Home Notizie Sannicola
Ultime notizie dal Comune di Sannicola

Schermata 2016-05-16 alle 17.21.09SANNICOLA. Splendido risultato per le sorelle Alessia e Ilaria Scarpa (da sinistra nelle foto) entrambe vincitrici della medaglia d’oro, ciascuna per la propria categoria, nelle recenti gare a Scalo dei Saraceni, frazione di Manfredonia. Le due atlete sannicolesi del Gruppo ciclistico salentino sono salite sul gradino più alto del podio: Ilaria tre le esordienti e Alessia tra le allieve. Intanto l’associazione presieduta da Giovanni Saccomanno prepara la “Giornata azzurra” del 19 giugno con il “Giro di Puglia” (al mattino) e il “Campionato regionale agonisti” (nel pomeriggio). L’evento viene realizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale. «Invito sin da ora tutte le associazioni del territorio a collaborare con noi», fa sapere Saccomanno.

SANNICOLA. È “SalentoBikeCafè” il nome per il nuovo bar/ciclofficina/centro informazioni/eventi di Lido Conchiglie attivo da quest’estate nell’ex Colonia Stajano. A sceglierlo sono stati gli utenti di Facebook stimolati dai giovani di Salento bici tour, l’associazione che ha vinto il bando di gestione della struttura nell’ambito del progetto di mobilità lenta e itinerari ciclabili del Sac, Salento di mare e di pietre, che vede Sannicola comune capofila. Di recente è stata avviata tutta una serie di attività, rivolte verso la bella stagione, con l’iniziative “Tuttifuori” dell’8 maggio. Ritrovatisi nella Colonia la giornata è iniziata con la colazione vegan, fresca e crudista con l’utilizzo di materie prime biologiche. Dopodicchè sono partite le varie attività: passeggiata in bicicletta, trekking, bici più canoa e kite surf. Nel pomeriggio piccola sessione di Acroyoga. La ciclo escursione “I piccoli musei del Sacˮ è stata dedicata ai beni archeologici con la visita al museo civico messapico di Alezio ed al museo della Radio di Tuglie.

Contemporaneamente, con la collaborazione di Legambiente, l’evento di trekking “Le pietre raccontano, la Rupe di San Mauroˮ escursione che si è sviluppata principalmente nell’entroterra, tra stradoni sterrati e tratti asfaltati per dieci chilometri. Il Kayak club Gallipoli ha collaborato per l’evento che ha permesso di raggiungere il Parco di Punta Pizzo con la bicicletta, attraversando prima la città di Gallipoli e poi la litoranea per imbarcarsi, infine, in una breve escursione in canoa. L’associazione “Local’s crewˮ di kite surf ha poi organizzato “Il vento dello Ionioˮ corso di base rivolto ai principianti per imparare a maneggiare le vele e riconoscere il vento. È stata presentata inoltre l’attività la “bicicletta del mareˮ. Nel pomeriggio Acroyoga, unione tra arte circense e tecnica meditativa.

SANNICOLA. Importante riconoscimento per la qualità dell’olio sannicolese della Cooperativa olearia di via Alezio. In occasione del premio internazionale “L’oro del Mediterraneo” che si è svolto recentemente a Fano, la Cooperativa olearia Sannicolese (il direttore è Ubaldo Scorrano, foto a destra) si è classificata al primo posto con il suo extravergine Leucades. «Un premio per la bontà del nostro olio ottenuto grazie al lavoro e alla dedizione dei nostri mille soci che hanno reso possibile il raggiungimento di questo grande traguardo», commenta orgoglioso il presidente Claudio Greco (foto a sinistra). Il premio, organizzato dall’Olea (Organizzazione laboratorio esperti e assaggiatori)  ha visto, nella sezione internazionale, la partecipazione di olii prodotti non solo in Italia, ma anche in tutto il bacino del Mediterraneo come Croazia, Spagna, Grecia, Tunisia e altri con l’intento di favorire scambi culturali e commerciali tra gli operatori degli Stati medesimi.

