Home Notizie Tuglie
Ultime notizie dal Comune di Tuglie

TUGLIE. Che estate sarebbe senza i giochi in strada e tanto divertimento? A pensarci, a Tuglie, sono i volontari del circolo Anspi “San Giovanni Bosco” che, con il patrocinio della locale Amministrazione comunale, organizzano la prima edizione di “Giochi senza quartiere”. Una lunga maratona, tra i mesi di giugno e luglio, nei quartieri del paese per portare divertimento e sano agonismo tra i tugliesi che dovranno imbattersi in simpatici giochi d’acqua, anche con la presenza di gavettoni, e con quelli un po’ più tradizionali e presenti in questo genere di competizioni come il tiro alla fune, il lancio dei barattoli, la pesca delle bottiglie e tanti altri ancora.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Paola Sperti a sxTUGLIE. Non si ferma l’attività dell’associazione “Amici della Biblioteca” che, guidata da Paola Sperti (a sinistra nella foto), coinvolge numerosi volontari e associati, condividendone l’amore per i libri ed il piacere verso la lettura. «Sulla base di questa passione – afferma la Sperti – è partito, nelle scorse settimane, il gruppo di lettura. È un’idea che circolava da molto tempo e che, finalmente, ha preso forma e sostanza. L’accesso è libero e prevede un appuntamento mensile».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Dario Ballantini con il manifesto dello spettacolo dedicato a Lucio Dalla

Dario Ballantini con il manifesto dello spettacolo dedicato a Lucio Dalla

TUGLIE. Continua “Attrazioni teatrali”, la nuova rassegna organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tuglie, in collaborazione con la compagnia teatrale Calandra e il Teatro Pubblico Pugliese. A coordinare il tutto, il direttore artistico Daniele Ria, già sindaco del paese e organizzatore per anni della rassegna “Platea d’Estate”, ora anche direttore onorario del teatro sorto a Montegrappa. Dopo l’avvio ufficiale, il 26 aprile con “Ben Hur” di Gianni Clementi, la rassegna continua, giovedì 4 maggio, con “Da Balla a Dalla” di e con Dario Ballantini.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

TUGLIE. Botta e risposta, tra maggioranza e opposizione, in seguito all’ultimo Consiglio comunale con l’approvazione del programma triennale delle opere pubbliche ed il Bilancio di previsione 2017/2019. «Anche quest’anno – afferma il sindaco Massimo Stamerra – se pur con difficoltà, siamo riusciti a chiudere la previsione di importanti interventi con prudenza, senza pesare sulle tasche dei cittadini. Nessuna tassa è stata aumenta. Purtroppo, però, la politica regionale sulla gestione dei rifiuti, da Vendola a Emiliano, ha comportato una serie di criticità e di errori che si stanno riflettendo sul sistema complessivo. L’assenza sul territorio di impianti di compostaggio ha messo tutti i Comuni in una posizione di debolezza nei confronti dei gestori degli impianti, i quali impongono tariffe sempre più care, determinando di fatto una spesa maggiore. Una situazione, quindi che ci vede obbligati a sostenere costi di smaltimento aggiuntivi e che ricadranno sui cittadini, essendo la Tari, per legge, un servizio a totale carico dei contribuenti ed ecco perché saranno cinque e non più quattro le rate per il pagamento».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Accoglienza, assistenza sanitaria, riabilitativa, stimolazione cognitiva e supporto alle famiglie con mensa e trasporto a domicilio: sono questi alcuni dei servizi offerti dalla struttura rivolta a dare una mano ai pazienti colpiti da Alzheimer e altre forme di demenza

Accoglienza, assistenza sanitaria, riabilitativa, stimolazione cognitiva e supporto alle famiglie con mensa e trasporto a domicilio: sono questi alcuni dei servizi offerti dalla struttura rivolta a dare una mano ai pazienti colpiti da Alzheimer e altre forme di demenza

