Pescatore sportivo di ricci, sequestro della Capitaneria di porto

Foto d'archivio

Foto d’archivio

GALLIPOLI.  Nella mattinata di ieri la Capitaneria di porto di Gallipoli, durante attività di controllo a Santa Maria di Leuca, ha sorpreso un pescatore sportivo in possesso di  oltre 40 esemplari di riccio di mare, in violazione del periodo di fermo pesca in vigore dal 30 aprile al 30 giugno. Al pescatore è stata comminata una sanzione di 2mila euro.

Commenta la notizia!