Piazza Porta San Nicola, lavori a marzo

UGENTO. Dovrebbero iniziare a marzo i lavori di riqualificazione di piazza Porta San Nicola. Nei giorni scorsi il Comune ha approvato il progetto definitivo, che sarà oggetto di gara d’appalto per un importo di circa 130mila euro.
Sarà realizzata una rotatoria leggermente più grande di quella esistente, al centro della quale sarà posizionato un sistema di illuminazione che, con un gioco di luci tenui, richiamerà il tema dell’emigrazione. I sensi di marcia di via Capitano Ugo Giannuzzi, via Messapica, corso Umberto I, via Ripamonti, via Mare e via Curato rimarranno così come sono oggi. Per alcuni metri, però, le strade che conducono alla piazza ospiteranno marciapiedi più larghi. Nella nuova piazza troveranno posto aree verdi e un nuovo sistema di illuminazione.

Il progetto è dell’ingegnere Franco Lucifora di Modica (Ragusa) e dell’architetto Vincenzo Schinella di Arena (Vibo Valentia): sono loro ad aver vinto il concorso di idee indetto dal Comune nel 2012 (mentre gli architetti Flavio De Carlo di Lecce e Daniela De Tommasi di Monteroni si erano aggiudicati il primo premio per la riqualificazione di piazza Immacolata). I progetti erano stati giudicati da una commissione composta dall’ingegnere Massimo Toma (responsabile del settore Lavori pubblici), dall’ingegnere Leonardo Liviello (all’epoca responsabile dell’Urbanistica), dall’architetto Gabriella Marrella (responsabile delle Attività produttive) e dal geometra Fernando Alessandrelli (presidente dell’associazione degli emigranti, presente proprio perché in piazza è prevista la realizzazione di un “simbolo” da dedicare a chi ha lasciato il paese). «Questi lavori – commenta l’assessore ai lavori pubblici Oronzo Calabrese – saranno conclusi entro l’anno e daranno lustro ad una parte importante della nostra città».

Commenta la notizia!