Home Notizie Racale
Ultime notizie dal Comune di Racale

comune di Taviano 2 emilianopicioloTAVIANO. Continuano gli appuntamenti della  rassegna “Tornando a casa – Siamo tutti migranti”, progetto della cooperativa “Gli Indisciplinati” che ha origine dal Programma delle attività culturali della Regione Puglia per il triennio 2016-2018 e realizzato in collaborazione al Comune di Racale, Comune di Taviano, Comune di Ugento e Gal Serre Salentine. Si tratta di una rassegna di incontri, dibattiti, presentazioni di libri e percorsi teatrali per celebrare un tema caro alla nostra terra, alla storia del nostro Salento, quello appunto dell’emigrazione. Il terzo appuntamento il 25 maggio prevede la seconda presentazione del libro “Storia dei minatori in Belgio” di Luigi Coronese ma questa volta alle 18 nella Biblioteca di Taviano insieme alla proiezione delle testimonianze raccolte dai ragazzi delle scuole medie, coordinati dalla professoressa Ilaria Spiri.

RACALE. Sarà sfida tra Donato Metallo e Massimo Basurto per la conquista del seggio da sindaco di Racale e della maggioranza nel nuovo Consiglio comunale che sarà rinnovato l’11 giugno. Metallo, a capo della lista civica “Io amo Racale”, che conta sull’appoggio del Pd, sua area di riferimento, e dell’Udc, ha portato con sé buona parte della sua attuale maggioranza. In lista ci sono gli assessori uscenti Annamaria Errico, Daniele Manni, il vicesindaco Frediano Manni, Antonio Salsetti e i consiglieri Valerio Alfarano, Massimo Minutello, Luigi “Gimmy” Nuzzo (passato in maggioranza a metà legislatura ma eletto con “Alleanza per Racale” con Francesco Cimino candidato sindaco), Giulio Palumbo (eletto consigliere in sostituzione di Lorenzo Ria nella lista “X la città nuova” e poi divenuto indipendente), Daniele Renna e Marianna Tasselli.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

RACALE. Entra nel vivo la campagna elettorale per le comunali di domenica 11 giugno. La squadra capitanata dal primo cittadino uscente Donato Metallo (sostenuto da Partito democratico e Udc), candidato sindaco per “Io amo Racale”, è già schierata in campo e attende l’arrivo dei suoi avversari. Massimo Basurto, ex sindaco 2007-2012, sta continuando a lavorare, non senza difficoltà, per la selezione dei candidati che lo accompagneranno nella sfida a Metallo.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Da sinistra in basso, in senso orario, il candidato Andrea Coronese, l'attuale primo cittadino Donato Metallo, Anna Toma, Giulio Palumbo, Francesco Cimino e Flavio Carlino

Da sinistra in basso, in senso orario, il candidato Andrea Coronese, l’attuale primo cittadino Donato Metallo, Anna Toma, Giulio Palumbo, Francesco Cimino e Flavio Carlino

RACALE. Continuano le grandi manovre tra le forze politiche per definire le squadre che si presenteranno alle urne, presumibilmente l’11 giugno, per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo Consiglio comunale. Quasi definita la lista di “Io amo Racale” che ricandida a sindaco Donato Metallo. Sarà confermata gran parte della sua maggioranza attualmente in Consiglio, tranne l’assessore Roberto Ferenderes e il presidente del Consiglio comunale Roberto D’Ippolito. I nomi nuovi a sostegno della candidatura di Metallo, appoggiato anche da Pd e Udc, sono quelli di Giulio Palumbo, attuale consigliere del gruppo “Racale bene comune”; di Luigi “Gimmi” Nuzzo, da tempo entrato in maggioranza; delle “new entry” Adriano Gravili, Anna Toma, Simona Stanca, Gloria Manni, Elisa Francioso e Barbara D’Ippolito. Mancano, quindi, le ultime pedine da incastrare e la lista sarà completata.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

