Home Notizie Presicce
Le notizie dal Comune di Presicce

TRICASE – Motori pronti al via per l’ottava edizione del “Rally dei 5 comuni”, corsa organizzata dalla Scuderia Salento Motor Sport, con il patrocinio dell’Automobile Club Lecce e dei Comuni di Tricase, Tiggiano, Specchia e Corsano.  La corsa, ultima prova del Campionato regionale (Puglia, Molise, Basilicata e Abruzzo), sarà il 23 e 24 settembre con partenza e arrivo dalla piazza Cappuccini nel cuore di Tricase. Sono 241,25 i chilometri totali di cui 79,59 di prove speciali e 161,66 di trasferimento, con nove prove speciali, di cui tre in notturna, sulle stradine tra ulivi e muretti a secco del Capo di Leuca. I concorrenti attraverseranno Corsano, la prima delle gare, affronteranno la discesa “della torre” che li porterà nella località “Guardiola”. Domenica, invece, sarà la sfida della prova speciale “Tiggiano” proseguendo verso Novaglie per poi concludersi presso il “Ciolo”. La P.S. “Specchia” di 9,63 Km, partirà dal tratto di strada che porta verso Presicce snodandosi lungo la “Serra dei Cianci” per poi concludersi nei pressi della strada comunale “Serra di Cristo” dove si trovano un paio di spettacolari tornati in discesa.

GALLIPOLI. “Denuncio ed invito alla denuncia. Molto probabilmente per filiazione da un ormai insopportabile clima antiscientifico, oscurantista e credulone, questa notte a Presicce sono stati distrutti quattro innesti su ulivi nell’ambito di un progetto di ricerca Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche, ndr) finalizzato a rendere le piante resistenti alla Xylella”: la denuncia è del presidente della Commissione regionale bilancio, Fabiano Amati e arriva proprio nelle ore in cui a Bruxelles si decide se concedere il permesso di reimpianto nella zona colpita dal batterio da quarantena. Entro domani infatti il Comitato fitosanitario permanente europeo si pronuncerà in merito, sotto la pressione degli olivicoltori salentini delle loro associazioni e dei parlamentari pugliesi, in prima fila con Raffaele Fitto e Paolo De Castro, e la Regione Puglia col presidente Emiliano e l’assessore Di Gioia.
“Ritengo che tale danneggiamento – prosegue nella sua nota Amati – sia frutto di un piano preordinato perché conosco il movimentismo antiscientifico che ruota intorno all’epidemia Xylella; all’inizio attestato sulla contrarietà alle eradicazioni e alla formazione delle fasce di contenimento ed oggi evolutosi nella contrarietà alle prove di innesto per preservare, a loro dire, le specie autoctone. Senza accorgersi, purtroppo, che così facendo potrebbero al più concorrere alla creazione del nuovo paesaggio lunare pugliese. Esprimo solidarietà al proprietario degli ulivi Giovanni Melcarne (produttore di una Dop del Capo di Leuca, ndr) che ha sporto formale denuncia, e ai ricercatori del Cnr”.
“Qualora venisse ritirato il divieto di impiantare ulivi – ha dichiarato il portavoce del comitato degli olivicoltori salentini, Cosimo Primiceri di Casarano– non ci sarà da festeggiare perché si comincerà soltanto un nuovo lungo percorso”. Il comitato è animato da quanti contestano anche le proprie associazioni di categoria, giudicate poco incisive e determinate in questa battaglia. Il 12 scorso si è tenuta su loro iniziativa una manifestazione di protesta a Lecce.

PRESICCE. Appuntamento alle ore 9,30 di venerdì 22 settembre in piazza delle Regioni, a Presicce, per dare il via alla giornata “Puliamo il mondo 2017” promossa da Legambiente, l’appuntamento annuale volto alla tutela dell’ambiente che quest’anno compie 25 anni. Cappellini e pettorine gialle, mani nei guanti e grandi sacchi da riempire, il Comune di Presicce ha già pronto il kit per la mattinata durante la quale saranno protagonisti i ragazzi delle scuole elementari e medie, ma aperta a quanti vorranno mettersi a disposizione per ripulire alcune zone del paese, partendo proprio da piazza delle Regioni. “Rendere più vivibile e più bello il territorio in cui viviamo e rendere sensibili i più giovani ai problemi ambientali”: questi gli obiettivi fissati dall’associazione ambientalista, fatti propri anche dall’Amministrazione comunale.

