Home Notizie Tuglie
Ultime notizie dal Comune di Tuglie

GALLIPOLI. Dopo la pausa estiva, sono prossimi nella diocesi di Nardò-Gallipoli gli spostamenti dei parroci preannunciati a fine giugno: a darne notizia è lo stesso ordinario diocesano  mons. Fernando Filograna, che li immetterà “canonicamente” nelle loro rispettive funzioni. Queste le date:  il 16 settembre alle 19 don Luciano Oronzo Scarpina (di Matino) presso la chiesa B.V.M.Addolorata di Racale (parroco precedente don Tommaso Rizzello); giovedì 28 alle ore 19,30 don Massimo Cala (di Parabita) nella parrocchia S. Maria delle Grazie di Sannicola (parroco precedente don Piero Maludrottu); don Tommaso Rizzello (di Casarano) il 30 alle 19,00 nella parrocchia Santa Famiglia di Matino (parroco precedente don Maurizio Pasanisi di Parabita, il quale il 7 ottobre alle 19 sarà insediato nella parrocchia Maria SS.Annunziata di Tuglie); don Piero Maludrottu (Monaco di Baviera) il 18 ottobre alle 19 nella parrocchia San Gerardo Majella di Gallipoli, al posto di  don Andrea Danese (di Casarano) che  giovedì 19 alle ore 19 sarà immesso nella guida della  parrocchia San Giorgio Martire di Matino.

by -
0 420

TUGLIE. Sfrigolio di cipolle e musica jazz è il singolare accostamento proposto, a Tuglie, dalla prima edizione del festival “Cibo, vino e parole”. La manifestazione, dalle 21 nella centralissima piazza Garibaldi, è dedicata ad enogastronomia e musica, con la cipolla protagonista delle varianti culinarie dei piatti preparati per l’occasione.  Per abbracciare la causa ecologica, inoltre, le degustazioni verranno servite in piatti di amido di mais, biodegradabili e compostabili al 100%. Il percorso, finalizzato ad esaltare un alimento “umile ma con tutta la forza della terra rossa amata dai nostri cari”, partirà da piazza Garibaldi per proseguire tra le stanza del Museo della Civiltà contadina. Nell’area le note swing con la selezione musicale affidata a Claudia Casciaro , accompagnata dalla “Swing swing band”, e al trombettista Marco Dileo. L’evento (mediapartner Radio Skylab) è organizzato dall’associazione Tuglie Cultura in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Tuglie e l’Associazione italiana sommelier (il ticket di ingresso per il percorso enogastronomico di dieci euro comprende i due piatti speciali più tre calici di vino). Ad “innaffiare” il tutto ci penseranno i vitigni delle aziende Cantina Coppola, Mottura, Rosa del golfo, Calosm, Michele calò e figli, che accompagneranno le pietanze con degustazioni ad hoc. Gli stand gastronomici, con asssaggi di formaggi e confetture a km 0, sono curati dalle aziende Toscano e Paglialunga.

TUGLIE. Teatro in piazza, mercoledì 9 agosto a Tuglie, nell’ambito della rassegna “Platea d’Estate e dintorni”. Alle ore 21 nella centralissima piazza Garibaldi, l’appuntamento è con la commedia di Ray Cooney “Taxi a due piazze” messa in scena dalla compagnia teatrale “La Busacca” per la regia di Francesco Piccolo. Sul palco Salvo Cezza, Sasy Piccolo, Stefania Bocco, Chiara Serena Brunetta, Antonella Rizzo, Claudia Mancino, Antonio Sparascio e Noemi Centonze (ingresso 3 euro). Anche quest’anno la rassegna promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tuglie sta riscuotendo un grande successo. «Quest’anno, avendo avviato la stagione invernale nel nuovo teatro, abbiamo reinventato anche ‘Platea’, focalizzando l’attenzione sulle compagnie pugliesi, animando gli scorci più significativi del paese con le originali idee di ”Aper … Salento” e ”Arte in Corte”, sostenendo iniziative analoghe delle associazioni del nostro territorio e concentrandoci sugli autori locali», affermano il sindaco Massimo Stamerra e l’assessore Silvia Romano. Gli appuntamenti in cartellone, tra teatro, musica e cultura, si susseguono sino a settembre.

