Sagre, musica e tanto altro

by -
0 811

Alezio. Un tuffo nel passato, ai tempi di Murat, tra cortei, simposi e momenti conviviali, così Alezio dà il via agli eventi estivi. Il 23 luglio la Pro loco, in collaborazione con il Comitato festa ha organizzato “Il pranzo del re”, seguito poi dalla seconda edizione del “Corteo storico murattiano”, che si muoverà per le strade cittadine intorno alle 19,30 da piazza V. Emanuele II. A concludere la prima serata ci sarà la Filarmonica di Gallipoli. L’accurata ricostruzione storica prevede la partecipazione di alcune decine di persone.

Il 31 luglio sarà la volta della sfilata di carri, carrozze e cavalli, con premi finali. Gli appassionati del Burraco si potranno sfidare nel torneo, organizzato sul sagrato della Lizza; ai più piccoli, ma non solo, è dedicato lo spettacolo del Caravan dei clown, presso il largo fiera alle 21 sempre nell’ultimo giorno di luglio.

Venerdì 5 agosto il suono del Fischietto e del tamburo allieterà sin dall’alba le vie del paese; alle 20,30 dal sagrato della Lizza verranno lanciati palloni aerostatici. Per festeggiare i 150 anni dall’Unità ci sarà: “Buon compleanno Italia” ed il concerto “I cantori di Ippocrate”, alle 21 a largo Fiera. Sul sagrato, sabato 6 agosto l’undicesima edizione di “Il meglio di Piccole dolci note”, ospite Valentina Persia.

Il 7 agosto ci sarà il quarto raduno di vespe e lambrette in via San Pancrazio, alle 16,30; l’XI edizione della sagra gastronomica “Sagra della Lizza”; l’esibizione della scuola di ballo Star Dance; a chiudere il concerto del gruppo “Alla Bua”, ore 21 largo Fiera.

Il 9 agosto, sul sagrato alle 21, ci sarà “The musical show” serata con i giovani musicisti aletini. Ospite il cabarettista Dario Talesco. L’11 agosto la serata è dedicata agli emigrati con il gran concerto lirico “Note d’incanto” a partire dalle 21 sul sagrato della Lizza.

Sabato 13 agosto l’associazione motociclistica Alixias e il Comitato festa organizzano: “Aspettando la Lizza”, concerto di pizzica con il gruppo “Settima taranta” con degustazione di piatti tipici salentini, su largo Fiera, a partire dalle 21.

Il 14 agosto alle 10,30 si avrà l’apertura ufficiale della festa della Lizza, con le bande musicali, gli sbandieratori di Capurso e per la prima volta “Le fontane danzanti”, nel parco a mezza costa, fino alle 23,30. Il 15 è il giorno della 201ma edizione della Fiera della Lizza, con corcerti bandistici e l’atteso spettacolo pirotecnico. Il 16 si esibirà Mietta in concerto a largo Fiera (altra novità) dalle 21.

Il 17 agosto serata dedicata alla frisa con “Frisa and Friends”.
Il 18 ci sarà la XVIII marcia del vino e la festa enogastronomica con serata di liscio con l’Orchestra del mare.
Il 27 infine la Lizziceddha e “note in primo piano”, con il pianista Leonardo Locatelli.

Commenta la notizia!