«Un traguardo a cui ha contribuito la grande professionalità di tutti i dipendenti che hanno coccolato ogni singola goccia del prezioso oro verde instillando in esso tutto l’amore per la nostra terra», conclude Greco. L’associazione Olea ha previsto anche un evento di degustazione a Lecce dal 13 al 15 maggio presso il castello Carlo V e il Must con cerimonie di premiazione dei vari concorsi, assaggi, shoowking e cene di gala.

pulizia spiaggia sea sherphers 8 maggio 2016camilla la grua 2016SANNICOLA. Decine di volontari (in alto nella foto di gruppo) provenienti dall’intera provincia si sono dati appuntamento, lo scorso 8 maggio, per aderire all’appello dell’associazione ambientalista “Sea Sherpherd Italiaˮ per partecipare alle operazioni di pulizia della spiaggia a “Lido Conchiglieˮ e a “Padula Biancaˮ. «Si tratta di una delle tappe di un progetto di livello nazionale avviato circa un anno fa. È un’iniziativa itinerante – spiega la coordinatrice dell’area Puglia, Camilla La Grua (foto accanto) – che si chiama “Marine debrisˮ e prevede anche la pulizia dei fondali».
“Sea Sherpherd Italiaˮ si è avvalsa in questa occasione della collaborazione delle associazioni “Apnea Salentoˮ di Santa Caterina (marina di Nardò), Metoxè di Sannicola, associazione subacquea “Paolo Pintoˮ di Gallipoli, la “Squadriglia Koalaˮ dell’“Agesciˮ di Lecce e di tantissimi altri volontari. «Nel nostro impegno troviamo di tutto, dalle lavatrici, ai frigoriferi, dalle plastiche, a mobili vari di ogni dimensione e ingombro. Il nostro obiettivo – conclude la volontaria leccese – è quello di liberare il mare da tutto ciò che non fa parte dell’ecosistema. Invitiamo tutte le persone di buona volontà ad unirsi a noi».

cantante alessandra simone 2016SANNICOLA. Appuntamento in piazza della Repubblica a Sannicola in occasione dei festeggiamenti in onore di San Nicola. Venerdi 6 maggio, dopo la processione, dalle ore 21,15 si esibirà Alessandra Simone che presenterà il suo nuovo singolo “T’immagini” e subito dopo sarà la volta de “I Malfattori” che si esibiranno in uno spettacolo di cabaret.  Sabato 7 maggio sempre in piazza della Repubblica dalle ore 21 spettacolo del concerto Bandistico Città di Conversano.

memorial de blasi 2014SAN SIMONE. Appuntamento domenica 8 maggio alle ore 17,30 a San Simone presso la Polisportiva “Mauro Fedele” per le finali della settima edizione del  torneo di calcetto per “pulcini” e “primi calci” dedicato a Paolo De Blasi, prematuramente scomparso in un tragico incidente stradale. Si sfideranno le squadre provenienti da Alezio, Tuglie, Sannicola, Taviano, Supersano, Gallipoli Evergreen e Gallipoli San Gabriele.

spettacolo.az.cattolica.chiesanuova (11)CHIESANUOVA. Appuntamento domenica 8 maggio alle ore 20 presso l’oratorio della parrocchia Immacolata a Chiesanuova con lo spettacolo teatrale “Orgogliu te padre” rappresentato dalla compagnia “O riti o fuci” per la regia di Crocefissa Giaffreda. Si alterneranno sul palco gli attori Salvatore Magagnino nei panni di “Peppinu”, Rosetta Mercuri che interpreterà “Giovina”, Antonio De Matteis, “Lorenzo”; Floriana Vaglio intepreterà “Simona”, Alessandro Ciricugno sarà “Tonino”, Antonio Polo sarà “Salvatore”, Luigina Petruzzi sarà  “Nonna Santa”, Daniela Minerva interpreterà la “Dottoressa”, Katia Petruzzi sarà la “Signora Zaira”, Fernando Ginaldi interpreterà il “Brigadiere”.

metox-concorso-fiabe---sannicolaSANNICOLA. Terza edizione per “I have a Grimm”, il concorso di fiabe, favole e racconti inediti organizzato dall’associazione culturale Metoxè. «Il concorso rappresenta il nostro impegno  affinchè venga salvaguardata la fantasia,  l’immaginario di ogni bambino ma anche degli adulti. Una fiaba – commenta la presidente del sodalizio Simona Mosco – segna quel confine tra la realtà e quel mondo immaginato che tutti dovremmo toccare».

