Sala del Regno ancora dubbi

by -
0 911

l'Ing. Dario Mercutello

Taviano. Per l’area da destinare ai Testimoni di Geova per la costruzione di un edificio per il culto, non c’è ancora l’ok definitivo.

Dalla deliberazione di Giunta, presa il 25 novembre 2011, quando fu espresso atto di indirizzo ai dirigenti responsabili dei settori, Lavori pubblici e urbanistica, per la verifica della disponibilità di aree pubbliche, non si sono verificati passi concreti. O meglio due lotti sembrerebbero essere stati individuati in zona Pip (Piano insediamenti produttivi):  il primo è una zona destinata a parcheggio mentre il secondo si troverebbe nei pressi dell’antenna ripetitori telefoni di piazza Watt.

Scartata quest’ultima scelta, ci si è concentrati sulla zona destinata a parcheggio. A questo punto sarebbe sorta la domanda:  può una zona destinata a parcheggio essere adibita ad area di culto. I tecnici rispondono positivamente a patto di operare una variante al Piano regolatore e di decidere tutto in Consiglio comunale. Ecco, dunque, dilatarsi i tempi della decisione. Nel frattempo, parrebbe che la Congregazione centrale di Roma dei Testimoni di Geova starebbe valutando l’opportunità di acquistare direttamente un lotto per una piccola Sala del Regno che dovrebbe, appunto, accontentare i seguaci di Taviano, Racale, Alliste e Melissano. Del resto, degli oltre 4mila nuclei familiari che compongono Taviano,  solo una piccola percentuale sarebbe interessata  alla richiesta dei Testimoni di Geova.

L’ing. Dario Mercutello, incaricato dalla Congregazione centrale di Roma di redigere un progetto, esprime il suo punto di vista in questa maniera: «L’area individuata in zona Pip sembra essere un’area a interesse pubblico e pertanto potrebbe essere concessa a chi ne ha fatto richiesta. Anche perché i fedeli del culto di Geova non pretendono che un lotto, più o meno intorno ai 350 mq, per costruire un luogo di culto di circa 150 posti. Si tratta, infatti, di uno sparuto numero di persone che gravita tra Taviano, Racale, Alliste e Melissano».

RP

Commenta la notizia!