rassegna Sorsi d'Autore_locandinaRACALE. Nuovo appuntamento per la rassegna Sorsi d’autore, organizzata dalla società cooperativa InDisciplinati con la collaborazione dell’associazione Granelli di sabbia – Onlus, per questa sera. Alla biblioteca comunale di Racale Liliana Putino e Marco Antonio Romano – della compagnia Témenos recinti teatrali – terranno l’incontro Teatro e musica in pillole. Uno spettacolo che, con la partecipazione degli allievi del corso di recitazione e dizione, propone letture tratte dai lavori più noti di autori italiani e stranieri. Il tema centrale della serata sarà il buon cibo e il vino per una serata all’insegna del divertimento al costo di solamente 7 euro. Nel prezzo è compreso anche  un gustoso apertitivo.  Per ulteriori informazioni sulla rassegna e sulle altre attività scrivere a indisciplinati@libero.it o bibliotecaracale@gmail.com oppure chiamare ai seguenti numeri: 346.087.0870 – 392.034.6125.

caffe racaleIl “Caffè in redazione” venerdì 7 sarà ospitato a Racale. Dopo gli appuntamenti a Melissano, Parabita, Galatone, Casarano (sul giornale in uscita il resoconto con aneddoti e storie), domani ci troviamo al Palazzo D’Ippolito, corte II Immacolata 5. Appuntamento dalle 15.30 in poi con chi voglia parlare da vicino del giornale, dell’informazione, dei rischi e delle bufale, dei problemi e delle soluzioni. E di qualsiasi altra cosa si voglia. Proprio come in un caffè.

17353610_1884360188510054_2103046043289156517_nALLISTE. Anche nel periodo pasquale, l’attività de “La Band di Babbo Natale” sosterrà l’associazione “Per un sorriso in più”, operante a sostegno del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica dell’ospedale “V. Fazzi” di Lecce. Per tre domeniche (26 marzo, 2 e 9 aprile), nelle piazze dei vari paesi, saranno allestiti dei banchetti per l’acquisto delle uova della “Pasqua di solidarietà”: ad Alliste, in P.zza San Quintino, ore 9-18 (info: 3313970210); a Racale, presso “Giardini del Sole”, P.zza Addolorata e Piazza San Sebastiano ore 9-18 (info: 3405075612); a Ugento, in P.zza Colonna, Lungomare Torre San Giovanni e P.zza Regina Elena (Gemini), ore 9-13 (info: 3899990185); a Melissano, presso Largo Gesù Redentore e sul sagrato della Chiesa “B.V.M. del Rosario”, ore 9-13 (info: 3402691694); a Taviano, in P.zza San Martino e in P.zza Don Luigi, ore 9-18 (info: 3884490039); a Felline, il 2 aprile, alle 10:30, nei pressi della Chiesa “San Leucio Martire” (info: 3496667789). Il 15 marzo scorso, la “Band” ha partecipato all’udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro, consegnandogli dei doni: un cappello di Babbo Natale, il gagliardetto con lo stemma associativo e un “Uovo della Solidarietà”.

Malati di serie CS 2RACALE. Si dice che per combattere una dipendenza bisogna prima riconoscere di averne una. I ragazzi di “Staisinergico” riconoscono che molti di loro “sono appassionati, anzi diciamocelo, più che appassionati: malati”. Anche loro si sentono vittime del fenomeno dilagante delle serie tv. Diventate un elemento della vita di tutti i giorni, le serie tv hanno raggiunto un livello nella qualità tecnica e narrativa che non ha niente da invidiare al cinema, rendendo questo il momento d’oro delle produzioni televisive. Proprio in aiuto di tutti gli appassionati di serie tv come loro, il 15 marzo è stata organizzata la serata “Malati di serie”, una chiacchierata con aperitivo durante la quale si analizzeranno diverse serie; nessun accademico o esperto di regia, solo una serata all’insegna dell’autoironia e del racconto. A moderare l’incontro, che inizierà alle 19.30 presso il coworking di Racale (al primo piano dei palazzo D’Ippolito in via Immacolata), il giornalista e blogger Luca Salici. L’ingresso è gratuito.