«Il Comune ha voluto aderire anche quest’anno – afferma l’assessore all’Ambiente, Alfredo Palese – per ripulire le aree da tutto quello che viene incivilmente abbandonato, ma soprattutto per sensibilizzare tutti sui problemi ambientali e per riflettere sul valore della raccolta differenziata. L’ambiente in cui viviamo lo abbiamo preso in prestito, il nostro compito e tutelarlo e riconsegnarlo integro alle generazioni future».

La speranza è che i buoni propositi non rimangano tali solo per un giorno, visto la situazione di molte stradine di campagna sempre invase dai rifiuti.

by -
0 182

PRESICCE. Contro ogni superstizione, la nuova società pallavolistica presiccese “Asd New Gap volley” è nata il 17 luglio scorso, ma è stata presentata ufficialmente al paese giovedì 14 settembre, presso la sala conferenze del palazzo Ducale. “Gap” sta per “grinta, amore, passione”, le tre parole che uniscono il gruppo dirigenziale, e che hanno caratterizzato la realizzazione ad agosto del primo memorial dedicato a Claudio Baglivo. La nuova squadra dirigenziale è composta da Paola Biasco, presidente, Gilberto Pepe, vice, Rita Ratta come dirigente tecnica per il settore femminile, Luigi Maiorano per quello maschile.

Attualmente la società è impegnata nel reclutamento degli atleti e degli allenamenti per l’avvio dei campionati: il regionale femminile di serie D; under 13; 16 e 18 maschile e femminile; prima divisione maschile e femminile e i vari tornei che ci saranno nel corso dell’anno sportivo. Quartier generale sarà la palestra della scuola media, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 18 alle 20. “Vogliamo impegnarci a mantenere alto il nome di Presicce nel mondo della volley – affermano dal direttivo – e per dare la possibilità a tutti i giovani, sui quali puntiamo maggiormente, di crescere. Vorremmo costruire delle squadre di categoria con i nostri atleti e risvegliare, nel caso fosse sopito, l’entusiasmo del paese nei confronti di questo sport. Inoltre, sono in atto delle collaborazioni con società dei paesi limitrofi per potenziare per render più competitivi i campionati stessi”. 

PRESICCE. Sta bene, malgrado la paura, l’anziana signora di Presicce rimasta una notte intera in balia di tre rapinatori all’interno della propria abitazione in via Cattaneo. Decisi ma a loro modo “cortesi”, i malviventi hanno pure “offerto” un bicchiere d’acqua alla donna per farla “riavere” da un colpo fruttato almeno 10mila euro. «Fortunatamente sta bene e non le hanno fatto del male – dichiara il figlio Antonio Raone, vicesindaco del paese – non le hanno torto nemmeno un capello. Mia madre è stata coraggiosa, non si è spaventata. Sapendo che soffre di cuore poteva andare decisamente peggio». La preoccupazione dei figli è che ora non riesca più a stare sola la notte e che durante il sonno le ritornino, come incubo, le lunghe ore passate sottol’assedio dei malviventi. Nel bel mezzo della notte scorsa, a Presicce, l’83enne Flora Scorrano si è ritrovata, infatti, la pistola puntata addosso e tre uomini con il volto coperto a svaligiarle la casa. I malviventi si sono introdotti in casa  presumibilmente dal giardino, passando da quello del vicino, verso l’una di notte e una volta dentro hanno iniziato a perlustrarla centimetro per  centimetro. I rumori hanno poi svegliato la signora Flora che si è alzata per accertarsi su cosa stesse succedendo e  si è trovata davanti una pistola puntata contro e tre sconosciuti in casa.

«L’hanno subito minacciata con la pistola, volevano sapere dove tenesse i soldi – continua il figlio – hanno perfino smontato i cassonetti delle tapparelle. Da quanto è riuscita a sentire pare che i tre non fossero italiani, le dicevano “dicci dove sono i soldi, sappiamo che tuo figlio ne ha tanti”. Sicuramente c’è un basista ben informato che avrà indicato dove fare il colpo». In passato la signora aveva una gioielleria e nel rovistare ovunque è saltata fuori una chiave, che i ladri hanno erroneamente pensato potesse aprire qualche cassaforte. I tre sono rimasti nell’abitazione fino alle 5 lasciando la signora che, però, non ha chiamato immediatamente i carabinieri, né i familiari. «Da maniaca della pulizia ha, invece, iniziato a rimettere a posto, “tanto ormai avevano preso tutto”, ci ha detto. È stato il vicino di casa ad accorgersi che era successo qualcosa e ad informare i carabinieri», conclude il figlio.

