Parocchia in festa per il Beato polacco

by -
0 795

La chiesa di San Giorgio Martire

Matino. Anche Matino ricorda il Papa dei giovani. Il 22 ottobre ricorre, infatti, la commemorazione del beato Giovanni Paolo II e lo stesso giorno corrisponde anche all’anniversario dell’inizio del suo pontificato che  sarà festeggiato dalla diocesi di Roma e dalle diocesi della Polonia. Proprio lo scorso anno la città di Matino ha intitolato a Giovanni Paolo II un piazzale, adiacente la chiesa della “Santa Famiglia”, in cui sorgerà una statua in onore del beato. In suo onore la parrocchia San Giorgio Martire e il comitato organizzativo, hanno preparato tre giorni di festeggiamenti tra riti civili e religiosi. Dal 18 al 20 ottobre si terrà il triduo di preparazione spirituale e lunedì 22 ottobre, alle 19, la messa.

Il programma civile sarà aperto sabato 20 dal concerto de “Gli Arcuevi”, in piazza San Giorgio alle 20, insieme a Umberto Panico, Enza Magnolo e Angelo Lotti, per una serata al sapore della pizzica e dei piaceri gastronomici con pittule, castagne e vino. Domenica 21, alle 20, invece, la sala della Cooperativa tra produttori agricoli di via Vittorio Veneto, ospiterà  “I Giullari del Marchese”, compagnia teatrale appartenente al circolo-oratorio Anspi con la l’esilerante commedia in vernacolo matinese, scritta e diretta da Alfredo Cataldo, “Per Amore – Damma amoroso moderno”. Lunedì 22, infine, presso la chiesa di San Giorgio, il coro pop gospel “Dove c’è musica” del maestro Tony Frassanito, presenterà il concerto di brani sacri dedicati al beato polacco.

Maria Antonietta Quintana

Commenta la notizia!