Torna a Melpignano il “Mercato del Giusto”: laboratorio per contrastare la fumaggine degli agrumi

Melpignano – Ritorna venerdì 25 maggio la rassegna “Rosso di Seta. Dalla Napuli Piccinna al Mercato del Giusto”, con gli incontri dedicati alla cura naturale della terra, “una cattedra ambulante di agricoltura” intorno alla quale principi e tecniche vengono illustrati e discussi da esperti, produttori, contadini, semplici appassionati dell’argomento. Alle 19 si parlerà della fumaggine che colpisce gli agrumi e costituisce da anni una preoccupazione per produttori e privati cittadini che tentano vari rimedi per combatterla, spesso senza risultato. Esiste un metodo naturale per contrastarla che sarà spiegato nel corso del laboratorio teorico pratico dall’agronomo Carlo Muscatello che illustrerà praticamente come realizzare i macerati vegetali utili nella cura dell’agrumeto, perché validi insetticidi naturali. L’incontro prevede, inoltre, la preparazione di un concime naturale a base di cenere liquida e la realizzazione di un fertilizzante naturale derivante dalle foglie degli stessi agrumi. Tutti trattamenti la cui efficacia è stata sperimentata.

Il laboratorio è inserito nel contesto del Mercato del Giusto, appuntamento quindicinale, ormai da due anni promosso dall’Amministrazione comunale: “Si è voluto istituire nella storica piazza, crocevia di mercanti, un momento di scambio di sapori e antichi saperi tra contadini e cittadini. Un mercato, a cadenza periodica, che valorizzi la produzione e il consumo di prodotti derivanti dall’agricoltura organica locale e diventi, allo stesso tempo, presidio per la salvaguardia dell’agro-biodiversità del territorio, laboratorio di condivisione dei saperi e luogo vivo di incontro e socializzazione” si sottolinea dal Comune.

All’interno del Mercato sarà presentato il progetto “Le vie del Pane”, condotto dal “Love Eat 016”, in collaborazione con il Comune di Melpignano. Il progetto mira alla riscoperta dei numerosi “forni di paese”, quelli in pietra,  veri “forni di comunità”. Sarà proiettato anche il video-racconto del più antico forno di Melpignano, datato 1200, ancora visitabile. Alle ore 20.00  l’aperitivo musicale con “Albume”, live di Ciccio Zabini accompagnato da Francesco Pellizzari alle percussioni.

All’interno della rassegna ci sarà alle 19  uno spazio dedicato ai bambini  con le seguenti attività: La scatola verde, laboratorio aperto e gratuito per i più piccoli a cura di Pollicini verdi Agriludoterra Aps Lecce; Costruiamo la piramide alimentare, giochi di squadra a cura dei Volontari del servizio civile di Melpignano. Sempre alle 19 visita guidata Ti racconto il mio paese: la piazza l’antico mercato e gli orti sociali a cura del Centro di cultura popolare: 3285473087 – 3332598065

La rassegna Rosso di Seta. Dalla Napuli Piccinna al Mercato del Giusto è organizzata dal Comune di Melpignano in collaborazione con l’associazione Pro loco Melpignano, Città Fertile, Centro di cultura popolare, Servizio civile del Comune di Melpignano, Agriludoterra Pollicini Verdi e patrocinata dal Parco Otranto- Santa Maria di Leuca, Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Salento Km0, Borghi autentici e Cospe onlus.

Commenta la notizia!