Premiata “Alitzai” come migliore compagnia teatrale in una rassegna di Leverano

AlitzaiALLISTE. La parola greca “Alitzai”, che dà nome all’associazione teatrale allistina, indica letteralmente lo “stare insieme” e il “vivere uniti”. La passione comune per il teatro ha fatto il resto: l’ormai celebre gruppo teatrale (durante una rappresentazione) è stato  recentemente premiato dalla giuria popolare come miglior compagnia in occasione della “5^ edizione di “Recitando sotto le stelle”, tenutasi a Leverano tra il 14 e il 20 luglio scorso. In questa stessa occasione, il presidente dell’associazione, Claudio Napoli, è stato premiato come  “Miglior attore protagonista” nell’interpretazione di Tommy, personaggio principale della commedia  “A teatru cu lu mortu”.

«È stata un’esperienza fantastica, organizzazione eccellente; – spiega il presidente – ci siamo confrontati con altre belle realtà dinnanzi ad un pubblico grandioso e numeroso. Vincere alla prima partecipazione è stata un’immensa soddisfazione per noi». Dall’esordio sul palcoscenico con “La vita di San Quintino Martire”, opera dedicata interamente al protettore di Alliste, sono ormai trascorsi ben 11 anni di successi e soddisfazioni, caratterizzati dalle rappresentazioni di opere in vernacolo, riadattamenti e personalizzazioni di testi di autori noti. Tra queste:”I Niputi tu Sinnacu”, “Macarie, mbroje e miraculi abusivi”, “…e l’ottavu giurnu creau a socra”, “A famija difettosa”.

Commenta la notizia!