PRESICCE – Malgrado l’estate al tramonto, non mancano a Presicce eventi e manifestazioni. È tempo di iscrizioni per la 20^ edizione del torneo di calcetto memorial “Luigi Tagliaferro” organizzata dall’associazione Prospettive. Alla competizione possono partecipare i nati dal 2003 al 2010. Le iscrizioni sono gratuite e si possono effettuare entro il 20 settembre dalle ore 18 alle 20 presso la casa Turrita in via Gramsci 60 (si può contattare il numero 339/2875974). Il torneo si svolgerà presso l’oratorio “Don Tonino Bello” (dal 22 al 24 settembre, salvo diversa indicazione).
Per la ciclo passeggiata organizzata dall’associazione Pro Kids al momento si conosce la data scelta, ovvero quella del primo ottobre (l’8 in caso di pioggia) mentre i promotori stanno studiando bene il percorso da proporre.
Inizio delle attività, invece, per l’associazione Amici della musica e delle tradizioni popolari “Marco Frivoli” che ha già aperto le iscrizioni per i corsi di musica. Ampio l’elenco delle discipline con la possibilità di preparare anche gli esami al Conservatorio. Per informazioni si può contattare l’associazione presso la sede di “Casa Cerfeda”, via Carlo Cattaneo 52 (telefono 348/4695373 – indirizzo email: ass.amicidellamusica@libero.it). La segreteria è aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17,30 alle 19,30.

Rocco Coppola

GAGLIANO DEL CAPO. Palloncini blu e celesti lanciati in cielo hanno salutato nel suo ultimo viaggio Rocco Coppola, il 36enne operaio morto a Presicce in un tragico incidente sul lavoro avvenuto sabato mattina. L’uomo stava effettuando alcune operazioni sul tetto di un capannone della zona industriale di Presicce quando, per cause in corso di accertamento, è caduto da un’altezza di circa otto metri. E per i soccorritori non c’è stato nulla da fare.
Una grande folla ha seguito il corteo funebre che ha condotto lo sfortunato lavoratore, persona sensibile, marito e padre di una bambina di tre anni, dall’abitazione di corso Umberto I fino all’interno della chiesa matrice di San Rocco confessore, dove don Salvatore Chiarello, cugino della moglie Maura, ha celebrato le esequie affiancato da altri sacerdoti, tra cui il parroco di Gagliano padre Angelo Buccarello.
L’intera comunità ha voluto manifestare la propria vicinanza alla famiglia in questa tragedia che ha colpito non solo i familiari più stretti di Rocco, i genitori, il fratello gemello e le sorelle, ma anche tantissimi amici e conoscenti che lo hanno stimato come uomo dedito al lavoro, al sostentamento e della crescita della famiglia.
Parole di conforto per lui anche dal Sindaco Carlo Nesca, che ha anche ricordato come la cittadina sia stata colpita quest’anno da troppe morti giovani.
All’uscita della bara dalla chiesa gli altoparlanti hanno diffuso le note di una canzone di Vasco Rossi; all’arrivo della salma nell’aria era risuonata una di Renato Zero, prima del trasferimento nel cimitero comunale per la sepoltura.

PRESICCE. Inizia la scuola e parte anche il servizio di doposcuola specialistico promosso dall’associazione anziani San Giuseppe e patrocinato dal Comune di Presicce. Il corso è rivolto a bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa), ossia dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia; a chi ha bisogni educativi speciali (Bes) e per chi presenta disturbi dell’attenzione ed iperattività (Adhd).

