A servizio non solo dei turisti

di -
0 544

Taviano. Dopo il vaglio del Consiglio comunale il progetto per la costruzione di nuovi uffici comunali a Mancaversa è in dirittura d’arrivo.

Il progetto prevede di unificare, in un unico luogo quattro importanti uffici: pronto soccorso estivo, dispensario farmaceutico, ufficio dei vigili urbani e Informazioni turistiche della Pro loco.

Una soluzione sembrava essere la costruzione della Cittadella dell’Immacolata, in fondo a via Cesenatico, un complesso ecclesiastico costruito su un suolo di proprietà del Comune che, in cambio, avrebbe avuto la possibilità di disporre di alcune stanze per aprire uffici di sua competenza.

Ma non se n’è fatto mai niente stante l’ubicazione della Cittadella troppo decentrata. L’attuale progetto, al contrario, dovrebbe avvenire su un suolo di proprietà comunale che si trova su una direttrice di gran traffico, la Gallipoli-S. Maria di Leuca e inoltre avrebbe il privilegio di stare proprio in centro.

«Noi crediamo in questo progetto – afferma l’assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica, Giuseppe Tanisi (foto) – che potrebbe riunire, in un unico luogo, tutte le presenze degli uffici comunali che servono durante la stagione estiva a servizio non solo dei tanti turisti ma anche dei residenti tavianesi estivi».

Questi non avrebbero più bisogno di recarsi a Taviano per richiedere un certificato ma potrebbero rivolgersi allo sportello estivo. «Certo per la prossima stagione turistica – continua l’assessore – non siamo più in tempo ma contiamo di tagliare il nastro almeno per il 2013». Il luogo scelto per il progetto si trova in un boschetto di pini proprio alle spalle della fontana delle conchiglie, sulla strada provinciale e a pochi passi da negozi, supermercato e pizzeria.                         

 RP 

Commenta la notizia!