Per San Martino tre giorni di festa

by -
0 897

Piazza San Martino, Taviano. Foto di Emiliano Picciolo

Taviano. Torna la festa più sentita e più grande del paese in onore del suo patrono, san Martino. Saranno tre giorni di festa con processione, fiera mercato, musica e fuochi pirotecnici.  «Questa festa – dichiara don Antonio Verardi, parroco della chiesa di san Martino (foto)– ci introduce nell’anno che Benedetto XVI ha voluto indire come l’anno della fede perché, docili all’azione illuminante dello Spirito santo, possiamo riscoprire la gioia di una adesione personale e sincera a Dio».

Solenne processione per le strade del paese il giorno della vigilia con partenza da piazza san Martino e proseguimento per via Immacolata, Diaz, Vittorio Emanuele III, Duca degli Abruzzi, Regina Margherita, Verdi, Marconi, Canova, Macchiaioli, Santorre di Santarosa, Foscolo, Pacinotti, Largo Convento, Vittorio Emanuele II, Immacolata e piazza san Martino. Ricco e articolato il programma civile che prevede nelle mattinate dell’11 e del 12 una estesa fiera mercato con la possibilità di trovare prodotti della terra a km 0 e, dunque, prodotti nella zona da contadini locali. Nelle serate festive tre concerti bandistici: “Città di Taviano”, “Città di Carovigno” e “Città di Conversano”, fuochi pirotecnici nella serata finale. Spazio anche per la a musica leggera  con l’esibizione degli artisti del Centro Studi “The Best” academy con lo spettacolo “Flash Back” e l’attesa esibizione della rivelazione dello spettacolo televisivo “Amici”, il cantante  Antonino.

RP

Commenta la notizia!