Anche per la seconda edizione il servizio si avvale della collaborazione dello studio Sesco della dottoressa Lucia Ciullo. “L’obiettivo è di potenziare le abilità e l’autonomia dei bambini e garantire un supporto alla famiglia creando un lavoro di rete che coinvolge bambini, genitori e scuola” – dichiarano gli organizzatori. Il doposcuola, che si svolgerà ogni giorno e che prevede diversi percorsi formativi e di sostegno, verrà proposto nella sede dell’associazione Anziani ed è aperto anche a bambini non residenti a Presicce. Per informazioni sui diversi percorsi formativi e corsi contattare il numero 327/0594142 (dott.ssa Lucia Ciullo).

by -
0 200
PRESICCE. Jazz a Casa Turrita è il nome della nuova rassegna musicale organizzata dall’associazione “Prospettive – Luigi Tagliaferro”. Martedì 22 agosto si esibirà il “Francesco D’Elia Quintet”, formato da: Francesco D’Elia, tenor sax and flute; Marco Gianfreda, trumpet; Angelo Mastronardi, piano; Stefano Rielli, double bass; Alex Semprevivo, drums. Si prosegue mercoledì 23 agosto con “Gabriele Poso Afrodisia Combo”, ovvero: Gabriele Poso, voce e percussioni; Mylious Johnson, batteria; Marco Bardoscia, contrabasso; Giuseppe Macagnino, piano. Gli spettacoli, presso il giardino di Casa Turrita, via Gramsci 60, sono ad ingresso gratuito e iniziano alle 21.
Gli appuntamenti estivi continuano poi con la seconda edizione della manifestazione “La notte dei mestieri”, giovedì 24 agosto a partire dalle 20,30, a cura dell’associazione Commercianti e artigiani professionisti. I due punti in cui si svolgerà saranno piazza del Popolo e piazzetta Villani. Per allietare la serata non poteva mancare la musica salentina, interpretata dai gruppi “Mariglia” e “Li Carusi”. Lungo il percorso anche stand gastronomici con i piatti della tradizione. Si prosegue poi con spettacolo teatrale, domenica 27, a cura dell’associazione Solatia, presso il palazzo Ducale, inizio alle 21.

Claudio Baglivo

PRESICCE. Claudio Baglivo è riuscito a raccogliere intorno alla rete di beach volley tutti i suoi amici e tantissime altre persone, che lo hanno ricordato e onorato partecipando al primo memorial organizzato per lui “Claudio gioca con noi”. Nel pubblico anche il giocatore conosciuto a livello mondiale Fosco Cicola, a Lido Marini proprio per essere presente all’evento. Il torneo si è concluso domenica sera: un successo travolgente, con oltre quaranta squadre partecipanti in totale. L’iniziativa, resa possibile dalla nuova società “New Gap volley Presicce” in collaborazione con la Pro loco di Lido Marini, ha visto vincitori per la categoria Master: al primo posto la coppia Alessandro Orefice – Luca Marzo; secondo Vincenzo Della Monica – Stefano Durante; terzo Roberto D’Amico – Marco Serra. Per la categoria amatoriale invece: primo posto Gianni D’Amico – Marco Negro; secondo Roberto D’Amico – Serena Monsellato; terzo Carlo Alfarano – Giovanni Alfarano. A premiare le squadre vincenti sono stati i tre nipoti di Claudio.

Il Sindaco Monsellato

PRESICCE. Gli alunni delle scuole medie inferiori o superiori possono fare richiesta di un contributo per l’acquisto dei libri di testo. Possono accedere alla misura i nuclei familiari che non abbiano un reddito Isee superiore a 10.632,94 euro. La domanda va presentata entro il 30 settembre 2017 per presentare presso la segreteria scolastica dell’Istituto dell’istituto che sarà frequentato nell’anno scolastico 2017/2018. Le domande da compilare possono essere scaricate dal sito web del Comune o presso le segreterie delle scuole. Nell’avviso pubblicato dal Comune di Presicce si precisa che i contributi verranno elargiti solo presentando una documentazione che attesti l’acquisto dei libri e che, inoltre, deve essere conservata per cinque anni.

Mentre è fissata entro il 20 settembre 2017 il termine per la presentazione delle domande per “il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione” relative all’anno 2015. Per avere tutte le informazioni necessarie riguardo i requisiti d’accesso, i limiti di reddito, i documenti da presentare, e per ritirare il modello da compilare (scaricabile anche dal sito del Comune), ci si può rivolgere all’Ufficio Servizi Sociali del Comune dalle 11 alle 13.30.