TUGLIE. Viaggio musicale nell’opera e nella canzone napoletana e classica questa sera a Tuglie, nella centralissima piazza Garibaldi alle 21 con “Dal Vesuvio a Parigi”, il concerto lirico del maestro Carlo Antonio De Lucia. Una serata all’insegna delle note e dell’amicizia, che vedrà salire in scena una decina di artisti, fra i quali i tenori Vincenzo Sarinelli, Vincenzo Mandarino, Giuseppe Maiorano, il baritono Carlo Provenzano, la soprano Luciana Distante, la pianista Svetlana Rynkova. L’evento si inserisce nella rassegna “Platea d’estate…e dintorni” promossa dal Comune di Tuglie, fino al 15 settembre un mese di appuntamenti culturali che trasforma la cittadina in un grande palcoscenico per le eccellenze di un territorio. Ingresso a 2 euro come piccolo contributo a sostegno delle attività culturali.

 

Salento e Canarie a confronto negli scatti fotografici in mostra (dall’1 al 20 agosto) presso la sede Pro loco a Lido Conchiglie. L’originale idea è del fotografo Gerardo Marzano (di Tuglie), vincitore del concorso fotografico organizzato dall’associazione nel 2014 e nel 2015. «L’esposizione – spiega Gianni Ciricugno della Pro Loco – è composta da sette foto del Salento e sette delle Canarie e mette in contrapposizione questi due luoghi fantastici dove, secondo me, il Salento risulta più affascinante». L’autore degli scatti commenta: «Ho viaggiato per lavoro per tutta la vita e ora che mi godo la pensione voglio catturare con la mia macchina fotografica tutte le bellezze del pianeta. Prossime tappe il Perù e Santo Domingo». Tra le altre iniziative dell’estate proseguono, intanto, le visite all’abbazia di San Mauro organizzate da Pro loco ogni mercoledì alle 18 e, su richiesta, è possibile prenotare le visite per “La strada dell’olio” presso il frantoio ipogeo e con degustazione negli oleifici della zona. Attesissimo, mercoledì 2 agosto alle 17 “Un giorno da pasticcioni”, il corso di pasticceria per bambini con Marco Andronico, mentre il 4 agosto sarà la volta di un laboratorio floreale con le fioraie di “Caos”. A Sannicola organizzato dal bar La Palma e “Gianni e Rodrigo” il 1 agosto alle 21 concerto spettacolo degli “White Queen”  e il 3 agosto sempre alle 21 “Friselliamo pizzicando” con degustazione di olii ed esposizione degli antichi Traini a cura di Maria Pia Giaffreda.

 

pineta montegrappa - inaugurazione maggio 2016  (2)TUGLIE. Si svolge il 30 luglio, di sera, la “Montegrappa night run – La Corsa della Madonna del Grappa”, gara inserita nel circuito “Salento gold” che si svolgerà nella suggestiva cornice della collina di Tuglie. Ad organizzare l’evento lo staff dell’associazione sportiva dilettantistica “Podistica Tuglie” che ha predisposto un percorso di otto chilometri (in due giri con 80 metri di dislivello in alcuni tratti della corsa) che attraverseranno la collina, con alcuni passaggi caratteristici come quelli che porteranno i runners all’interno della grande pineta (foto) che domina la collina. Per l’occasione gli organizzatori hanno pensato ad un vero e proprio evento sociale, ponendo la manifestazione sportiva al centro di una giornata fatta di incontri, musica e gastronomia. Contenitore della manifestazione sarà il “Run village” realizzato sull’ampio piazzale di Montegrappa e nel parco comunale ad esso adiacente. Vari anche i punti tecnici che saranno garantiti nel percorso come il punto ristoro di corso Cesare Vergine, al terzo chilometro, o quello di spugnaggio in piazza Garibaldi, al quinto chilometro della corsa. Come tradizione vuole per tutte le gare sportive che si rispettino, il direttivo e gli organizzatori dell’associazione sportiva dilettantistica “Podistica Tuglie” garantiranno a tutti i partecipanti un pacco dono, mentre una mountain bike sarà estratta a sorte durante la cerimonia di premiazione sul piazzale della collina.

