Mura, lavori ancora bloccati da ricorsi tra le imprese

by -
0 856

Gallipoli. Le mura davanti alla chiesa degli Angeli, il tratto vicino alla chiesa del Rosario: la riviera Diaz della città vecchia attende attenzioni che, col passare del tempo, diventano sempre più urgenti (perché non risultino tardive…). Eppure i progetti ed i fondi per realizzarli ci sono da tempo (“Piazzasalento” illustrò la situazione circa un anno fa) ma non si muove nulla: come mai?  «I ricorsi, tutta colpa dei ricorsi che le ditte si fanno non appena esce la graduatoria per l’assegnazione dell’appalto…», rispondono sconsolati da Bari, sede del Genio marittimo competente in materia.

Bisogna quindi aspettare – questa la desolante conseguenza – il cammino non celere della giustizia amministrativa. Non c’è altra strada per arrivare a vedere il cantiere della società “Doronzo Infrastrutture” di Barletta avviare sul versante interessato le sue attese operazioni.

Come si ricorderà, dopo una serie infinita di pressioni e richieste delle varie amministrazioni cittadine che si sono sussegute negli ultimi decenni (poiché di questo lasso di tempo si tratta), si era giunti, il 21 marzo del 2011 al completamento ed all’aggiudicazione dei lavori alla dittà barlettana, che aveva operato un ribasso del 41,043% sulla somma a disposizione, pari a un milione 650mila euro. è da allora che si è bloccati dalle successive carte bollate.

Commenta la notizia!