Oneri: “Stagione meravigliosa”

by -
0 876

Kajak 2

GALLIPOLI. Tempo di bilanci per l’associazione Kayak Club di Gallipoli, dopo una stagione intensa e gratificante, protesa a coniugare l’ambito sportivo con quello  sociale. «È stata una stagione meravigliosa – afferma il presidente Carmelo Oneri – conclusa alla grande tra gli apprezzamenti dei genitori dei ragazzi, delle scuole, delle organizzazioni per disabili ed anche del Dipartimento di Giustizia minorile. Nel sociale l’impatto che abbiamo avuto è stato molto importante e di altissimo livello».

Ma all’orizzonte si profilano già nuove beghe, la prima, quella più annosa, relativa alla sede del Kayak Club. «Siamo stati finora ospiti – spiega Oneri – della Lega Navale che ci ha però chiesto di liberare lo spazio da noi occupato entro il 30 settembre, per l’inizio dei lavori di costruzione di un capannone. Naturalmente questa situazione di disagio ci ha portato ad interloquire con l’Amministrazione comunale, alla quale abbiamo richiesto di poter avere in concessione un piccolo spazio nell’area portuale alle spalle del Canneto, in modo tale da poter avviare una nostra sede e diventare pienamente autonomi.

L’Amministrazione si è naturalmente dimostrata molto sensibile, forse le uniche difficoltà potrebbero essere di natura tecnica ma credo che con un po’ di attenzione e buon senso il problema si possa risolvere». Perché l’associazione è sempre più determinata a recitare un ruolo da protagonista: «Vogliamo restare nel tempo – conclude il presidente del Kayak Club – una bandiera per le attività sociali»

Commenta la notizia!