TUGLIE. È stato inaugurato lo scorso 20 marzo, in via Tito Schipa a Tuglie, il centro diurno integrato “San Gabriele”, struttura dell’Ambito sociale di Gallipoli, comprendente i comuni di Alezio, Alliste, Melissano, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie. I servizi proposti sono quelli per il supporto cognitivo e comportamentale ai soggetti affetti da demenza. A partecipare all’inaugurazione la neurologa Antonella Vasquez, il geriatra Federico Vasquez, il sindaco Massimo Stamerra, il presidente della provincia Antonio Gabellone e l’assessore regionale al Welfare Salvatore Negro. Gestito dalla cooperativa sociale “Regina della Pace” di Galatone, il Centro, le cui attività partiranno ufficialmente nelle prossime settimane, accoglierà (dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle 17), persone affette dal morbo di Alzheimer e dai problemi legati alle varie forme di demenza.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Puglia  a VinitalyNARDÒ. Vini salentini protagonisti a Vinitaly 2017, la vetrina riservata alle eccellenze nazionali ed internazionali del settore vitivinicolo, in corso di svolgimento a Verona dal 9 al 12 aprile. All’interno del padiglione dedicato alla Regione Puglia troviamo Mottura di Tuglie, presente tra le cantine socie del Consorzio e con il suo “Le Pitre primitivo di Manduria doc 2015” in degustazione a “Vinitaly and the city”. Nello stesso ambito anche l’azienda Bonsegna di Nardò con il suo “Danze della Contessa Nardò rosso doc 2015” e Schola Sarmenti”, sempre di Nardò, con il “Roccamora Nardò rosso doc 2015”.

 

TRADIZIONE E DEVOZIONE La processione della Madonna Annunziata (foto di Luigi Mighali) e il parroco don Emanuele Pasanisi. La festa patronale del 2017 si chiude con la musica della cover band dei Pink Floyd ("Gli Hom") e di Stef Burns con i fuochi d'artificio della Pirotecnica Napoletana di Matino

TRADIZIONE E DEVOZIONE La processione della Madonna Annunziata (foto di Luigi Mighali) e il parroco don Emanuele Pasanisi. La festa patronale del 2017 si chiude con la musica della cover band dei Pink Floyd (“Gli Hom”) e di Stef Burns con i fuochi d’artificio della Pirotecnica Napoletana di Matino

TUGLIE. Tuglie in festa per la Madonna Annunziata, patrona del paese. Il comitato ed il parroco don Emanuele Pasanisi già da mesi sono al lavoro per organizzare l’appuntamento di prima- vere che tradizionalmente apre le feste patronali tra i paesi della zona. Dopo una settimana mariana in chiesa, la festa entra nel vivo sabato primo aprile quando, in mattinata, è in programma l’inaugurazione, con l’intervento dei Vigili del fuoco, mentre in contrada Mazzuchi c’è il dodicesimo “Trofeo dell’Annunziata”, attesa e importante gara podistica del settore giovanile. In serata, dopo la messa officiata dal parroco, tra le luminarie della ditta Micolani da Giurdignano, si snoda la processione con le bande Città di Matino e Città di Taviano.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Invito Mostra PitturaTUGLIE. Verrà inaugurata oggi 30 marzo alle 19 la mostra “Triplice, singolare” che ospiterà le opere dei tre artisti salentini Adriano Imperiale, Mino Stamerra e Francesca Testa. La cornice della mostra sarà il frantoio ipogeo di via Trieste a Tuglie, un luogo perfetto per creare una commistione tra arte antica e arte moderna. L’evento è reso possibile grazie all’organizzazione dell’Assessorato alla cultura, la biblioteca Comunale, il Servizio civile nazionale e l’Associazionismo rappresentato in questa occasione da Terracunta. La mostra rimarrà aperta fino al 9 aprile.