Il concorso è aperto a tutti e si può partecipare con una fiaba (narrazione della tradizione popolare incentrata su personaggi fantastici) o favola (che ha per protagonisti solitamente animali).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

SANNICOLA. È la foto dal titolo “Insinergia”, di Adriana Frassante di Galatina la vincitrice del contest fotografico dal titolo #festadelmonte2016 si è svolto recentemente durante la festa “Crocefissu te lu monte” (tra Sannicola e Gallipoli), per “adesione al tema e qualità artistica della foto” mentre il “Premio speciale della critica” va alla foto del gallipolino Piero Berrecchia. Il concorso è stato promosso dall’associazione “Enea-Energie artistiche” in collaborazione con Davidography, durante i festeggiamenti del Crocefisso organizzati assieme all’associazione Metoxè.

«Il concorso – commentano gli organizzatori – invitava a raccontare attraverso le immagini la festa del Crocifisso 2016 nei diversi momenti della giornata che fossero di aggregazione familiare, di condivisione degli spazi e del cibo, dello stare insieme come un tempo, di svago e divertimento».

Le foto sono state selezionate in due passaggi: la prima fase prettamente “social” ha decretato per numero di “like” le cinque foto finaliste che sono passate al vaglio della giuria, composta dal direttivo di Enea-Energie artistiche, che ha scelto la foto vincente. L’evento è stato anche occasione per ripulire il sito e renderlo fruibile.

PzzSlnt_32_01.inddSANNICOLA. Imu agevolata: ancora un rinvio per l’Amministrazione comunale che ha discusso in Consiglio – grazie a un punto all’ordine del giorno inserito dai consiglieri di minoranza – la definizione delle somme dovute dai cittadini per i terreni edificabili e gli arretrati per Imu e Ici (“terreni di categoria D edificabili direttamente”). «Vorremmo si evitasse un salasso ai cittadini – dice il consigliere Luigi Colella (a sinistra) – e che si pagasse soltanto una parte delle somme. La questione è aperta da cinque mesi, siamo rallentati da alcuni problemi tra cui quello paesaggistico. Potrebbero scadere presto i termini per il ricorso» paventa Colella, che insieme ai colleghi dell’opposizione ha raccolto la disponibilità del sindaco Cosimo Piccione (a destra) ad agire in questo senso.

Intesa raggiunta, invece, sul servizio di pulitura de “Lo Canale”, a Chiesanuova: le opposizioni hanno proposto che si pagassero al Consorzio di bonifica l’ammontare delle somme fino al 2012, visto che negli anni seguenti la manutenzione non è stata effettuata.

filomena d'antiniSANNICOLA. Appuntamento con il caffè letterario giovedì 28 aprile alle ore 18 presso la biblioteca comunale di Sannicola per la presentazione del libro “Angeli sporcati dal fango” di Laura e Tiziana Liuzzi. L’evento è a cura della Commissione pari opportunità e dei giovani del Servizio civile. Il libro affronta il tema dei bambini vittime dell’abuso, non in chiave psicologica o psichiatrica, ma quella che scaturisce dall’esperienza sul campo, acquisita in ambito scolastico dalle autrici. L’intento è sensibilizzare tutti coloro che operano nella scuola sull’importanza di riconoscere i sintomi del maltrattamento e spiegare loro come affrontare il problema in maniera efficace. La scelta della scuola come interlocutore privilegiato è determinata dal fatto che, senza ombra di dubbio, continua ad essere il luogo più idoneo a svolgere una funzione di salvaguardia e di tutela dei minori.

Durante la serata sono previsti gli interventi di Filomena D’Antini (foto), Consigliera di Parità, Provincia di Lecce; Sabrina Stifanelli, Dirigente scolastico del Comprensivo di Sannicola; Luana Talà, assistente sociale presso il Comune di Sannicola; Gregorio Manieri, Segretario della Caritas Diocesana con minori a rischio. Modera la serata Ilenia Petrachi, Assessore Politiche Sociali e C.P.O. Comune di Sannicola.

betta grecoSANNICOLA. È Elisabetta Greco il nuovo presidente Pro loco Lido Conchiglie. Tecnologa alimentare, 27 anni è neoeletta anche nel direttivo, alla prima esperienza assieme a Patrizio Romano, Rocco Marrocco, che assume la carica di vicepresidente e Cosimo Leo, tesoriere. Con esperienza restano nel consiglio Paolo Fachechi, ex presidente, Franco Marrocco, il quale conserva la carica di segretario e Gianni Ciricugno, consigliere. Presidente dei revisori dei conti Marlen Dionisi, 22 anni, anche lei alla prima esperienza e i consiglieri Aurelio Fuso e Antonio Caputo. Presidente del collegio dei probiviri Cosimo De Prezzo e consiglieri Fernando Fiorito e Luigi Stamerra.

