Parabita – Un pomeriggio festoso e spensierato quello dello scorso primo settembre, a Parabita, per i 102 anni di Biagio Sarcinella (al centro nella foto). A presenziare all’atteso taglio della torta, presso il salone del Centro di solidarietà “Madonna della Coltura”, oltre ai volontari della struttura anche quelli dell’associazione Avulls “San Giuseppe Moscati” di Casarano, i quali hanno formulato gli auguri personali all’ultra-centenario. Carattere sveglio e determinato, nonno Biagio è nato il primo settembre 1916 e ed è circondato dall’affetto dei figli Maria, Rosanna e Totò (da alcuni anni è vedovo della signora Cosima).  Ha dedicato gran parte della sua vita lavorando come magazziniere presso la ditta di Gaetano Leopizzi. Ha anche preso parte alla Seconda Guerra Mondiale, tra America, Africa e Italia. Oggi ama trascorrere il tempo dedicandosi anche alla lettura di giornali e riviste: la sua passione sono i piatti tipici della cucina mediterranea.

Pubblicità

Commenta la notizia!