PRESICCE. Piazza delle Regioni, a Presicce, è da giorni un cantiere aperto: si lavora alacremente per sistemare gli stand gastronomici ed espositivi, gli ormai famosi giochi tra le balle di fieno e il palco che ospiterà gli artisti convocati per la nona edizione del festival “I Colori Dell’olio”. Tutto deve essere pronto per giovedì 17, primo giorno della manifestazione che si aprirà con il tradizionale concerto di pizzica, tenuto dal gruppo locale “Lu Rusciu nosciu”. A seguire il “Vulcano summer tour” del rapper Clementino, che torna a Presicce dopo l’esibizione dell’anno scorso. Venerdì 18 sarà la volta del gruppo “Ionica Aranea” che presenteranno i brani del loro ultimo lavoro “Terra Mascia” e a chiudere la serata ci sarà la “Bandabardò”, gruppo folk fiorentino. Grande attesa per la serata finale e il suo protagonista Ermal Meta, impegnato in tutta Italia con il suo “Vietato Morire tour”. Il concerto del giovane cantautore, terzo a Sanremo 2017, sarà preceduto dall’esibizione del Black soul Trio, mentre alla fine ci sarà il dj set di Radio Venere. L’associazione “I Colori Dell’olio”  organizza anche quest’anno, il percorso facilitato per disabili. Per accedere ed assistere ai concerti contattare il numero 346/5927947.

by -
0 2933

Quando tornava in vacanza si sapeva dove trovarlo: a Lido Marini, sotto la rete di pallavolo, in attesa del suo turno per giocare a beach volley. Era impossibile, poi, non accorgersi della sua presenza in spiaggia: in continuo movimento, la risata contagiosa, a parlare sempre e con tutti. Oggi che non c’è più, il 38enne Claudio Baglivo, scomparso nell’incidente dello scorso 10 ottobre nel Bolognese, dove abitava e lavorava da tempo, lo si vuole ricordare così come era: sorridente e intento a giocare al suo sport preferito nel suo luogo del cuore. L’iniziativa parte dalla nuova società pallavolistica presiccese “New Gap volley Presicce” che, in collaborazione con la Pro loco di Lido Marini, organizza il torneo di beach volley primo memorial “Claudio gioca con noi”, nei pressi di piazza Tirolo, proprio lì dove un tempo c’era lo storico campo di beach. Il torneo si svolgerà nei giorni 17 e 18 agosto per quanto riguarda le competizioni misto/amatoriali (formula uno più uno, iscrizione 5 euro). Il maschile, invece, si svolgerà i giorni 19 e 20 agosto (iscrizione 20 euro, informazioni ai numeri 349/2656286 – 366/4662812).

by -
0 226

SPECCHIA. Si potrà visitare fino al 12 agosto, dalle 21 alle 23, presso il palazzo Risolo a Specchia, la terza edizione della collettiva “Le fil Rouge” a cura dell’artista di Presicce Viviana Cazzato. Trentuno artisti provenienti da tutta Italia hanno risposto all’appello di Viviana: “Ho raccolto le opere nate dall’ispirazione di un’altra forma d’arte. Io, per esempio – afferma la curatrice – dipingo ascoltando musica e a volte il testo o la melodia può essere determinante per la nascita di un mio quadro. Ecco, agli artisti ho chiesto la stessa cosa: dimostrare cosa può provocare in sé l’incontro tra arti diverse, dando loro la più assoluta libertà di espressione”.

Ogni artista ha scelto dunque di farsi ispirare da un brano poetico, un racconto o dalla musica, ne sono venute fuori dei quadri, foto, delle statuette e una performance. “Le reazioni che ho avuto dal pubblico sono state molto positive – continua Cazzato – c’è da dire che il progetto sta crescendo e io con lui, sto affinando gusti che mi permettono di scegliere determinati artisti. Contenta dell’afflusso di pubblico, finita la mostra si penserà ai prossimi progetti”.

by -
0 266

PRESICCE. Il centro storico di Presicce diventa zona a traffico limitato. Si tratta di un progetto in via sperimentale che sarà attivo fino al 30 settembre, in seguito il traffico dei veicoli sarà regolato con un’ordinanza. La circolazione delle auto nelle strade interessate dal provvedimento sarà interdetta dalla sera, a partire dalle 20,30, fino alle 6 del giorno successivo, mentre la domenica e nei giorni festivi l’orario è dalle 17 alle 6 del giorno dopo. La segnaletica orizzontale indica tutti gli accessi nella zona a traffico limitato.