PzzSlnt_32_01.indd

Anna Lezzi, don Giampiero Fantastico e Gregorio Manieri

SANNICOLA. Sono le “ludopatie” l’argomento scelto per la “Settimana della carità” organizzata dalla locale della Caritas, la cui responsabile è Anna Lezzi. “Dall’isolamento del gioco alla gioia della relazione” è il tema approfondito da don Giampiero Fantastico, direttore della Caritas diocesana, e dallo psicologo, Gregorio Manieri, durante un incontro svoltosi di recente. La solitudine che si crea intorno al “giocatore patologico” è stato il tema fondamentale affrontato da don Giampiero, solitudine che spinge il giocatore in un vortice di avidità e prodigalità in cui dà contemporaneamente estremo valore al denaro e lo getta via. Citando San Giovanni Crisostomo, il sacerdote di Nardò ha sottolineato come “l’avidità di denaro sia rappresentabile in una serie di immagini come il vento che soffia impetuoso sul mare, i lupi famelici, l’incendio di un bosco. Liberarsi da questa schiavitù e da questa dipendenza è un fatto di volontà e di amore per se stessi”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

SANNICOLAGENE-GNOCCHIIl futuro del lavoro e le prospettive di sviluppo per i giovani pugliesi al centro di un convegno, sabato 23 aprile alle 10,30 presso la Sala Polifunzionale di via Oberdan a Sannicola. L’incontro dal titolo “Formazione e Lavoro: prospettive e sviluppo per giovani e aziende”, è organizzato dall’Ente di Formazione “Medeur Mediterraneo Europa – Centro Studi e formazione” e vedrà la partecipazione dell’attore e conduttore televisivo Gene Gnocchi. Interverranno Cosimo Piccione, Sindaco di Sannicola, Antonio Gnoni, giornalista Rai3, Andrea Barone, direttore di Medeur, Giuseppe Coppola, presidente della sezione turismo di Confindustria, Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce, Sebastiano Leo, assessore Formazione Lavoro Regione Puglia. Prevista durante il convegno la premiazione di alcune aziende con i relativi tirocinanti che hanno partecipato al programma “Garanzia Giovani”.

SANNICOLA. La scuola elementare di via Collina (che al momento ospita anche gli alunni della scuola media per via dei lavori in viale degli Studenti) torna in sicurezza, con l’installazione – da parte dell’Amministrazione comunale – di un impianto d’allarme e videosorveglianza. Tra novembre e dicembre scorsi, infatti, l’Istituto comprensivo di Alezio-Sannicola, diretto da Sabrina Stefanelli aveva ricevuto diverse visite dai malviventi, andati oltre i soliti piccoli furti: era stato portato via dal plesso tanto materiale tecnologico (lavagne lim, i-pad), per un ammontare di circa 4mila euro. La dirigente si era detta in grande difficoltà nel proseguire con la didattica alternativa attraverso le nuove tecnologie, e aveva fatto appello alle istituzioni perché intervenissero, evidenziando una serie di problemi logistici, con i genitori degli studenti pronti a dar man forte.
La svolta pochi giorni fa, con l’intervento voluto dal Comune. «Abbiamo installato un impianto d’allarme e videosorveglianza collegato ai numeri di telefono della locale stazione dei carabinieri, dell’ufficio tecnico comunale e anche del sindaco, perché spiacevoli episodi come questi non si ripetano più», afferma l’assessore Marzio Molle (foto).

pisello riccio 2016 (1)

L’imprenditrice agricola Elisabetta Fiorito impegnata nella raccolta del “pisello riccio”

