Cambio di sede entro dicembre

by -
0 577

L’ingresso della Guardia medica

Parabita. Dopo le proteste sulla disorganizzazione e le irregolarità strutturali della guardia medica locale, a cui Piazzasalento per prima ha dato voce nel n. XXI del 6-21 ottobre 2011, sembra finalmente prospettarsi una soluzione. E’ lo stesso sindaco Alfredo Cacciapaglia ad annunciarlo, dopo aver ricevuto rassicurazioni in merito dal Direttore del distretto socio sanitario di Casarano.

Entro la fine di dicembre si dovrebbe procedere al trasloco nei nuovi locali di via Ferrari, messi a disposizione dal Comune in comodato d’uso gratuito con delibera di G.C. n. 80/2010, con la quale li si adibiva a sede del Consultorio familiare.

E la causa dei ritardi  riscontrati sul trasferimento pare fosse proprio questa. In una prima bozza del piano di riorganizzazione dei Consultori predisposto dalla Asl, infatti, come sedi operanti a pieno regime sarebbero rimaste  solo quelle di Casarano e Taurisano, con un più elevato numero di personale e di utenti. Parabita era stata designata solo come punto di accoglienza, ad operatività part-time per tre giorni a settimana, e per questo motivo non le erano stati dedicati particolari finanziamenti o adeguamenti strutturali.

In seguito alle proteste delle Amministrazioni e del personale delle restanti cittadine afferenti al distretto, Parabita, Matino, Supersano, Collepasso e Ruffano, che hanno segnalato il rischio di un’eccessiva concentrazione di competenze, queste decisioni sono state riviste, e Parabita è stata ripristinata come struttura funzionante a pieno titolo. Via libera dunque ai lavori di adeguamento del nuovo edificio, che oltre al Consultorio familiare ospiterà anche il servizio di Guardia Medica.

Tra le operazioni necessarie prima del trasferimento, tiene a specificare il sindaco, in primis ci sarà la messa in sicurezza della struttura: sarà necessario predisporre un impianto di videosorveglianza e di illuminazione.

DP

Commenta la notizia!