«Era uno degli impegni che ci siamo assunti e ora lo stiamo realizzando», commenta il sindaco Riccardo Monsellato.  Ci siamo consultati con i gruppi consiliari e con le associazioni e successivamente abbiamo dato il via. Mi auguro che questo provvedimento possa essere da sprone per far rivivere il centro storico, mai come quest’anno interessato a presenze così cospicue di presenze, invogliando i commercianti ad investire con nuove attività». «Abbiamo avuto dei già dei riscontri positivi e in molti hanno apprezzato l’idea». E per chi non rispetta il divieto? «Per ora si sta facendo solo opera di dissuasione, ma più in là saranno previste delle multe». Chi abita nelle strade interessate può richiedere il pass di accesso compilando un documento scaricabile dal sito del Comune.

Rivabella

RIVABELLA. Fa tappa a Rivabella la quarta edizione del tour “Giù le mani dal nostro mare” promosso dal Movimento 5 Stelle. Gli attivisti di Gallipoli e Galatone, insieme ad altri anche da Galatina, Casarano, Aradeo. Tricase, Parabita, Taurisano, Gagliano del Capo, Presicce ed altri centri del leccese, si sono dati appuntamento presso la spiaggia a nord di Gallipoli, giovedì 10 agosto dalle 10 alle 13, per sensibilizzare bagnanti e cittadini sui temi delle concessioni demaniali e delle spiagge libere nonché sulla tutela del mare da trivellazioni e gasdotti e sui depuratori. «Di fronte alle spiagge di Gallipoli oltre 4000 km quadrati di mare interessano per la ricerca di idrocarburi. Un autentico “mostro” che stravolgerebbe la vocazione turistica del nostro mare», fanno sapere i promotori. Ci sarà anche l’infopoint “No ai gasdotti” e presso i banchetti sarà possibile sottoscrivere la petizione a tutela dell’invaso del Pertusillo che fornisce acqua potabile ai pugliesi “e che attualmente è messo in pericolo da contaminazioni di idrocarburi ed altri inquinanti provenienti dalle attività petrolifere della zona».

PRESICCE. “Memoria collettiva e poesia dialettale” è il convegno in programma lunedì 7 agosto, alle ore 21, presso i giardini pensili di palazzo Ducale a Presicce. Due i momenti di riflessione, ai quali si alterneranno intermezzi musicali. Il primo: “Salento antico: la terra, gli uomini e i sentimenti”, raccolta di poesie di Carmeluccio Cazzato, presentazione di Franco Frivoli. Il secondo: “L’anima popolare attraverso i sonetti tra la gente”, raccolta di poesie di Giancarlo Colella, presentazione di Aldo D’Antico. Interverranno il sindaco di Presicce, Riccardo Monsellato e coordinerà Peppi Cesario, presidente dell’associazione Presiccesi nel mondo. Gli appuntamenti in paese continuano con “Salento odi et amo – nascita evoluzione disfacimento” spettacolo di teatro, musica e danza, realizzato e diretto dall’attore presiccese Antonio Monsellato. Lo spettacolo ripercorre gli ultimi dieci anni, tra ombre e luci, della terra salentina, andrà in scena dal 9 al 12 agosto, alle ore 21, nel palazzo Ducale (prevendite presso “Le tre gioie” via XXI aprile e “Tabaccheria Rizzello Valerio” via Roma).  Venerdì 11 agosto alle 21,30 presso il cortile della chiesa degli Angeli si terrà l’ultima serata dell’Hypogeum jazz festival, con una personnell di Carolina Bubbico piano e voce, Federico Pecoraro Basso e Dario Congedo alla batteria. La serata è organizzata dall’associazione Amici della musica “M. Frivoli”, con la direzione artistica di Fulvio Palese (informazioni ai numeri 334/6883343 – 338/9733934). La settimana si chiude con il torneo di burraco per beneficenza, domenica 13, alle ore 21 presso i giardini pensili del palazzo Ducale.