SANNICOLA. Il re delle tavole dei Sannicolesi in questa stagione, da tempo immemorabile, ovvero il pisello riccio, torna ad essere non più prodotto da pochi agricoltori per l’autoconsumo, ma a disposizione dei consumatori. Il progetto è curato dall’imprenditrice agricola Elisabetta Fiorito, prima vicepresidente donna della locale cooperativa olearia. «Il pisello riccio ha da alcuni anni il marchio Pat, ovvero è un Prodotto agroalimentare tipico, ma a causa della complessità delle lavorazioni agricole di cui necessita, come la “sarchiatura”, con il rimescolamento manuale della terra attorno alle radici per arieggiarle, e la “ncofanatura”, la separazione manuale delle piantine tramite piccole cupolette di terra poste tra una piantina e l’altra, era stato abbandonato dagli anni ‘60/70 e preservato solo all’interno di alcune famiglie per consumo proprio».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

pulizia spiaggia 2013 sannicola  (2)pro loco sannicola  presidente paolo fachechi (2)SANNICOLA. Nuovo direttivo per l’associazione Pro loco Lido Conchiglie. Nomi nuovi sono quelli di Elisabetta Greco, Patrizio Romano, Rocco Marrocco e Cosimo Leo, mentre vengono riconfermati dall’assemblea Paolo Fachechi (foto), Gianni Ciricugno e Franco Marrocco. A breve si svolgerà la riunione per eleggere il presidente ed assegnere le cariche. «Siamo molto orgogliosi del lavoro svolto con sacrificio e impegno negli anni – commenta il presidente uscente Paolo Fachechi, in carica da 9 anni – dalle giornate ecologiche alle serate musicali, al trekking per far conoscere San Mauro alla collaborazione con altre associazioni». L’estate di Lido Conchiglie, infatti è sempre stata animata da Pro Loco con particolare attenzione all’ambiente e alle fasce più deboli come gli anziani e i bambini. «Il direttivo uscente – prosegue Fachechi – ha lavorato per il bene del territorio intervenendo sulle istituzioni sia di Gallipoli che di Sannicola fornendo informazioni turistiche, organizzando divertimenti serali per gli stessi cittadini e per i vacanzieri».

La festa del donatore 2015 e, in basso, il presidente Pietro Paolo Pintus (foto Vimbo)

La festa del donatore 2015 e, in basso, il presidente Pietro Paolo Pintus (foto Vimbo)

pietropaolo pintus presidente fidas sannicola

SANNICOLA. I donatori volontari di sangue della Fidas hanno riconfermato Pietro Paolo Pintus alla guida della Fidas. Non mancano, invece, alcune novità tra i componenti degli organi dirigenziali. Nuovi componenti del consiglio direttivo sono Pietro Buccarella, Marcello Fattizzo, Antonio Pastore, Antonio Polo e Sergio Tarantino. Riconfermati Mirella De Lazzaro quale vicepresidente, Antonella Sorrentino tesoriere e Speranza Ruggeri segretaria. Novità anche nel collegio dei revisori dei contri con l’ingresso di Luigi Greco, presidente, e Gianni Ciricugno e la conferma di Lucilla Tarantino.

Per quanto riguarda il collegio dei probiviri la novità è rappresentata da Eromina Giustizieri, mentre vengono riconfermati la presidente Irma Pisanello e il membro effettivo Luigi Tarantino. La prossima donazione è prevista per domenica17 aprile.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

crocifisso del monte - foto storica - sannicolaSANNICOLA. Il documento più antico che attesta l’esistenza della chiesetta “Crocefissu te lu monte” (foto), tra Sannicola e Gallipoli, è del 1714, ma l’edificazione si perde nella notte dei tempi. Il sito, a memoria d’uomo, è da sempre luogo di ritrovo per una festa tradizionale del mondo rurale che si svolge subito dopo la conclusione dei festeggiamenti pasquali. È questa tradizione che le associazioni “Enea, energie artistiche” di Lecce e “Metoxè” vogliono promuovere ed aprire al pubblico con una serie di attività domenica 17 aprile, dalle 11 alle 22. Dopo le messe delle 11 e delle 18, lo studioso Francesco del Sole descriverà la storia della chiesa e il culto del Crocefisso nel Salento. A partire dalle 15, “Bimbi in progress” di Gallipoli intratterrà i bambini con la costruzione di aquiloni e i giochi antichi. Alle 17, Tiziana Renni terrà uno spettacolo di bolle di sapone e alle 17.30 sarà possibile visitare le grotte rupestri.

