“Puliamo il Mondo” a cominciare da Nardò: il Polo 3 pronto per l’1 ottobre

Nardò – Pulizie ambientali in corso in città e nelle marine: Sant’Isidoro ha visto all’opera l’altro giorno gli scolari del Polo 1 coadiuvati dal circolo Legambiente di Nardò, l’Area marina protetta di Porto Cesareo e la Bianco Igiene Ambientale, società di Nardò, e il Comune . Ripulita dai rifiuti l’area intorno alla Torre di Sant’Isidoro ed un’ampia fascia di demanio marittimo. Lunedì 1 ottobre con la Giornata mondiale dell’ambiente e l’iniziativa “Puliamo il Mondo”, i cacciatori di immondizie ed amanti della natura tornano in città ancora con Legambiente, il Comune, Costa del Sud Diving, della Darsena Santa Caterina, Bianco Igiene Ambientale e i ragazzi dell’Istituto comprensivo Polo 3. In particolare, protagonisti dell’operazione sono gli studenti delle classi terze e quarte della scuola primaria “Don Bosco” di via Foggia con i docenti Andriani, Antico, Cioni, Giannuzzi e Marinaci. Il raduno è previsto alle ore 9,30 nella piazzetta di S. Caterina. tutti già pronti con guanti, sacchetti e pettorine gialle.

Sarà importante – dice la dirigente del Polo 3 Tommasa Presta (foto) – ovviamente non tanto il quantitativo di rifiuto raccolto, ma il coinvolgimento degli studenti, che si “sporcheranno” le mani in prima persona in un gesto di attenzione all’ambiente e di grande senso civico”. “È l’ennesimo segnale che lanciamo ai nostri concittadini – dice l’assessore all’Ambiente Mino Natalizio (foto) – perché si impegnino in maniera concreta in condotte utili a rispettare l’ambiente e a tutelare il nostro ricco ecosistema. In questo senso devo ringraziare tutti quelli che hanno risposto presente all’appello e le scuole in modo particolare”. “La scuola – aggiunge l’assessore all’Istruzione Maria Grazia Sodero – è luogo di crescita e di formazione anche grazie a iniziative come questa, in grado di sensibilizzare i giovanissimi ad assumere comportamenti virtuosi, sull’ambiente e non solo. Non mi stancherò mai di ripetere che un futuro migliore passa dal lavoro che facciamo oggi proprio sugli studenti”.

Quella di quest’anno è la 26esima edizione di “Puliamo il Mondo”, la storica campagna di volontariato ambientale di Legambiente. In piazza e in tanti altri luoghi in tutta Italia i volontari, sin dal 1993, si danno appuntamento per una lotta senza quartiere contro i rifiuti abbandonati: strade, parchi, canali e altri spazi pubblici da sottrarre al degrado.

Commenta la notizia!