vista aerea di gallipoli foto di Marcello Quarta (1)GALLIPOLI. Capofila il Comune jonico, Gallipoli, Alezio e Tuglie si mettono insieme per partecipare al bando europeo che finanzia interventi di “Rigenerazione urbana sostenibile”. Lo hanno deciso questo pomeriggio i Sindaci Stefano Minerva, Massimo Stamerra (Tuglie) e Vincenzo Romano (Alezio). Il protocollo sottoscritto è relativo  “all’Azione 12.1 del Por Fesr-Fse 2014-2020”. “ Gallipoli partecipa  al bando pubblico per la selezione delle  Aree urbane – si legge nella nota diffusa da via Pavia – e per l’individuazione delle Autorità urbane in attuazione  dell’Asse prioritario XII Sviluppo Urbano Sostenibile, candidando il  centro storico come area di interesse, puntando ora più che mai su  processi di partecipazione attiva”. Per questo scopo di condivisione sono stabiliti, infatti, degli incontri tematici “che mirano a creare  uno spazio aperto di discussione e confronto dove cittadini e portatori  di interesse sono invitati ad esporre la propria opinione nell’ottica  del miglioramento e dell’implementazione di servizi per la città  vecchia. Un processo partecipato per immaginare, insieme alla comunità  territoriale, il futuro del centro storico”. A Gallipoli pertanto si terranno due incontri sul tema nel corso di questa settimana, prima della riunione generale del 27 prossimo.

TUGLIE. Sbarca in rete il prossimo 12 luglio il nuovo singolo “E tu” de Il Peccato di Eva. Il videoclip girato dal videomaker Marco Schifa in collaborazione con la stilista Bibi Esposito, si presenterà al popolo del web sulle note delle voci graffianti di Raffaella Roccasecca e Daniela Cataldi. Quest’ultima è parte integrante del duo vocale che negli ultimi anni si è fatto conoscere al pubblico sulla scena musicale a livello nazionale con le partecipazioni ai talent e a diversi concorsi canori. Tugliese doc e cantante di lungo corso, la Cataldi è salita sui palchi di mezza Italia insieme alla Roccasecca (di Lecce) aprendo i concerti di illustri artisti del calibro di Franco Califano e Alessandra Amoroso, per citarne alcuni.

Dopo i successi ottenuti con i brani “Il Peccato di Eva” e “Non mi basti mai”, il tandem in rosa sforna il terzo inedito scritto da Damiano Mulino, in uscita a fine luglio in rotazione radiofonica e disponibile in tutti i digital store. Si tratta di un pezzo dal sound retrò arrangiato da Cesko degli Apres La Classe, che unisce gli elementi del mood anni ‘60 agli arpeggiatori di nuovissima generazione della musica elettronica. “Il brano racconta la storia di una notte tanto intensa e magica che, giunta al termine, lascia con l’amaro in bocca a causa di un uomo che considera la donna solo un oggetto, tanto da riuscire a cancellarne anche il ricordo. Un momento negativo dal quale si riesce a trovare la forza di reagire. E’ l’alba di un giorno nuovo e inizia tutto daccapo” spiega la cantante tugliese.