PRESICCE. Domenica 6 agosto secondo appuntamento per la manifestazione “Presicce in mostra”: l’amministrazione comunale propone il “percorso spirituale, del gusto, delle atmosfere, arte e mestieri e della musica” nel centro storico del paese. La serata avrà inizio alle 21 e prevede l’intrattenimento con musica itinerante a cura di “Marea folk street”;  gli appassionati della pizzica potranno ascoltare e ballare a partire dalle 21, presso la corte Sant’Anna, evento a cura della Proloco; chi è interessato al jazz, invece, non perda l’appuntamento con Serena Serra trio e la partecipazione di Roberto Esposito, sui giardini pensili del palazzo Ducale a partire dalle 22.30. Lungo il percorso, i visitatori avranno modo di assistere a spettacoli di danza, balli popolari, mestieri antichi e artigianato. Tra le novità di quest’anno: lo showcooking in collaborazione con la scuola alberghiera “Bottazzi di Ugento nel giardino di Casa Turrita; la presentazione di abiti d’epoca a cura del settore moda dell’istituto “Bottazzi” di Taurisano; la presentazione della vita della Beata Maria Villani, suora dell’ordine dei Domenicani, vissuta nel ‘500, attualmente in odore di santità. A lei si deve il rito del digiuno nel giorno dell’Immacolata. Il quadro e la vita della Beata , curati dall’associazione SpazioDonna, potranno essere visitati presso il palazzo Villani.  Inoltre, a partire dalle 20,30 presso l’ex convento della chiesa della Madonna degli Angeli, si terrà la premiazione del concorso organizzato da Medusa art&craft, organizzato da Noùs-associazione di idee al lavoro, e a seguire la festa di chiusura con le sonorità elleniche del concerto di Taxìdi.

MORCIANO. Il campus estivo intercomunale organizzato dalle amministrazioni di Morciano, Acquarica e Presicce giunge alla sua conclusione: questa sera, venerdì 28 luglio, si chiude con una festa in programma alle ore 20 presso la sede dell’associazione anziani di Presicce, che ha curato il progetto.

Come racconta Walter Colella, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Morciano, “Il bilancio del campus è stato molto positivo. Un’esperienza entusiasmante, che ha visto la partecipazione di quaranta bambini morcianesi di età compresa fra i 6 e gli 11 anni. A partire da metà giugno, i piccoli hanno trascorso sei settimane intense fra giochi e sport: il programma ha previsto due giorni a settimana presso la piscina del campeggio di Santa Maria di Leuca, due giorni allo stabilimento balneare Maldive del Salento, a Pescoluse, e un giorno agli impianti sportivi “Li Diavulicchi” di Morciano, con attività motorie, tennis e giochi di squadra”.

Un risultato che apre a nuove prospettive per il futuro: “L’intenzione – spiega Colella – è di continuare il campus nei prossimi anni. Inoltre, c’è l’idea di riproporre l’iniziativa anche nel periodo invernale, durante le vacanze di Natale: l’abbiamo già fatto lo scorso anno, con risultati però non buoni per via dell’organizzazione tardiva. Quest’anno, muovendosi per tempo, le cose potrebbero andare diversamente, ma è un progetto ancora tutto da definire”.

PRESICCEFa tappa al palazzo Ducale di Presicce la mostra di pittura “Trans Oppidum” con le opere di Sophia Cull. La personale è allestita da domenica 23, alle 20, presso la Sala del trono in piazza del Popolo. Si possono ammirare oli su tela e lavori su organza realizzati dall’artista tedesca di recente apprezzata anche a leuca (presso le Scuderie di Villa la Meridiana). «È dal 1978 che torno in Puglia, a Morciano di Leuca, diventata per me una seconda patria. Amo questi luoghi per gli amici di gioventù e per la loro natura sempre affascinante. Anche l’idea dei miei quadri su organza è nata qui. Si tratta di successivi strati di organza lavorata con stampa e pittura, in cui sullo strato di stoffa iniziale ne viene sovrapposto un altro che nasce per questo dalla trasparenza di ciò che si intravede», afferma l’artista.

ambulanzaPRESICCE. Ha perso il controllo della sua auto, una Fiat Panda, andando a schiantarsi contro un albero d’ulivo. Le fiamme che sono divampate subito dopo l’impatto non hanno lasciato scampo al ragazzo alla guida dell’auto, Alessandro Negro, 19enne di Presicce. Lo scontro non ha coinvolto altri mezzi ed è avvenuto intorno alle 3,30 di questa mattina sulla strada provinciale che collega Lido Marini a Presicce.

Per il giovane, che probabilmente si dirigeva a casa, vani sono stati i soccorsi: all’arrivo dei medici del 118 il suo cuore aveva già smesso di battere. La salma del 19enne si trova ora nella sala mortuaria del Vito Fazzi di Lecce, dove verrà eseguita l’autopsia. La dinamica dell’incidente al momento è al vaglio ai Carabinieri di Presicce, che hanno proceduto ai rilievi di legge.