Antonio Renna

Antonio Renna

ALLISTE. I servizi per la refezione scolastica stanno per scadere contemporaneamente in tutti e quattro i Comuni dell’Unione jonica salentina: perché non fare adesso una gara unica per scegliere la ditta? Lo propone il vicesindaco di Alliste – Comune che a breve subentrerà alla presidenza dell’Unione – Antonio Renna (foto), già sindaco per due mandati. L’idea è indirizzata agli amministratori dei Comuni di Taviano, Racale e Melissano che con Alliste formano infatti l’Unione, una delle più vecchie sorte nel Salento. Renna ricorda che in passato da primo cittadino ha proposto iniziative simili anche in tema di urbanistica (un unico strumento per i quattro paesi e relative marine) e di gara per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. “Sono sicuro che i rappresentanti allistini in seno all’Unione, cioè il Sindaco Renato Rizzo, Angelo Catamo, Anna Lucia Cavalera e Annalisa Tunno  – afferma Renna – sapranno attivarsi per prendere i contatti con i rappresentanti degli altri Enti interessati”.

Rose Spezzate_locandinaRACALE. Le donne ferite, vittime di un tormento che le perseguita nella vita domestica e lavorativa. Un tormento fatto di parole e atteggiamenti offensivi, di discriminazioni che si traducono in violenza psicologica e fisica. Rappresentano queste donne le rose spezzate dello spettacolo teatrale di domani sera a Racale. “Rose spezzate” è portato in scena da Valentina Piccolo e Marco Antonio Romano, attori della compagnia Témenos recinti teatrali, insieme a Simone Perrone, che contribuirà con la sua voce e musica. Lo spettacolo, che ha ricevuto il patrocinio della commissione pari opportunità di Racale, rientra nella rassegna culturale Sorsi d’autore – aperitivo al caffè letterario, curata dalla cooperativa InDisciplinati e che proseguirà fino a fine aprile con spettacoli ed eventi trasversali. Appuntamento per domani sera alle 20.30, per ulteriori informazioni scrivere a indisciplinati@liberi.it o bibliotecaracale@gmail.com oppure chiamare i numeri 346.087.0870 – 392.034.6125.

Maria Teresa Marrotta

Maria Teresa Marrotta

RACALE. Migliorare la relazione di coppia, fornendo la direzione desiderata in modo consapevole. È uno degli obiettivi del progetto “Counselling for love”, promosso dalla Società Cooperativa Gli Indisciplinati e l’Associazione Granelli di Sabbia e realizzato dall’associazione “CMF Counselling Mediazione Familiare”. Il laboratorio, già avviato anche nei comuni di Bisceglie e Cisternino, prevede tre incontri il 24 febbraio, 18 marzo e 6 aprile dalle 18,30 alle 20 presso la Biblioteca comunale di Palazzo d’Ippolito. Il primo appuntamento dal titolo “Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere” farà luce sulle differenze nel modo di pensare, parlare, amare tra uomo e donne, e su come consapevolizzarle come punti di forza e non come motivi di distanza. Nel secondo incontro “Due regole d’oro per comunicare in amore” si proverà a comprendere il conflitto per farlo diventare un’opportunità di crescita per la coppia; durante l’ultimo incontro: “Comunicazione di coppia: ognuno i suoi pensieri” si individueranno i pensieri irrazionali che complicano l’intesa con l’altra metà.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

IN EVIDENZA. Sono andati di nuovo a Berlino per partecipare ad una delle più importanti fiere del settore ortofrutticolo e presentare le preziose novità, ancora tutta da sfruttare: le patate novelle con tanto di marchio di qualità europeo rilasciato poco più di un anno e mezzo fa. Si tratta della cooperativa agricola Acli di Racale. Dice il suo responsabile commerciale, Enzo Manni (foto): «Siamo ormai pronti a raccogliere le prime quantità di prodotto già da distribuire ai mercati esteri  ed a quello nazionale. La raccolta delle patate novelle Siegliende su terra rossa in serra proseguirà fino a metà marzo, poi sarà la volta del prodotto coltivato nei campi». Come da disciplinare di produzione, le patate novelle Dop possono essere raccolte solo a partire da aprile. Si “muove” l’originale tubero dalle irripetibili qualità organolettiche che sorprendono chi ancora non le conosce.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Da sinistra in alto in senso orario l'attuale primo cittadino Donato Metallo, Frediano Manni, Luigi Nuzzo, Francesco Cimino, Flavio Carlino, Massimo Basurto