TUGLIE. Che estate sarebbe senza i giochi in strada e tanto divertimento? A pensarci, a Tuglie, sono i volontari del circolo Anspi “San Giovanni Bosco” che, con il patrocinio della locale Amministrazione comunale, organizzano la prima edizione di “Giochi senza quartiere”. Una lunga maratona, tra i mesi di giugno e luglio, nei quartieri del paese per portare divertimento e sano agonismo tra i tugliesi che dovranno imbattersi in simpatici giochi d’acqua, anche con la presenza di gavettoni, e con quelli un po’ più tradizionali e presenti in questo genere di competizioni come il tiro alla fune, il lancio dei barattoli, la pesca delle bottiglie e tanti altri ancora.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Paola Sperti a sxTUGLIE. Non si ferma l’attività dell’associazione “Amici della Biblioteca” che, guidata da Paola Sperti (a sinistra nella foto), coinvolge numerosi volontari e associati, condividendone l’amore per i libri ed il piacere verso la lettura. «Sulla base di questa passione – afferma la Sperti – è partito, nelle scorse settimane, il gruppo di lettura. È un’idea che circolava da molto tempo e che, finalmente, ha preso forma e sostanza. L’accesso è libero e prevede un appuntamento mensile».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Dario Ballantini con il manifesto dello spettacolo dedicato a Lucio Dalla

Dario Ballantini con il manifesto dello spettacolo dedicato a Lucio Dalla

TUGLIE. Continua “Attrazioni teatrali”, la nuova rassegna organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tuglie, in collaborazione con la compagnia teatrale Calandra e il Teatro Pubblico Pugliese. A coordinare il tutto, il direttore artistico Daniele Ria, già sindaco del paese e organizzatore per anni della rassegna “Platea d’Estate”, ora anche direttore onorario del teatro sorto a Montegrappa. Dopo l’avvio ufficiale, il 26 aprile con “Ben Hur” di Gianni Clementi, la rassegna continua, giovedì 4 maggio, con “Da Balla a Dalla” di e con Dario Ballantini.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

TUGLIE. Botta e risposta, tra maggioranza e opposizione, in seguito all’ultimo Consiglio comunale con l’approvazione del programma triennale delle opere pubbliche ed il Bilancio di previsione 2017/2019. «Anche quest’anno – afferma il sindaco Massimo Stamerra – se pur con difficoltà, siamo riusciti a chiudere la previsione di importanti interventi con prudenza, senza pesare sulle tasche dei cittadini. Nessuna tassa è stata aumenta. Purtroppo, però, la politica regionale sulla gestione dei rifiuti, da Vendola a Emiliano, ha comportato una serie di criticità e di errori che si stanno riflettendo sul sistema complessivo. L’assenza sul territorio di impianti di compostaggio ha messo tutti i Comuni in una posizione di debolezza nei confronti dei gestori degli impianti, i quali impongono tariffe sempre più care, determinando di fatto una spesa maggiore. Una situazione, quindi che ci vede obbligati a sostenere costi di smaltimento aggiuntivi e che ricadranno sui cittadini, essendo la Tari, per legge, un servizio a totale carico dei contribuenti ed ecco perché saranno cinque e non più quattro le rate per il pagamento».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Accoglienza, assistenza sanitaria, riabilitativa, stimolazione cognitiva e supporto alle famiglie con mensa e trasporto a domicilio: sono questi alcuni dei servizi offerti dalla struttura rivolta a dare una mano ai pazienti colpiti da Alzheimer e altre forme di demenza

Accoglienza, assistenza sanitaria, riabilitativa, stimolazione cognitiva e supporto alle famiglie con mensa e trasporto a domicilio: sono questi alcuni dei servizi offerti dalla struttura rivolta a dare una mano ai pazienti colpiti da Alzheimer e altre forme di demenza

