Maruccia-vigili: è pace

by -
0 441

L'angolo di via San Donato con il divieto

Taurisano. Nel corso dell’ultimo  Consiglio comunale il sindaco Di Seclì ha chiarito le “incomprensioni” a proposito della rimozione del divieto di sosta in via S. Donato. L’assessore William Maruccia aveva parcheggiato in divieto e chiamato i vigili per farsi multare.

La provocazione per sollevare in modo clamoroso il problema di un divieto che dava solo fastidio alla mobilità. Subito dopo, il segnale con un’ordinanza del sindaco era stato rimosso, ma questo aveva provocato il sospetto da parte del segretario del circolo “Nuova Italia” che il sindaco volesse proteggere il suo assessore.

 Ora il chiarimento: il divieto di sosta faceva parte di un esperimento temporaneo (ma durato cinque mesi)  in attesa di una decisione definitiva. Che ora è arrivata: il segnale “sarà sostituito con il previsto divieto d’accesso in corrispondenza con l’incrocio di via Macchie, portando a compimento il progetto della segnaletica su quel tratto di strada”, conclude il sindaco.

Commenta la notizia!