Parabita “multietnica”: amministratori in campo e Mino De Santis in concerto nella Giornata del rifugiato

by -
0 1121
Mino De Santis - foto Vanessa Chirivì

Mino De Santis – foto Vanessa Chirivì

 

PARABITA. Musica, sport e dibattiti per la “Giornata mondiale del rifugiato” a Parabita. Si inizia giovedì 19 giugno con la tavola rotonda delle 18.30 nella Sala Macina di Palazzo Ferrari; a seguire (dalle 20.30) in piazza Umberto I, il concerto di Mino De Santis (preceduto da Sara Picciolo e dai Blend). Domenica 22 giugno, alle 17, al campo Sporting di via Torre è, invece, in programma il triangolare di calcetto (in collaborazione con la Scuola calcio 2000) tra le rappresentative del Mali, Nigeria e Parabita, cui seguirà un rinfresco “multietnico” a cura dei beneficiari del progetto “Sprar”, il sistema di Protezione per richiedenti asilo poliico e rifugiati, attivo a Parabita dal febbraio scorso. Da segnalare che la squadra locale è composta da cittadini e amministratori locali

Commenta la notizia!