Olio di Salento a Parigi

di -
0 826

Racale. L’olio prodotto nella cooperativa Acli di Racale viene apprezzato anche sotto la Tour Eiffel e ottiene i meritati riconoscimenti.

È successo  a “Talento” che è stato premiato con la medaglia d’oro dall’Agenzia per la valorizzazione dei prodotti agricoli nel corso della IX edizione del concorso internazionale “Oli dal mondo” come miglior olio extravergine fruttato maturo al mondo.

“Talento” nasce dagli uliveti intorno a Cutrofiano di Dario Donno, socio della cooperativa Acli. L’affermazione al concorso internazionale non era certamente un’impresa facile considerato il fatto che erano in gara 200 oli provenienti da tutto il mondo e che la manifestazione gode di un’alta considerazione dappertutto.

Dario Donno (foto) ha ricevuto i complimenti  anche da Dario Stefano assessore regionale  alle Risorse agroalimentari . «Gioiamo tutti con il produttore per questo prestigioso riconoscimento che premia la costanza di chi ha investito con impegno sul fronte della qualità».

E sulla qualità scommette la cooperativa Acli che quest’anno ha ottenuto anche la certificazione biologica  del  frantoio e della linea di imbottigliamento. Questo significa che anche le aziende bio possono molire e imbottigliare presso il frantoio della cooperativa avendo la garanzia di una qualità certificata.

Intanto la cooperativa ha preparato  anche una brochure per la “buona riuscita” di un ottimo olio extravergine di altissima qualità ed è impegnata in iniziative finalizzate a diffondere la cultura dell’olio d’oliva anche tra le giovani generazioni. Nel prossimo anno riproporrà un corso di assaggiatori di olio e potatura in collaborazione con la Codiretti di Lecce, corso già sperimentato con ampio successo lo scorso anno.

Commenta la notizia!