Il direttore generale della Asl Lecce Silvana Melli e il sindaco Stamerra

Il direttore generale della Asl Lecce Silvana Melli e il sindaco Stamerra

TUGLIE. L’ex casa comunale di largo Fiera sarà presto “Casa della Salute” a disposizione dei cittadini tugliesi. A sancirlo ufficialmente la firma della convenzione, nei giorni scorsi, tra la Asl e l’Amministrazione comunale. Il grande edificio nel centro del paese ospiterà dai prossimi mesi il “Centro servizi sanitari”, ovvero un centro dove saranno garantiti la guardia medica, il centro prelievi, il centro vaccinazioni e gli studi di un’associazione di medici di medicina generale per chiudere il cerchio dell’offerta sanitaria locale. Tutto questo è stato stabilito con la sottoscrizione di una convenzione da parte del direttore generale della Asl Lecce, Silvana Melli, e del sindaco, Massimo Stamerra.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Salvatore Episcopo TUGLIE. Avvicinare i bambini ed i ragazzi alla pratica sportiva, soprattutto coloro i quali sono più sedentari e poco avvezzi ad una bella corsa all’aria aperta. È questo l’obiettivo principale della Podistica Tuglie, presieduta da Fernando Cataldi Spinola, nei confronti delle nuove generazioni. Diffondere non uno spirito agonistico, bensì un amore verso lo sport come pratica salutare nei confronti del proprio corpo. Tutto ciò si sta realizzando grazie al supporto del responsabile e tecnico Salvatore Episcopo (nella foto) che, da alcuni mesi, sta seguendo un nutrito gruppo di bambini e ragazzi: appuntamento due volte alla settimana per praticare un po’ di sano sport, un giorno nella palestra delle scuole medie, un altro, invece, nella pista ciclabile di Montegrappa, lungo la strada che da Tuglie conduce a Neviano.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

TUGLIE. Poter arricchire il dato delle fonti letterarie relative alle origini con le fonti archeologiche allo scopo di conoscere, ricostruire e valorizzare la storia del territorio di Tuglie. Questo l’obiettivo di fondo del progetto “Tuglie: alla ricerca delle origini. Carta archeologica di un paese del Sud Salento”. Formulato congiuntamente dal Comune di Tuglie e dai laboratori di “Scienze applicate all’Archeologia” e “Urbanistica romana” del dipartimento di Beni culturali dell’Università del Salento al fine di concorrere al bando emesso dal Consorzio universitario interprovinciale Salentino (Cuis), nel quale è risultato tra i vincitori, il progetto è stato presentato lo scorso 9 febbraio presso i locali della biblioteca comunale. Responsabile scientifico è Giovanna Cera, docente di Urbanistica romana presso l’Università del Salento.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Pasquale Mottura

Pasquale Mottura

TUGLIE. Tuglie e non solo piange la scomparsa di Pasquale Mottura (foto), imprenditore lungimirante con l’azienda di famiglia “Mottura Vini”. Classe 1951, dopo una lunga carriera come manager nella Peroni, nel 1999 decide di affiancare il fratello Antonio rivoluzionando l’azienda di famiglia, con l’introduzione di innovazioni sia nella conduzione agricola che nell’approccio ai mercati, facendosi apprezzare in giro per il mondo. Pur fuori dai tradizionali confini territoriali, Pasquale Mottura riuscì a rimanere con i piedi ben saldi nella tradizione enologica salentina ed ancora oggi il quartier generale dell’azienda è nel cuore commerciale di Tuglie. A fondare l’azienda, nel 1927, fu il nonno il quale diede un impulso alla produzione del Negroamaro, il vitigno autoctono per eccellenza.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Il baby sindaco Anna Rita Imperiale, al centro, al momento dell'elezione con compagni e insegnanti. Alle sue spalle il sindaco "senior" Massimo Stamerra

Il baby sindaco Anna Rita Imperiale, al centro, al momento dell’elezione con compagni e insegnanti. Alle sue spalle il sindaco “senior” Massimo Stamerra

TUGLIE. Anche il primo sindaco baby di Tuglie, Anna Rita Imperiale, ha la sua Giunta. Ad affiancarla saranno gli assessori Luca Cosimo Cataldo e Nicoletta Tarantino assessori. Al primo, oltre alla delega a sport e giochi è stato affidato anche il ruolo di vicesindaco, alla Tarantino, invece, è stato affidato il ruolo di assessore al tempo libero. Nomine speciali anche per alcuni consiglieri: Marta De Santis curerà i rapporti con le associazioni e si dedicherà alle politiche ambientali, oltre che a rivestire il ruolo di componente della commissione della biblioteca comunale, Viola Carrisi ha, invece, l’incarico speciale alla pubblica istruzione, Antonio Molle quello per l’assistenza ai giovani e agli anziani, e Davide Minerba quello per cultura e spettacolo. Il baby sindaco ha dato ampio spazio a quello che sarà il programma amministrativo da attuare nel corso del mandato.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Gli allievi del Circolo nel selfie scattato dall'ex campionessa Mara Santangelo. I maestri Enrico Ranieri e Cosimo Pino sono, rispet- tivamente, a destra e sullo sfondo a sinistra

