“La notte dei pensieri magici” per Luca Renna. Donati quattro defibrillatori

corso neviano defibrillatoriNeviano. Quattro defibrillatori per altrettante realtà socio-culturali della città: si conclude così la raccolta fondi avviata lo scorso primo dicembre con il progetto “La notte dei pensieri magici”, ideato e fortemente voluto da Luca Renna – giovane poi scomparso a causa di una grave malattia – con l’unico fine di apportare un contributo in merito alla prevenzione delle malattie. Dal dicembre scorso, la rete dei sodalizi con la collaborazione del comune di Neviano ha già effettuato ben due sostanziose donazioni alla Lilt e all’associazione “Un sorriso in più”, entrambe di Lecce. Grazie all’ennesimo lavoro di squadra tra innumerevoli associazioni di Neviano (tra cui, per citarne alcune, il servizio Informagiovani dell’Ambito territoriale sociale di Galatina, la comunità educativa “La Casa” e la Protezione civile nevianese), è stato possibile il quadruplo dono all’intera comunità cittadina.

I defibrillatori, dispositivi medici sempre più indispensabili nei luoghi d’aggregazione, sono stati consegnati da Prisca Giustizieri, presidente dell’associazione “La notte dei pensieri magici”, il 6 agosto, durante i festeggiamenti patronali in onore della Madonna della Neve, e destinati dunque alla sede centrale del Comune di Neviano, all’oratorio parrocchiale, al campo sportivo e all’istituto comprensivo “Giovanni XXIII”. Tutti coloro che nelle scorse settimane hanno partecipato al corso di formazione abilitante all’uso dei dispositivi, curato dalle associazioni “Misericordia” di Neviano e Racale, nella stessa serata hanno poi ricevuto un attestato.

SIMILAR ARTICLES

by -
0 45

by -
0 46

Commenta la notizia!