A Parabita “burraco” di solidarietà pensando al “Giardino del sorriso”

PARABITA – Grande partecipazione di pubblico, a Parabita, per il torneo di Burraco organizzato domenica 19 novembre dal Centro di solidarietà “Madonna della Coltura”. Alla serata, presso la scuola “Amici del ballo” di via Luigi Ferrari, hanno preso parte 52 coppie. L’obiettivo della manifestazione era quello di contribuire al completamento del “giardino del sorriso” in favore dei malati di Alzheimer. Su un totale di 26 tavoli,  ad aggiudicarsi la vittoria è stata la coppia composta da Roberto Benvenuti e Ivan Ferrari di Alezio, mentre secondo posto  è andato ad  Elena Zacà e Venezia Fiore, di Sannicola e il terzo ai coniugi Benvenuto Garzia e Gabriella Rizzo, di Parabita. L’evento, coordinato da Donato Fracasso e Luisa Pasanisi, ha previsto dei premi per i primi cinque classificati.

«I lavori prevedono all’interno dello “spazio verde” della nostra struttura l’installazione di panchine e foriere create con piante aromatiche. Secondo gli esperti, infatti, le spezie aiutano i pazienti affetti da Alzheimer agli stimoli sensoriali, tattili, olfattivi, uditivi e visivi», afferma il presidente del Centro di solidarietà,  Fiorentino Seclì. All’incontro, al quale hanno preso parte anche persone da Neviano, hanno collaborato i volontari e gli operatori della Onlus.  Durante la serata è stata organizzata una lotteria di beneficenza e a seguire un buffet.  L’inaugurazione del progetto “Giardino al centro” è prevista per il prossimo 18 dicembre, alla presenza del vescovo della diocesi di Nardò – Gallipoli, Fernando Filograna.

Commenta la notizia!