Gli allievi del Circolo nel selfie scattato dall’ex campionessa Mara Santangelo. I maestri Enrico Ranieri e Cosimo Pino sono, rispettivamente, a destra e sullo sfondo a sinistra

TUGLIE. Entusiasmo alle stelle, al Circolo tennis degli ulivi, per la visita della campionessa Mara Santangelo. La prima italiana a vincere un torneo dello Slam nel doppio (Parigi 2007), a Lecce per il progetto “Allenarsi per il futuro” con le scuole superiori, non ha potuto evitare di fare una tappa, lo scorso 31 gennaio, anche a Tuglie. Ad attenderla lo staff al completo del Circolo con i maestri Cosimo Pino, Enrico Ranieri, Simone Pino e Giacomo Pino ed i preparatori fisici Andrea Piccino e Salvatore Vergine. Un pomeriggio intenso in cui i tesserati hanno potuto scambiare “due colpi” con la campionessa, attuale consigliera della Federazione italiana tennis e commentatrice televisiva

manifestazione Corri e donaTUGLIE. “Per vincere la corsa più importante abbiamo bisogno del tuo aiuto…corri e dona!”: questo lo slogan dell’iniziativa “Corri & Dona!” del 15 gennaio, come sempre organizzata da Fidas e dalla “Podistica Tuglie”. Durante l’intera mattinata l’autoemoteca ha raccolto ben 36 unità di sangue. «In questo momento di grande emergenza in Puglia e in molte altre regioni italiane – afferma il presidente Fidas Tuglie, Valter Giorgino – abbiamo cercato di sensibilizzare i donatori e gli amici podisti per dedicare 15 minuti del loro tempo a chi è meno fortunato di noi coniugando sport e solidarietà».

Laura Imperiale con Luna, appena adottata da una famiglia di Perugia

Laura Imperiale con Luna, appena adottata da una famiglia di Perugia

TUGLIE. Il freddo, la pioggia e, quest’anno, anche la neve, durante il periodo invernale, sono un problema anche per gli amici a quattro zampe, randagi o adottati che siano. A lanciare il grido d’allarme è la “volontaria di stradaˮ Laura Imperiale, da anni impegnata quotidianamente nella tutela e nella salvaguardia degli amici a quattro zampe, gatti o cani che siano. «Al momento – afferma la volontaria – abbiamo bisogno di numerose coperte per fronteggiare il freddo che, stando alle previsioni, minaccia di continuare a lungo. Nonostante questi periodi di emergenza, da 15 anni, insieme ad altri volontari siamo presenti sul territorio per garantire cibo e assistenza agli amici a quattro zampe. Alcuni di questi sono randagi, altri invece sono diventati dei cani di quartiere perché ricevono cibo e cure dagli abitanti. Con l’occasione – continua Imperiale – desidero ringraziare i tanti cittadini che sempre, al nostro appello, ci sono vicini senza esitazioni». Oltre alla raccolta di coperte, in diversi momenti dell’anno i volontari realizzano anche la raccolta di cibo e di farmaci.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Salis BikeCASARANO. Prima candelina spenta per la Salis Bike. È passato un anno, infatti, da quando l’associazione sportiva, con sede legale a Tuglie ma operante a San Pietro Vernotico, Casarano e Gallipoli, si è presentata nel mondo ciclistico salentino. La Salis può contare su circa 60 atleti e su un solido staff dirigenziale, composto dal presidente Giulio Carbone, da Giovanni Baronetti e da Emanuele Bleve, e su un team tecnico di livello con Claudio Cosi, Pasquale Papaleo, Giovanni Pasimena, Luigi Latrofa e Aldo Pasimena. Ricco di appuntamenti il calendario 2017, a partire da febbraio con la partecipazione al campionato regionale agonisti e giovanissimi, con l’obiettivo di confermare gli ottimi risultati della scorsa stagione, cui seguiranno il meeting nazionale giovanissimi e il campionato nazionale per esordienti e allievi.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Giuseppe Serravezza

