sono Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Gallipoli, World Sailing, Iwa, Coni, Fiv, Associazione italiana classiwWindsurf e tutti i circoli velici di Gallipoli (Circolo della vela, Lega navale italiana, Il Lanternino, Associazione Le Scalenove, Salento local crew, Associazione Istituto nautico Gallipoli).

La manifestazione, terza ed ultima tappa del Campionato Europeo, si pone l’obiettivo di superare il record di presenze registrate nelle edizioni precedenti e incrementare il numero di nazioni partecipanti. Oltre settanta gli atleti partecipanti, tra i migliori in circolazione, provenienti da tutta Europa.

 

by -
0 92

Lecce – Incontro con il regista Edoardo Winspeare domani 20 ottobre alle 18 negli spazi dell’ex Conservatorio Sant’Anna. “Arte e pensiero visivo nel cinema di Edoardo Winspeare” il tema della manifestazione promossa dall’Agenzia per il Patrimonio culturale euromediterraneo, presieduta dall’on. Adriana Poli Bortone, ed organizzata a latere della mostra “Vittorio Balsebre. Poetica”, a cura di Lorenzo Madaro e Brizia Minerva. L’incontro col regista originario di Tricase è finalizzato a “riflettere e discutere, partendo dalla ‘settima arte’, su come il panorama delle arti visive sia, di fatto, un infinito e complesso terreno di scambio e contaminazione tra artisti che, anche inconsapevolmente, utilizzano gli stessi codici espressivi, si nutrono reciprocamente, inaugurando percorsi inaspettati e imprevedibili in continuo divenire”, come annunciamo i promotori. Vi parteciperanno anche l’attrice Celeste Casciaro e lo sceneggiatore Alessandro Valenti . L’incontro sarà moderato da Luca Bandirali, docente di cinema, fotografia e televisione dell’Università dl Salento.

Nardò – Il segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi, sarà in città domani. Non sarà un incontro pubblico, come previsto in un primo momento, ma di partito considerato che i democratici neretini hanno a che fare con problemi inediti, tra cui il feroce contrasto tra il circolo e il presidente della Regione Michele Emiliano e le sue reiterate convergenze col Sindaco di destra, Giuseppe Mellone, che si mobilitò in suo favore nelle scorse primarie. Ci sarà un gruppo di dem neretini ad accompagnarlo nell’ormai noto tour in treno: il consigliere comunale Lorenzo Siciliano lo raggiungerà a Recanati, mentre il resto della delegazione di Nardò salirà sul treno a Brindisi. Giunti a Lecce Renzi sarà accompagnato a Maglie per visitare la casa di Aldo Moro; poi la tappa “riservata” a Nardò. E’ stato anche fissato l’incontro con i cittadini: appuntamento per gli interessati il 3 febbraio in piazza Salandra.

GALLIPOLI. Con il musical “Forza venite gente”, il gruppo gallipolino de “I ragazzi del centro storico” presenterà la vita di San Francesco d’Assisi sul palco del teatro Italia giovedì 19 ottobre alle ore 20,30.  Il musical, con la regia di Gabriella e Lidia Liaci e Tony Cortese, avrà una nuova veste scenografica curata da Mino Trianni e vedrà la partecipazione straordinaria del “Gruppo sbandieratori e musici del “Rione San Basilio” di Oria e della scuola di ballo “Disc’n roll dos” di Gallipoli, con i maestri Daniel e Sara Cataldi. “I ragazzi del centro storico”, accomunati dalla voglia di trasmettere i valori francescani attraverso la musica e la danza, catapulteranno così gli spettatori nel 1200, raccontando la vita del santo d’Assisi che risollevò le sorti della Chiesa. Info al 39 340 9451202 -347 5587006 -349 5743456

Voce al Direttore

by -
Le immagini che scorrono e scorreranno sugli schermi fino a sera tardi ed in parte anche domani, sono le ultime che hanno il sapore...