Ritmo e sabbia: irrompe Zacchino

by -
0 1064

Antonio Zacchino con le ragazze del videoclip "Movete Salento"

Gallipoli. Il brano sta impazzando sulle spiagge di tutto il Salento. Il suo ritmo coinvolgente ed i suoi passi, semplici da eseguire, sono diventati il tormentone dell’estate di queste parti. Si chiama “Movete movete” e su You tube già circolano i primi spezzoni di quello che sarà poi il videoclip ufficiale del brano, curato dall’etichetta discografica Hit Wit di Lecce.

«Uscirà a breve – dichiara l’autore del brano, Antonio Zacchino, figlio d’arte, suo padre era l’apprezzato Pino, chitarrista che ha seguito i più grandi cantanti italiani – intanto siamo ospiti in tanti lidi del Salento a presentare i passi del ballo. L’entusiasmo che tutti ci dimostrano, ci riempie di gioia».

Zack e Aldo

Nato come colonna sonora del film “Vacanze a Gallipoli”, del regista Tony Greco, che ha visto protagonista Alvaro Vitali, il pezzo ha subito preso una vita propria.
«Io assieme al compositore Aldo Natali – continua Zacchino – abbiamo subito iniziato a promuoverlo. Al pezzo hanno partecipato il mio collega Enrico Tricarico, la cantante Carmen Scorrano (Taviano), Alberto Conversano (18enne di Gallipoli) e Alvaro Vitali. Ringrazio anche la sezione fiati e Alex Zuccaro».

Il brano, scritto d’inverno, è un vero e proprio inno alla movida estiva e alla bellezza di Gallipoli. «La prima cosa che ho immaginato sono stati i piedi nudi in riva al mare – afferma l’autore – da lì è poi partito tutto, per un pezzo che racchiude le sonorità della pizzica, ma che è anche ritmicamente latin con un ponte verso il raggamuffin».

La coreografia del ballo è stata curata da Cesira Spennato, di Lecce. «Noi abbiamo iniziato ad andare sulle spiagge – spiega Zacchino – ma poi in tanti hanno cominciato a seguirci. Ora abbiamo anche un corpo di ballo, composto da Giorgia Rizzo, Sonia Barbieri, Elisabetta Spennato, Alessia Marocco, Germana Puglielli e Federica D’Amilio, per citare alcune ragazze e provenienti dalle scuole di ballo “Icos Sporting Club” di Lecce, “Mr Fit” di Gallipoli e “Danza Koinè”».

Il brano ha sedotto anche un dj come Lele Procida che ha realizzato una versione remix house.
I prossimi appuntamenti pubblici dove Zacchino e Natali presenteranno il brano sono il 17 agosto ad Alezio, per un concerto e il 21 a Lecce, in occasione del premio Ateneo.

«Abbiamo anche preso parte ad altri spettacoli al Parco Gondar, o nelle marine di Ugento e a San Cataldo di Lecce», aggiunge l’autore che s’impegna spesso in campagne sociali. La prossima sarà una serata di beneficenza, organizzata dall’associazione Onmic (Opera nazionale mutilati e invalidi civili), il 6 agosto in piazza Falcone Borsellino a Gallipoli.

IL

Commenta la notizia!