Minacciata e derubata in casa a Matino

di -
0 810

Le villette di via Caserta

Matino.  Dopo le rapine ai danni di supermercati e tabacchini, ora la paura è anche nelle abitazioni private. Non che i furti nelle case siano mai mancati, ma il colpo messo a segno di recente in una villetta di via Caserta preoccupa per la “disinvoltura” con il quale è stato messo a segno.

Noncuranti della presenza della proprietaria, una signora di mezz’età di Matino, due malviventi, tra l’altro a viso scoperto, non hanno desistito nel portare a termine il loro intento criminoso.

Alla ricerca di soldi e gioielli, intorno alle 20.30 hanno fatto irruzione nell’appartamento, sito alla periferia sud di Matino, non lontano dal passaggio a livello sulla via vecchia per Casarano.

Dopo aver mandato in frantumi una finestra con gli attrezzi del mestiere, ovvero il classico piede di porco, i due si sono diretti nelle camere da letto collocate al piano superiore della villetta.

La signora, in quel momento sola ed intenta alle faccende di casa, insospettita dai rumori è salita al primo piano e qui si è ritrovata faccia a faccia con i due. I ladri, in tutta tranquillità, le hanno solo “consigliato” di non reagire e per quanto fossero disarmati, hanno continuato a frugare nei cassetti.

Forte è stato lo spavento per la donna che ha dovuto, gioco forza, condividere pochi, ma interminabili minuti, con i malviventi.

Solo quando i ladri sono fuggiti via, facendo perdere le loro tracce, la donna ha potuto allertare i carabinieri accorsi sul posto per gli accertamenti di prassi.

Il bottino è consistito in qualche centinaio di euro in contanti ed in oggetti di valore. Per quanto periferica, l’abitazione non è, comunque, isolata ma ciò non è servito per far desistere i ladri dall’azione.

L’episodio, di per se già preoccupante, è stato preceduto alcune settimane prima da altri colpi messi a segno ai danni del supermercato “A&O” di via Marsala, sempre in serata ma in pieno centro con bottino da 500 euro circa, e nella tabaccheria  “Romano” della centralissima via Roma che, nell’orario di chiusura, ha fruttato all’incirca un migliaio di euro.

Commenta la notizia!