“Un albero per ogni nato” ecco la seconda edizione

by -
0 605

Parabita. “Un albero per ogni nato”, seconda edizione. Il Comune di Parabita torna ad aderire all’iniziativa promossa dal ministero dell’Ambiente con l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’ambiente, il patrimonio arboreo e boschivo locale ed il miglioramento della qualità dell’aria, in un contesto in cui – va ricordato – frequenti sono gli allarmi e le preoccupazioni per i problemi derivanti dalle onde elettromagntiche.

I bambini parabitani nati nel 2007, 2008, 2009 insieme ai propri genitori hanno festeggiato nei giorni scorsi la giornata dell’albero, piantando nel fondo Mirizio, alle spalle di via S. Tommaso D’Aquino, tanti alberelli, segno della sensibilità delle nuove generazioni alle tematiche ambientali.

Un’iniziativa che, però, in precedenza, aveva fatto crescere polemiche anziché nuovi spazi verdi.

La prima edizione infatti, tenutasi lo scorso marzo 2011, era finita pochi mesi dopo non nel migliore dei modi, con un parco abbandonato al degrado e all’incuria, come segnalato da cittadini, esponenti politici e consiglieri comunali di opposizione.

Quest’anno i presupposti sembrano cambiati: il Comune ha ottenuto l’accesso ai fondi della riserva nazionale per le aree agricole e ha promesso di stanziarli anche per la necessaria manutenzione dell’area.

DP

Commenta la notizia!