Ruba in casa di due anziani: arrestato 53enne

UGENTO. Arrestato venerdì sera ad Ugento per “rapina” il 53enne Carmine Bruno. Su di lui convergono “gravi indizi di colpevolezza” secondo l’ordinanza emessa dal Gip del tribunale di Lecce lo stesso 20 ottobre. L’episodio incriminato è la rapina dello scorso 11 dicembre presso l’abitazione di una donna anziana nata a Parabita e residente ad Ugento. L’uomo entrò in casa con l’inganno, dopo aver simulato al citofono un’espressione familiare. Una volta nell’abitazione, intimò di farsi consegnare preziosi e denaro e rovistò nelle stanze non fermandosi neppure dinanzi al letto del marito infermo della donna. Al termine della vana ricerca, ancò via strappando la catenina dal collo della signora. La descrizione dei fatti e delle fattezze del ladro ha poi permesso ai carabinieri di risalire al 53enne, già noto alle forze dell’ordine, il quale, subito dopo essere stato individuato in un bar del paese, messo alle strette dai militari finì per dichiararsi colpevole.

Salva

Commenta la notizia!