Dalle 20 spettacolo “Luci e Ombre” performance teatrali sulle antiche leggende del posto. Dalle 21, organizzato da Metoxè, concerto di chiusura con il gruppo “Cafè Chinaski” composto da Andrea Melileo, Francesco Verdicchia, Matteo e Francesco Fersini. Nella notte Laboratorio astronomico a cura di Davide Musardo. Premi per l’aquilone più bello e il contest fotografico #festadelmonte2016. Durante tutto il programma si potrà visitare una mostra di foto storiche a cura di Davidography di Davide Musardo.

veduta panoramica sannicolaSANNICOLA. Emergenza idrica a Sannicola. Da due giorni le case popolari di via della Viole (nei pressi del campo sportivo) sono, infatti, senza acqua. Così come accaduto in altri Comuni, l’Acquedotto pugliese pare sia intervenuto drasticamente per contrastare il ritardo nei pagamenti delle bollette. La morosità, però, riguarderebbe solo alcuni condomini mentre il grave disagio viene imposto a tutti. «Capiamo che occorre pagare le bollette, capiamo anche che alcune famiglie sono in difficoltà economiche, capiamo tutti, ma i miei genitori – commenta il figlio di uno degli anziani condomini in regola con i pagamenti – stanno poco bene in salute e hanno sempre pagato. Una situazione del genere non può essere sostenuta». Stando a quanto riferito dagli stessi condomini, l’Amministrazione comunale starebbe ricercando una soluzione al problema intervenendo direttamente presso Acquedotto pugliese. Tra le ipotesi al vaglio in queste ore anche quella di un’ordinanza sindacale d’emergenza.

 

anonima teatrale 2016SANNICOLA. Doppio appuntamento il 10 e il 16 aprile presso il Centro culturale di via Oberdan, sempre alle ore 20, con la commedia “Ieu ulìa. Anzi, oiu”, portata in scena dalla compagnia “Anonima teatrale” (nella foto) scritta e diretta da Alessandro Errico. Protagonisti sul palcoscenico Gabriele Sances, Anna Bidetti, Sandrino Tanasi, Enrico Rapinese, Pasquale Bidetti, Sabina Leo e Oronzo Buono con le musiche di Luca Stamerra e Valentina Bove. L’opera che narra le conseguenze della “xylella” in una famiglia salentina che vive di olivicoltura. La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Sannicola e del Fringe Festival, rassegna nazionale di teatri indipendenti. La compagnia “Anonima teatrale” è attiva dal 1999, portando in scena opere teatrali scritte e dirette da Alessandro Errico. Negli anni si sono sperimentate forme espressive diverse e attori di varie età. Si è passati dai classici rivisitati come “Romeo e Giulietta”, “La Mandragola”, “Pinocchio”, opere ispirate al giallo come “Impronte digitali”, “L’ultimo desiderio” e al tema degli anziani in contrasto con le nuove generazioni tra cui “Il vecchietto dove l’ometto”, e a temi sociali come le tasse esose “Regali di Natale”, “Sole al sole” e “Tra moglie e marito c’ho rimesso l’udito”.

I lavori in collina e, da sinistra, Danilo Scorrano e il sindaco Cosimo Piccione (a destra)

I lavori in collina

Il sindaco Cosimo Piccione e Danilo Scorrano

Il sindaco Cosimo Piccione e Danilo Scorrano

SANNICOLA. Le rupi di San Mauro restano terreno di scontro politico tra il sindaco Cosimo Piccione e l’opposizione cittadina targata Sel. Quest’ultima è tornata sulle presunte irregolarità nei lavori per la realizzazione della sentieristica intorno all’abbazia bizantina: «I lavori sono stati realizzati in difformità al progetto originale, sono stati procurati danni all’area, in primis l’abbattimento dell’antico muro medievale” dicono da Sel, puntando i fari sulla recente nomina del geometra Cosimo Leo con l’incarico di adeguare le opere in corso rispetto alle “difformità” rilevate, al fine di non perdere il finanziamento ottenuto. «La soprintendenza – fanno sapere da Sel – ha intimato all’Amministrazione di rimuovere un armadio elettrico installato durante i lavori, di chiudere i pozzetti elettrici e di ripristinare il varco aperto sull’antico muro con le tecniche tradizionali».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