TUGLIE. È stato inaugurato lo scorso 20 marzo, in via Tito Schipa a Tuglie, il centro diurno integrato “San Gabriele”, struttura dell’Ambito sociale di Gallipoli, comprendente i comuni di Alezio, Alliste, Melissano, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie. I servizi proposti sono quelli per il supporto cognitivo e comportamentale ai soggetti affetti da demenza. A partecipare all’inaugurazione la neurologa Antonella Vasquez, il geriatra Federico Vasquez, il sindaco Massimo Stamerra, il presidente della provincia Antonio Gabellone e l’assessore regionale al Welfare Salvatore Negro. Gestito dalla cooperativa sociale “Regina della Pace” di Galatone, il Centro, le cui attività partiranno ufficialmente nelle prossime settimane, accoglierà (dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle 17), persone affette dal morbo di Alzheimer e dai problemi legati alle varie forme di demenza.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Puglia  a VinitalyNARDÒ. Vini salentini protagonisti a Vinitaly 2017, la vetrina riservata alle eccellenze nazionali ed internazionali del settore vitivinicolo, in corso di svolgimento a Verona dal 9 al 12 aprile. All’interno del padiglione dedicato alla Regione Puglia troviamo Mottura di Tuglie, presente tra le cantine socie del Consorzio e con il suo “Le Pitre primitivo di Manduria doc 2015” in degustazione a “Vinitaly and the city”. Nello stesso ambito anche l’azienda Bonsegna di Nardò con il suo “Danze della Contessa Nardò rosso doc 2015” e Schola Sarmenti”, sempre di Nardò, con il “Roccamora Nardò rosso doc 2015”.

 

TRADIZIONE E DEVOZIONE La processione della Madonna Annunziata (foto di Luigi Mighali) e il parroco don Emanuele Pasanisi. La festa patronale del 2017 si chiude con la musica della cover band dei Pink Floyd ("Gli Hom") e di Stef Burns con i fuochi d'artificio della Pirotecnica Napoletana di Matino

TRADIZIONE E DEVOZIONE La processione della Madonna Annunziata (foto di Luigi Mighali) e il parroco don Emanuele Pasanisi. La festa patronale del 2017 si chiude con la musica della cover band dei Pink Floyd (“Gli Hom”) e di Stef Burns con i fuochi d’artificio della Pirotecnica Napoletana di Matino

TUGLIE. Tuglie in festa per la Madonna Annunziata, patrona del paese. Il comitato ed il parroco don Emanuele Pasanisi già da mesi sono al lavoro per organizzare l’appuntamento di prima- vere che tradizionalmente apre le feste patronali tra i paesi della zona. Dopo una settimana mariana in chiesa, la festa entra nel vivo sabato primo aprile quando, in mattinata, è in programma l’inaugurazione, con l’intervento dei Vigili del fuoco, mentre in contrada Mazzuchi c’è il dodicesimo “Trofeo dell’Annunziata”, attesa e importante gara podistica del settore giovanile. In serata, dopo la messa officiata dal parroco, tra le luminarie della ditta Micolani da Giurdignano, si snoda la processione con le bande Città di Matino e Città di Taviano.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Invito Mostra PitturaTUGLIE. Verrà inaugurata oggi 30 marzo alle 19 la mostra “Triplice, singolare” che ospiterà le opere dei tre artisti salentini Adriano Imperiale, Mino Stamerra e Francesca Testa. La cornice della mostra sarà il frantoio ipogeo di via Trieste a Tuglie, un luogo perfetto per creare una commistione tra arte antica e arte moderna. L’evento è reso possibile grazie all’organizzazione dell’Assessorato alla cultura, la biblioteca Comunale, il Servizio civile nazionale e l’Associazionismo rappresentato in questa occasione da Terracunta. La mostra rimarrà aperta fino al 9 aprile.

