Nuovo allenatore per il Gallipoli: è il sesto

benedetto mangiapaneGALLIPOLI. Panchina a staffetta per il Gallo che si ritrova a poco più di metà campionato con il sesto allenatore della stagione. Il terzo nel giro delle ultime 48 ore. Benedetto Mangiapane è il nuovo allenatore della prima squadra del Gallipoli Calcio. Nella giornata di lunedì la società, al termine di un vertice societario per analizzare il difficile e delicato momento della squadra, aveva comunicato la risoluzione consensuale del contratto con mister Raffaele Quaranta, dopo i risultati poco soddisfacenti delle ultime partite. In un primo momento la guida tecnica era stata affidata ad Amleto Massimo, allenatore in seconda e già allenatore del Gallipoli nella stagione 2011-2012 per il campionato di promozione. Ma solo per una questione di continuità e per non lasciare scoperta la panchina in attesa di risolvere alcune formalità riguardanti il nuovo allenatore.

“Mister Amleto Massimo-si legge nella nota ufficiale- vista anche l’impossibilità a risolvere alcune problematiche legate alla sua professione extra calcistica, torna a ricoprire l’incarico di allenatore in seconda”. Mangiapane, calciatore di Alcamo, classe 78, è giunto a Gallipoli, lo scorso dicembre con l’ingesso della nuova società Quintana-Calvi ed è alla prima esperienza come allenatore. Sotto la lente di ingrandimento del club presieduto da Sandro Quintana e Davide Calvi, tuttavia “non solo le prestazioni che hanno prodotto nelle ultime giornate un magro bottino di punti, ma, soprattutto, la tenuta mentale e l’atteggiamento del gruppo sia dentro che fuori dal campo”. Ma nel calcio, si sa, a pagare è sempre l’allenatore. “Siamo giunti a questa decisione- commenta Sandro Quintana- per provare a dare una scossa alla squadra. Proprio per questo abbiamo optato per la scelta interna, pur avendo preso contatti con altri professionisti. Mangiapane aveva già assunto un ruolo di leader all’interno dello spogliatoio, conosce tutti i ragazzi e crediamo possa fare bene”. Nell’arco di una stagione alla guida del Gallo, anche a causa della crisi societaria, sono passati Alessandro Longo, Sergio Volturo, Gregory Inglese, Raffaele Quaranta, Amleto Massimo e Mangiapane.

Commenta la notizia!