Da sinistra in alto in senso orario l’attuale primo cittadino Donato Metallo, Frediano Manni, Luigi Nuzzo, Francesco Cimino, Flavio Carlino, Massimo Basurto

RACALE. Ultimi sgoccioli di mandato per l’Amministrazione guidata da Donato Metallo, in carica da maggio 2012, alla guida della lista “Io amo Racale”, risultata vincitrice della competizione elettorale col 42,98% dei suffragi (3.075 voti). Al secondo posto, quasi doppiata, arrivò la lista “X la città nuova” con Lorenzo Ria candidato sindaco e col 24,56% delle preferenze (1.757 voti). Quindi Francesco Cimino e la lista “Alleanza per Racale” (20,53%, 1.469 voti) e Silvio Causo con “Racale è Tua” (11,94%, 854 voti). L’unica certezza, al momento, è la ricandidatura di Metallo a sindaco e la quasi certa conferma di gran parte della sua squadra che gli è stata affianco in questi cinque anni, ossia Frediano Manni, Anna Maria Errico, Daniele Manni, Antonio Salsetti, Valerio Alfarano, Daniele Renna, Massimo Minutello e Anna Maria Tasselli. L’unica mancata riconferma sarebbe quella dell’attuale assessore alla Sanità, Roberto Ferenderes, che non si ricandiderebbe e potrebbe lasciare spazio a qualcuno a sé vicino.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

racale BasurtoRACALE. È stato pubblicato sull’albo pretorio, i primi giorni di febbraio, il bando di gara per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione edilizia per il miglioramento dell’accessibilità e multifunzionalità del campo sportivo comunale “Luigi Basurto”. Il progetto è di 72mila euro, finanziato per 54mila euro con mutuo acceso presso la Cassa Depositi e Prestiti e per i restanti 18mila euro con fondi propri di bilancio. L’intenzione dell’Amministrazione è di aumentare la funzionalità della struttura sportiva rendendola, così, ancora più accessibile a tutti, anche solo per farci una passeggiata o per farci giocare i propri bambini. Per questo motivo si è pensato alla realizzazione di una pista campestre che si estenderà alle spalle delle gradinate dell’impianto con annessa area dedicata al baby parking per famiglie. Nel progetto sono compresi anche gli interventi per la realizzazione dei bagni.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

studenti racaleRACALE. Si chiama “Scuola news Racale” il progetto a cui stanno lavorando i ragazzi delle classi seconde e terze della secondaria di primo grado del Comprensivo di Racale, guidati dalla docente Caterina Mauro. L’obiettivo finale è la pubblicazione del giornalino di classe, il cui primo numero dovrebbe essere ultimato entro fine febbraio. «Il lavoro di redazione – spiegano Danilo Gravili e Leonardo Margarito della III A, due dei ragazzi che stanno lavorando al progetto – è cominciato prima di Natale. Adesso siamo nella fase di scelta degli argomenti da trattare e nella raccolta del materiale, poi passeremo all’impostazione grafica del giornale vero e proprio». Tra gli argomenti che andranno in stampa sul primo numero del giornalino ci sarà un’intervista a tutto tondo alla dirigente scolastica Stefania Manzo “per scoprirla sia dal lato professionale, sia dal lato umano”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Michele CorteseRACALE. Proseguono le attività della Biblioteca Comunale, gestita dalla società cooperativa “Gli In-disciplinati”. Nei giorni 4-5 febbraio, il cantautore Michele Cortese (foto) ha tenuto un workshop su voce e canto moderno rivolto sia a ragazzi amatori che a professionisti della voce. In collaborazione con “Témenos Recinti Teatrali” e “Granelli di sabbia” sono stati predisposti corsi di teatro per bambini (5-10 anni, giovedì dalle 16 alle 17,30), per ragazzi (11-15 anni, mercoledì dalle 16 alle 17,30) e per adulti (16-99 anni, giovedì dalle 20 alle 22).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Simona-Cleopazzo-w-fotografia-Valeria-PotIRACALE. “Irene e Frida” (Musicaos editore), è il nuovo romanzo di Simona Cleopazzo presentato mercoledì 15 febbraio a Racale (ore 19 Palazzo D’Ippolito – via Immacolata) nell’ambito degli incontri di “Frittura Mista. Le nostre serate leggere” che “Staisinergico – coworking a sud” dedica alla scrittura e agli autori. Durante la serata l’attrice Liliana Putino leggerà alcuni estratti del romanzo.

