Ex Municipio di Alezio: fra 180 giorni sarà un gioiello

by -
0 823

L’ex Municipio di Alezio in ristrutturazione

Alezio.  Sono stati avviati, nei giorni scorsi, i lavori di ristrutturazione che faranno “nuovo” l’ex palazzo comunale in via Municipio. L’importante opera pubblica ha preso il via con la consegna formale dei lavori  affidati alla ditta “De Giorgi” di Taurisano “che dovrà terminare l’opera entro 180 giorni come previsto dal bando” come afferma Mimmo Ingrosso, assessore con delega ad Urbanistica, Lavori pubblici e Attività produttive.

Il finanziamento regionale per la messa a nuovo dell’edificio era stato chiesto, e ottenuto, nel 2007 dall’amministrazione comunale guidata da Cosimo Caroppo. Il costo totale dell’opera è pari a 182mila euro, metà dei quali finanziati dalla Regione Puglia.

È stata, poi, l’attuale amministrazione, guidata da Vincenzo Romano, a garantire il co-finanziamento, pari a 91mila euro, senza il quale la Regione avrebbe ritirato quanto stanziato. Si è così potuto dare il via ai lavori che prevedono, oltre alla ristrutturazione, anche la realizzazione di due sale, che verranno adibite l’una a ludoteca e l’altra ad esposizioni, mostre e rappresentanze.

In particolare la ludoteca offrirà servizi di assistenza all’infanzia ed educazione post scolastica.

Una storia lunga quella dell’ex Palazzo municipale che affonda le sue radici nel lontano 1862, quando l’immobile venne acquistato per la somma di 200 ducati, pari a 934 lire e 98 centesimi come documentato dal registro degli atti conservato presso la biblioteca comunale di Alezio. L’8 gennaio del 1863, con delibera comunale numero 10, venne poi nominata una commissione con l’incarico di provvedere alla sistemazione  della “Casa comunale”.

I primi lavori di ristrutturazione dei locali (costati 1.700 lire) risalgono al 1864, mentre nel 1924 vennero acquistati, al costo di 31.900 lire, alcuni degli immobili adiacenti all’edificio per permetterne l’ampliamento..

Commenta la notizia!