Il direttore generale della Asl Lecce Silvana Melli e il sindaco Stamerra

Il direttore generale della Asl Lecce Silvana Melli e il sindaco Stamerra

TUGLIE. L’ex casa comunale di largo Fiera sarà presto “Casa della Salute” a disposizione dei cittadini tugliesi. A sancirlo ufficialmente la firma della convenzione, nei giorni scorsi, tra la Asl e l’Amministrazione comunale. Il grande edificio nel centro del paese ospiterà dai prossimi mesi il “Centro servizi sanitari”, ovvero un centro dove saranno garantiti la guardia medica, il centro prelievi, il centro vaccinazioni e gli studi di un’associazione di medici di medicina generale per chiudere il cerchio dell’offerta sanitaria locale. Tutto questo è stato stabilito con la sottoscrizione di una convenzione da parte del direttore generale della Asl Lecce, Silvana Melli, e del sindaco, Massimo Stamerra.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Salvatore Episcopo TUGLIE. Avvicinare i bambini ed i ragazzi alla pratica sportiva, soprattutto coloro i quali sono più sedentari e poco avvezzi ad una bella corsa all’aria aperta. È questo l’obiettivo principale della Podistica Tuglie, presieduta da Fernando Cataldi Spinola, nei confronti delle nuove generazioni. Diffondere non uno spirito agonistico, bensì un amore verso lo sport come pratica salutare nei confronti del proprio corpo. Tutto ciò si sta realizzando grazie al supporto del responsabile e tecnico Salvatore Episcopo (nella foto) che, da alcuni mesi, sta seguendo un nutrito gruppo di bambini e ragazzi: appuntamento due volte alla settimana per praticare un po’ di sano sport, un giorno nella palestra delle scuole medie, un altro, invece, nella pista ciclabile di Montegrappa, lungo la strada che da Tuglie conduce a Neviano.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

TUGLIE. Poter arricchire il dato delle fonti letterarie relative alle origini con le fonti archeologiche allo scopo di conoscere, ricostruire e valorizzare la storia del territorio di Tuglie. Questo l’obiettivo di fondo del progetto “Tuglie: alla ricerca delle origini. Carta archeologica di un paese del Sud Salento”. Formulato congiuntamente dal Comune di Tuglie e dai laboratori di “Scienze applicate all’Archeologia” e “Urbanistica romana” del dipartimento di Beni culturali dell’Università del Salento al fine di concorrere al bando emesso dal Consorzio universitario interprovinciale Salentino (Cuis), nel quale è risultato tra i vincitori, il progetto è stato presentato lo scorso 9 febbraio presso i locali della biblioteca comunale. Responsabile scientifico è Giovanna Cera, docente di Urbanistica romana presso l’Università del Salento.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Pasquale Mottura

Pasquale Mottura

TUGLIE. Tuglie e non solo piange la scomparsa di Pasquale Mottura (foto), imprenditore lungimirante con l’azienda di famiglia “Mottura Vini”. Classe 1951, dopo una lunga carriera come manager nella Peroni, nel 1999 decide di affiancare il fratello Antonio rivoluzionando l’azienda di famiglia, con l’introduzione di innovazioni sia nella conduzione agricola che nell’approccio ai mercati, facendosi apprezzare in giro per il mondo. Pur fuori dai tradizionali confini territoriali, Pasquale Mottura riuscì a rimanere con i piedi ben saldi nella tradizione enologica salentina ed ancora oggi il quartier generale dell’azienda è nel cuore commerciale di Tuglie. A fondare l’azienda, nel 1927, fu il nonno il quale diede un impulso alla produzione del Negroamaro, il vitigno autoctono per eccellenza.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Il baby sindaco Anna Rita Imperiale, al centro, al momento dell'elezione con compagni e insegnanti. Alle sue spalle il sindaco "senior" Massimo Stamerra

Il baby sindaco Anna Rita Imperiale, al centro, al momento dell’elezione con compagni e insegnanti. Alle sue spalle il sindaco “senior” Massimo Stamerra