 

studenti treno della memoria racaleRACALE. Per il quarto anno consecutivo il Comune di Racale ha stanziato una somma per agevolare la partecipazione dei giovani al Treno della Memoria, il viaggio organizzato dall’associazione Terra del Fuoco Mediterranea verso i luoghi simbolo della Shoah. L’ente si è accollato un versamento di 250 euro (sui 350 totali) per ogni partecipante. Il gruppo partito da Racale, guidato dal consigliere con delega alle Politiche giovanili Daniele Renna, era composto da otto ragazze: Pamela Mauramati, Lucia Cavalera, Nicole Fiore, Chiara Stifani, Angelica Marzano, Isabella Micaletto, Ludovica Gravili e Francesca Manni. Il via in pullman da Bari, il 23, direzione Budapest, dove, tra l’altro, si è reso omaggio al busto di Giorgio Perlasca, il commerciante padovano che, durante la Seconda Guerra Mondiale, riuscì a spacciarsi per un diplomatico spagnolo per salvare cinquemila ebrei ungheresi dalla deportazione. A Cracovia i ragazzi hanno visitato il Ghetto ebraico e il Museo della Fabbrica di Schindler prima di trasferirsi verso i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Alla delegazione racalina si è unita, a Cracovia, quella istituzionale con il sindaco Donato Metallo, il suo vice Frediano Manni, l’assessore Daniele Manni e il responsabile agli Affari generali Elio Giannuzzi.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

RACALE. Arrestato in flagranza di reato un 31enne che aveva asportato da una casa disabitata di Racale un televisore ed un’aspirapolvere. È accaduto nella notte scorsa. Tutto è cominciato da una comunicazione dei carabinieri di Taurisano che erano intervenuti ad Alliste, chiamati da un 49enne che aveva sorpreso un uomo a rovistare nel suo furgone parcheggiato vicino casa. Una volta scoperto, l’uomo era riuscito a fuggire a piedi. Dai primi accertamenti i carabinieri di Racale erano riusciti ad identificare il ladro – G. P. di Racale – rintracciandolo presso la propria abitazione. Ricostruendo il tragitto percorso dal giovane, i carabinieri con l’ausilio del nucleo radiomobile di Casarano, hanno poi rinvenuto la refurtiva asportata poco prima dall’alloggio di Racale e consegnata al proprietario. Su disposizione del pubblico ministero di turno, l’uomo è statio portato nel carcere di Lecce con l’accusa di furto aggravato.

RACALE. Ha già acceso il motore ed è pronto a partire. Il Taxi sociale è il nuovo servizio predisposto dall’Amministrazione comunale, dedicato al trasporto di anziani, disabili, soggetti bisognosi, deboli, svantaggiati. Partirà il 1° febbraio prossimo e consentirà all’utente la piena fruizione dei servizi sociali, sociosanitari e sanitari, educativi e ricreativi, presenti nel territorio e negli ambiti limitrofi, che consenta il disbrigo di pratiche presso il Comune o altri uffici, di commissioni diverse presso l’ufficio postale, poliambulatori medici, esercizi commerciali, nel rispetto dei loro tempi. Il progetto, curato dall’assessore ai Servizi sociali Anna Maria Errico, è finanziato grazie agli importi pagati al Comune dalla ditta “Vintage”, incaricata di raccogliere gli abiti usati.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