Giuseppe Serravezza

IN EVIDENZA. La Lega italiana per la lotta ai tumori di Lecce (Lilt, referente scientifico Giuseppe Serravezza, foto) presto avvierà una mappatura sul territorio salentino per verificare le relazioni tra tossicità dei suoli e l’incidenza delle malattie tumorali che da un paio di decenni almeno mette la provincia leccese in cima nella scala regionale. Sono 32 i Comuni che rientrano nel progetto “Geneo”, selezionati dalla Lega sulla base di parametri di alto e basso rischio epidemiologico. La maggior parte di questi Comuni sono concentrati nel Capo di Leuca, zona critica per alcune tipologie di cancro, oltre alla zona di Maglie e della Grecìa salentina. Gli Enti sono Salve, Morciano, Patù, Castrignano del Capo, Gagliano del Capo, Botrugno, Calimera, Campi salentina, Caprarica di Lecce, Castrì di Lecce, Cutrofiano, Diso, Galatina, Giuggianello, Leverano, Maglie, Martignano, Melpignano, Miggiano, Minervino di Lecce, Montesano Salentino, Nociglia, Novoli, Ortelle, Porto Cesareo, Sanarica, Sannicola, Santa Cesarea Terme, Sogliano Cavour, Squinzano, Tuglie, Zollino. Il progetto Lilt ha ottenuto un finanziamento di 120mila euro dalla sede centrale di Roma grazie ai fondi del 5xmille del 2013. Le attività saranno affiancate dal Dipartimento di prevenzione dell’Asl, dall’UniSalento e dal Settore Ambiente della Provincia di Lecce, che cofinanzia l’indagine con 20mila euro.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Piero Antonio Toma

Piero Antonio Toma

SIMU SALENTINI. «Dove si nascondono le cose che amiamo? Secondo voi un paese del profondo Sud, come quello di cui si parla in questo libro, ha qualche possibilità di sopravvivere in questo clima di crisi imperante? Secondo voi occorre attendere che vengano dall’esterno esperti di rinascita?…». Sono solo alcuni interrogativi che Piero Antonio Toma (nella foto, giornalista professionista, biografo e saggista di origini tugliesi ma da anni residente in Campania) pone al lettore nel nuovo libro dal titolo “Cronache di un paese con abitanti”, pubblicato per la “Compagnia dei Trovatori – Edizioni” e presentato ufficialmente a Tuglie lo scorso 28 dicembre. Un libro come lente di ingrandimento su alcune personalità, personaggi e semplici cittadini che, con passione, hanno lasciato una traccia indelebile nel vissuto quotidiano: da Giuseppe Miggiano e la compagnia Calandra a Rocco De Santis, da Pippi Bernardi con il Museo della civiltà contadina a Pippi Micali con quello della Radio, da Franco Sperti a Mino De Santis, da Gianpiero Pisanello, con il Festival nazionale del libro, all’associazione di volontariato che ruota attorno alla biblioteca, da Gabriella Torsello ad Anna Lena Mercuri, dal compianto Joele a Lugi Scorrano, e tanti altri ancora.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Tuglie contrada AragonaTUGLIE. Ha trionfato la contrada Aragona (foto) nel primo “Palio gastronomico dei rioni”. L’iniziativa nata dal “Sac-Salento di mare e di pietre”, è stata, invece, organizzata dall’associazione “Amici della Biblioteca”, presieduta da Paola Sperti, in collaborazione con l’Unione servizi volontari. Le sei contrade di Tuglie (Aragona, Piazza, Longa, Mazzuchi, Montegrappa e Termiti), si sono sfidate, lo scorso 5 gennaio, nei locali del centro anziani in piazza Garibaldi, a colpi di menù e sfiziosità gastronomiche davanti ad una giuria d’eccezione, per dare poi spazio ad un ricco buffet di incontro aperto a tutti.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

tuglie zona produttiva artigianaleTUGLIE. Impianti pubblici venduti o da assegnare a Tuglie. È stato pubblicato lo scorso 9 gennaio sul sito istituzionale del Comune l’avviso pubblico per l’affidamento in concessione della gestione del campo di calcetto con annesso blocco spogliatoi e servizi punto ristoro, sito nella zona produttiva artigianale (foto), all’interno dell’area esterna di pertinenza del palazzetto dello sport comunale. La concessione avrà la durata di nove anni e prevede che il corrispettivo sia costituito dall’introito proveniente dalle tariffe versate dagli utilizzatori dell’impianto. Il concessionario dovrà versare poi al comune di Tuglie, un canone minimo annuo pari a 1.700 euro (oltre Iva se dovuta), aumentato dell’importo offerto in sede di gara.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