palmisano leonardo ghetto italiaSANNICOLA. Appuntamento il 1° aprile alle ore 20.30 presso il centro culturale di via Oberdan a Sannicola per la presentazione del libro “Ghetto Italia” di Leonardo Palmisano (foto) e Yvan Sagnet. L’evento è organizzato dall’associazione Metoxè, presieduta da Simona Mosco. «Abbiamo deciso di presentare questo libro – commenta la presidente – nell’ambito delle nostra attività di divulgazione dei temi sociali e di contrasto al razzismo e allo sfruttamento del lavoro, in un contesto, quello agricolo, in cui i maltrattamenti dei lavoratori e lo sfruttamento della manodopera si attuano nei confronti dei più deboli come gli immigrati e le donne. Il nostro intento, come associazione, è quello di aiutare gli autori del libro a portare il tema a conoscenza del grande pubblico». L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Sannicola e alla serata sarà presente uno dei due autori, Leonardo Palmisano, docente di Sociologia al Politecnico di Bari.

L’opera racconta una realtà, non nuova, ma venuta alla luce proprio grazie a Yvan Sagnet, studente universitario di ingegneria originario del Camerun che, come i suoi coetanei studenti di tutte le nazionalità, per un estate, aveva deciso di trovare un lavoro stagionale. Avvertito da alcuni amici della possibilità di lavorare in Puglia, a Nardò, nell’agricoltura stagionale di pomodori e angurie, era arrivato nel 2011 nella Masseria Boncuri e si era trovato proiettato in una realtà di sopraffazione e sfruttamento. Aveva così organizzato il primo grande sciopero della manodopera bracciantile straniera in Italia, in collaborazione con Flai e Cgil che comportò la presa di coscienza nazionale della situazione e la legge contro il caporalato.

«L’opera ripercorre le tappe dei braccianti stagionali, di ghetto in ghetto, da Nardò in tutta la Puglia e il Sud, ma anche Lazio, Lombardia e Piemonte  – aggiunge Maria Cristina Talà, giornalista di Piazzasalento che presenterà l’autore – per andare a scoprire che la rivolta nasce nelle terre di Nardò, quell’Arneo tante volte ribelle e tante volte schiacciato, ma la situazione si ripropone dappertutto troppo simile perchè non ci sia una regia occulta. Nelle parole degli uomini e le donne che Palmisano incontra, si sentono gli echi dei braccianti di Leverano e delle tabacchine di Tuglie, con le terribili “maestre” un pò caporali, un pò mezzane, certo “padrone” della vita e della dignità delle altre donne. Ci si ritrova in un mondo di soprusi e sopraffazioni che appariva sconfitto, ma ripropone se stesso nelle stesse forme, seppure con altre persone». Il viaggio proposto dai due autori è un reportage ricco di interviste a chi vive queste situazioni, fa in parte i conti in tasca agli sfruttatori e rappresenta la mappa di un paese caratterizzato da razzismo, ingiustizia e indifferenza «Figli di emigranti, discendenti di uomini e donne che hanno lottato per ottenere i diritti di cui oggi godiamo, non possiamo ignorare questo urlo di dolore che si alza a pochi metri da noi» conclude la Talà.

SANNICOLA. Incidente stradale, nel tardo pomeriggio di oggi sulla strada che collega Neviano a Sannicola. Coinvolto nello scontro un centauro, il quale, probabilmente anche a causa dell’elevata velocità, ha subito l’impatto contro un’auto, un suv Nissan, che usciva da un’abitazione all’ingresso di Sannicola. Il motociclista, cosciente al momento dell’arrivo dei soccorsi, ha subito lesioni agli arti inferiori. Ancora da chiarire le dinamiche dell’impatto.

anselmo de filippo 2015SANNICOLA. Medaglia d’argento per Anselmo De Filippo (foto) nei campionati nazionali “indoor” di atletica leggera “Master” svoltisi recentemente ad Ancona. Il campione tesserato per la Podistica Bisceglie ha sfiorato la vittoria per soli 11 centesimi nella gara dei 3000 metri tra gli over 70. Sul podio anche Salvatore Sarcinella di Parabita terzo posto nella categoria over 55 sempre nei 3000 metri. «Una grande soddisfazione e grandi emozioni che spero di poter trasmettere ai giovani atleti», afferma l’atleta di Sannicola. De Filippo e Sarcinella saranno impegnati, sempre ad Ancona il 3 aprile nei campionati Europei delle rispettive categorie.

Voce al Direttore

by -
Da luglio il vostro giornale andrà più in là, per diventare una “piazza” grande - in prospettiva - quanto il Sud Salento. Abbandoniamo perciò...