ulivi potaturaAppuntamento il primo febbraio, alle 18.30 presso il convento degli Agostiniani di Melpignano per la presentazione dei corsi rurali promossi da “Agricol-tour”. Dopo l’esordio del 30 gennaio a Cutrofiano, presso la sede della cooperativa agricola di produzione-lavoro “Karadrà”,  le associazioni “Staisinergico” e “Staiterraterra” torneranno  sabato 4 febbraio a Lecce, alle 18,30, con le Food Stories di Etiko, la bottega dei prodotti a km0. Ultima tappa il 5 mattina con l’Arci di Acquarica del Capo. Dopo aver concluso con successo la quarta edizione del corso di potatura dell’ulivo, “Staisinergico” e “Staiterraterra” portano avanti il percorso di informazione agricola “come sfida alle esigenze rurali della quotidianità locale” con altre due occasioni di aggiornamento, entrambe a Racale. La prima dal 9 all’11 febbraio con il corso di potatura della vite, la seconda con il corso di degustatori di olio nei giorni del 20, 21, 22 e 27 febbraio.    

 

racale incontro Staiterraterra staisinergicoRACALE. La sfida agricola, quella che coinvolge sempre più i giovani under 40, parte dalla formazione. Le associazioni di promozione sociale Staisinergico e Staiterraterra promuovono tre corsi mirati a sviluppare la formazione agricola consapevole, ad approfondire la conoscenza della campagna salentina, con le sue potenzialità e i suoi bisogni e ad offrire occasioni di crescita professionale verso figure pronte ad affrontare le sfide rurali della quotidianità locale. Il primo appuntamento è dedicato alla potatura dell’ulivo (Maglie, 26-28 gennaio, Istituto agrario “Vito Circolone” di Maglie) ed è rivolto a tecnici, operatori del settore, a semplici appassionati ma anche alle giovani generazioni che si troveranno a gestire il patrimonio olivicolo salentino. I docenti sono di fama e competenza riconosciuta: Giorgio Pannelli, Cristos Iloyannis, Raffaele Antonello e Jolanda De Nola.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

mons. Giuliano SantantonioNARDÒ. Cena di fine anno per la “mensa dei poveri” di Nardò, lo scorso 23 dicembre, nel seminario diocesano. Oltre ai frequentatori abituali, presente anche il vescovo mons. Fernando Filograna e i 122 volontari dell’associazione “Farsi solidale”assieme a mons. Giuliano Santantonio di Racale, loro presidente e parroco della cattedrale: “per condividere l’esperienza dello stare insieme a tavola, come si fa tra amici che si rispettano e si vogliono bene”, dice una signora che nella mensa fa la cuoca. Menu e servizio ai tavoli, invece, nonostante le vacanze di Natale, a cura dell’Alberghiero “Nicola Moccia”: docenti e alunni insieme. Ogni chiusura d’anno è tempo di bilanci: “la mensa dei poveri” di Nardò la frequentano persone provenienti da Tunisia, Ghana, Senegal, Sudan, Marocco, Mali, Nigeria, Burkina Faso, ma anche italiani. Anzi gli italiani superano nettamente gli stranieri, sfatando così la “leggenda” che vuole favoriti i cittadini esteri. Nei 1.394 giorni in cui ha operato la “mensa”,infatti, (questi i numeri ufficiali della Caritas diocesana) sono stati distribuiti 95.110 pasti: ben 71.782 a persone del posto e solo 23.828 a cittadini stranieri.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

comune di racaleRACALE. A volte la cura di se stesse passa da gesti nobili, come quello compiuto nei giorni scorsi da Rosangela Rizzo, titolare di un salone d’acconciature. Servizio gratuito di taglio e messa in piega “per le donne che, in questo periodo di gravi carenze economiche, hanno dovuto per necessità lasciare in disparte la cura di se stesse o delle proprie figlie”, è quanto offerto nella lettera indirizzata all’assessorato ai Servizi sociali, diffusa sui social network dal sindaco Donato Metallo. Un gesto semplice e spontaneo che ha suscitato in paese grande ammirazione. Ora toccherà ai servizi sociali del Comune a segnalare i nomi delle persone che potranno avere accesso al servizio. “Una fase che sarà gestita nella massima discrezione”, specifica l’assistente sociale Antonella Troisi.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Probabilmente non arriveranno tutti quelli che hanno cliccato su uno dei siti più famosi in tema di viaggi e vacanze. Ma il dato resta:...