TUGLIE. Anche il primo sindaco baby di Tuglie, Anna Rita Imperiale, ha la sua Giunta. Ad affiancarla saranno gli assessori Luca Cosimo Cataldo e Nicoletta Tarantino assessori. Al primo, oltre alla delega a sport e giochi è stato affidato anche il ruolo di vicesindaco, alla Tarantino, invece, è stato affidato il ruolo di assessore al tempo libero. Nomine speciali anche per alcuni consiglieri: Marta De Santis curerà i rapporti con le associazioni e si dedicherà alle politiche ambientali, oltre che a rivestire il ruolo di componente della commissione della biblioteca comunale, Viola Carrisi ha, invece, l’incarico speciale alla pubblica istruzione, Antonio Molle quello per l’assistenza ai giovani e agli anziani, e Davide Minerba quello per cultura e spettacolo. Il baby sindaco ha dato ampio spazio a quello che sarà il programma amministrativo da attuare nel corso del mandato.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Gli allievi del Circolo nel selfie scattato dall'ex campionessa Mara Santangelo. I maestri Enrico Ranieri e Cosimo Pino sono, rispet- tivamente, a destra e sullo sfondo a sinistra

Gli allievi del Circolo nel selfie scattato dall’ex campionessa Mara Santangelo. I maestri Enrico Ranieri e Cosimo Pino sono, rispettivamente, a destra e sullo sfondo a sinistra

TUGLIE. Entusiasmo alle stelle, al Circolo tennis degli ulivi, per la visita della campionessa Mara Santangelo. La prima italiana a vincere un torneo dello Slam nel doppio (Parigi 2007), a Lecce per il progetto “Allenarsi per il futuro” con le scuole superiori, non ha potuto evitare di fare una tappa, lo scorso 31 gennaio, anche a Tuglie. Ad attenderla lo staff al completo del Circolo con i maestri Cosimo Pino, Enrico Ranieri, Simone Pino e Giacomo Pino ed i preparatori fisici Andrea Piccino e Salvatore Vergine. Un pomeriggio intenso in cui i tesserati hanno potuto scambiare “due colpi” con la campionessa, attuale consigliera della Federazione italiana tennis e commentatrice televisiva

manifestazione Corri e donaTUGLIE. “Per vincere la corsa più importante abbiamo bisogno del tuo aiuto…corri e dona!”: questo lo slogan dell’iniziativa “Corri & Dona!” del 15 gennaio, come sempre organizzata da Fidas e dalla “Podistica Tuglie”. Durante l’intera mattinata l’autoemoteca ha raccolto ben 36 unità di sangue. «In questo momento di grande emergenza in Puglia e in molte altre regioni italiane – afferma il presidente Fidas Tuglie, Valter Giorgino – abbiamo cercato di sensibilizzare i donatori e gli amici podisti per dedicare 15 minuti del loro tempo a chi è meno fortunato di noi coniugando sport e solidarietà».

Laura Imperiale con Luna, appena adottata da una famiglia di Perugia

Laura Imperiale con Luna, appena adottata da una famiglia di Perugia

TUGLIE. Il freddo, la pioggia e, quest’anno, anche la neve, durante il periodo invernale, sono un problema anche per gli amici a quattro zampe, randagi o adottati che siano. A lanciare il grido d’allarme è la “volontaria di stradaˮ Laura Imperiale, da anni impegnata quotidianamente nella tutela e nella salvaguardia degli amici a quattro zampe, gatti o cani che siano. «Al momento – afferma la volontaria – abbiamo bisogno di numerose coperte per fronteggiare il freddo che, stando alle previsioni, minaccia di continuare a lungo. Nonostante questi periodi di emergenza, da 15 anni, insieme ad altri volontari siamo presenti sul territorio per garantire cibo e assistenza agli amici a quattro zampe. Alcuni di questi sono randagi, altri invece sono diventati dei cani di quartiere perché ricevono cibo e cure dagli abitanti. Con l’occasione – continua Imperiale – desidero ringraziare i tanti cittadini che sempre, al nostro appello, ci sono vicini senza esitazioni». Oltre alla raccolta di coperte, in diversi momenti dell’anno i volontari realizzano anche la raccolta di cibo e di farmaci.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Da luglio il vostro giornale andrà più in là, per diventare una “piazza” grande - in prospettiva - quanto il Sud Salento. Abbandoniamo perciò...