Tuglie – Grande emozione quella vissuta lo scorso 30 ottobre a Monte Carlo per Marco Romano. Il ragazzo di Tuglie che fa parte dell’Accademy “Insuperabili” di Parabita, (squadra affiliata con la società “Soccer Dream 2000” ) è stato insignito del premio internazionale “Golden Foot” per la stagione 2017-2018 nell’ambito del progetto “Mvo by Golden Foot” per la categoria Beretti. «Abbiamo promosso questo riconoscimento al fine di incentivare l’integrazione e la crescita dei nostri ragazzi affetti dalla sindrome di Down», affermano i responsabili del progetto torinese. Alla cerimonia erano presentì alcuni big del mondo calcistico come Marcello Lippi, Andrea Pirlo, Clarence Seedorf e Edinson Cavani. Ad esprimere la loro soddisfazione sono stati anche i “testimonial locali” come gli ex calciatori Javier Chevanton e Pasquale Bruno e i genitori di Marco. «Siamo contenti del prestigioso riconoscimento che ha ricevuto nostro figlio. Non abbiamo le parole per descrivere questa grande emozione», affermano mamma Annarita e papà Carlo. Nel corso della giornata a salire sul podio insieme a Marco sono stati anche Santo Pirruccio e Luca Fanelli. Il primo appartenente all’Accademy di Siracusa mentre il secondo a quella di Torino.

Intanto, malgrado il tempo inclemente dello scorso primo novembre abbia tenuto lontano quanti avevano già acquistato i biglietti, presso l’Heffort sport village si è ugualmente disputata una gara amichevole in attesa di recuperare, non appena sarà possibile, quelle ufficiali previste al fine di raccogliere fondi in favore del piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Gli organizzatori fanno sapere che i biglietti già acquistati saranno ugualmente validi.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!