La chiesa matrice

La chiesa matrice

TUGLIE. Tanti gli eventi del periodo natalizio che coinvolgono la comunità tugliese. La novena di preparazione (alle 5 del mattino e alle 6 di sera) si conclude con la veglia santa celebrata dal parroco don Emanuele Pasanisi nella chiesa matrice la notte del 24 dicembre. Nei giorni precedenti, sono alcuni momenti di unione e condivisione a scandire le serate. Si inizia giovedì 22 dicembre con “Finalmente Natale”, il recital dei fanciulli del catechismo che si svolge in chiesa, alle ore 19; gli stessi ragazzi prenderanno parte al presepe vivente in corte che, organizzato dall’amministrazione comunale e da alcune associazioni, si svolgerà il 29 insieme alla visita del centro storico, alla archeotombola e ai mercatini di Natale. I ragazzi di terza media con le catechiste insieme al circolo Anspi rappresentano la natività e i mestieri di un tempo. L’Azione cattolica ragazzi, presenta in forma itinerante all’interno del paese, la notte santa della nascita di Gesù, così come pensata da Guido Gozzano nella sua poesia. Tra gli antichi frantoi e cantine del centro storico, i ragazzi e i giovani di Azione cattolica con don Francesco Martignano raccolgono generi alimentari per i poveri del paese, in un percorso che ha inizio il 23 dicembre da Montegrappa alle ore 17 e che si conclude con un momento di preghiera presso l’istituto delle suore.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Da sinistra Silvia Romano, Alessandra Moscatello e Daniele Ria

Da sinistra Silvia Romano, Alessandra Moscatello e Daniele Ria

TUGLIE. Sollecitare la realizzazione di iniziative per favorire la partecipazione attiva delle donne alla vita politica, sociale ed economica; promuovere attività che favoriscano la promozione di pari opportunità e per rimuovere ogni sorta di discriminazione: queste alcune delle finalità della commissione Pari opportunità nominata nell’ultima seduta dal Consiglio comunale. Presieduta dall’assessore Silvia Romano, la commissione è composta dall’insegnante Rosanna Palese quale rappresentate della scuola, dal consigliere Antonio Aloisi per la maggioranza e da Alessandra Moscatello per la minoranza, mentre a votazione dal Consiglio comunale sono stati eletti Antonella Cataldi, Roberta Provenzano e Laura Imperiale.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Il concerto del 27 novembre diretto da don Emanuele Pasanisi nella chiesa delle Anime

Il concerto del 27 novembre diretto da don Emanuele Pasanisi nella chiesa delle Anime

TUGLIE. Dopo la novena dell’Immacolata, la comunità tugliese si approssima a vivere quella del Natale, dal 16 dicembre (dalle 5 alle 6 del mattino). Ad aprire gli appuntamenti natalizi è stato l’evento “Paterna Immagine” (il 27 novembre) nella chiesa della Anime con Luigi Scorrano e Gabriella Torsello in un concerto che ha coinvolto il coro parrocchiale diretto da don Emanuele Pasanisi, la banda di Taviano, Antonio Calò, Elio Ria, Enzo Pagliara e Giovanni Petruzzi. È dedicata alla memoria dei propri cari, scomparsi tragicamente un anno fa, la mostra di presepi di Antonio Muscatello. Le sue creazioni, ispirate al Salento più autentico, possono essere ammirate dall’8 all’11 dicembre, nel frantoio ipogeo del mercato coperto, dalle 17.30 alle 20.30 (l’8 e l’11 anche dalle 10 alle 12.30).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
Andavano in tanti dal boss ma non per motivi loschi. Andavano per chiedere consigli, quasi fosse uno che risolve problemi spiccioli, di giornata e...