Prof. Mario Ricchiuto

Prof. Mario Ricchiuto

PRESICCE. Dall’1 luglio al 30 settembre mostra di “Arte Contemporanea” del prof. Mario Ricchiuto  a Presicce presso la “Casa Turrita”. Il prof.  Ricchiuto, originario di Acquarica del Capo, è noto per i suoi numerosi lavori artistici in cui il Salento appare il protagonista principale, con il suo paesaggio,  i colori e i personaggi che raccontano storie di vita passata. Tra le sue opere  anche un vasto repertorio di scatti fotografici  come “ Le Tajate” e “Salento bellezza a tempo determinato”.“L-Orda”,  è il titolo della mostra in cui l’artista  esprime la sua indignazione di fronte alle emergenze ambientali che investono tutto il pianeta. «Meravigliarsi di fronte alle bellezze del creato è una gioia che tutti dovremmo sentire – dichiara Ricchiuto – e allo stesso modo dovremmo indignarci di fronte all’avanzare del brutto che sta minacciando non solo il paesaggio ma anche la vita stessa dell’uomo». L’autore racconta di aver realizzato questa mostra come se le opere stesse fossero state commissionate con urgenza dalla terra, dal cielo e dal mare prima del loro ultimo respiro. La mostra sarà aperta tutti i giovedì, venerdì e sabato dalle ore 18 alle 21; si può prenotare per gruppi di cinque persone minimo (334 25 34 797).

presicce festaPRESICCE. Definito il cartellone degli eventi estivi, in comune con Acquarica del Capo. Tra spettacoli teatrali, mostre e serate di festa sarà un’estate senza noia. Ecco i prossimi appuntamenti a Presicce: il 1° luglio spettacolo di danza presso il cortile dell’ex convento San Giovanni Battista, a cura dell’associazione Salento Ballet Art Studio e presso piazzetta Padre Pio serata musicale a cura di Pannideunu. Inaugura il 1° luglio e prosegue fino al 30 settembre la mostra, presso casa Turrita, a cura del professore Mario Ricchiuto. Il 2 luglio ci sarà “Musica in Festa” a cura di “Amici della musica”, in piazza del Popolo. Allestita dal 3 all’8 luglio la mostra di pittura, nella sala del Trono, a cura di “Radici” di Erroi. L’8 si terrà il saggio di fine anno della GynnikaSport, in piazza del Popolo. Il 9 l’associazione Prospettive propone il Festival della canzone, in piazza del Popolo. Il 15 e 16 saranno i giorni dedicati ai festeggiamenti della Madonna del Carmine, mentre il 23 ci sarà la prima edizione del 2017 di Presicce in Mostra. Il jazz torna protagonista, il 26, con la prima serata dell’Hypogeum Jazz Festival pres- so il cortile l’ex convento di San Giovanni Battista, a cura di “Amici della musica”. Luglio si conclude con l’inaugurazione, il 27 (fino al 6 agosto) del Medusa Art&Craft, dell’associazione Noùs,

notte romantica presiccePRESICCE. Litigassero pure Verona e Bari su quale sia la città dell’amore: Presicce è e si conferma città romantica, e per l’occasione avrà anche la sua Giulietta affacciata al balcone, al richiamo del suo Romeo. Dopo l’esperienza dello scorso anno ecco la seconda edizione della Notte romantica, sabato 24 giugno, manifestazione voluta dall’associazione Borghi più Belli d’Italia, della quale Presicce fa parte. «Apriremo la serata con la scena shakespeariana, a cura dell’architetto Massimiliano Stefano – afferma la delegata alla Cultura, Paola Ponzo – si proseguirà, alle 21, presso i giardini pensili con una rassegna di abiti d’epoca e con una sfilata di abiti realizzati dalle alunne dell’istituto “Don Tonino Bello” di Tricase, e sempre lì, a partire dalle 21,30 si potranno osservare le stelle, attraverso il telescopio astronomico. Tutto il contesto sarà allestito con fotografie di baci e poesie, palloncini dei Borghi.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Le immagini che scorrono e scorreranno sugli schermi fino a sera tardi ed in parte anche domani, sono le ultime che hanno il sapore...