Home Notizie Morciano

Barbarano (Morciano) – Dopo l’inaspettato successo del 26 dicembre, ritorna il 1 e il 6 gennaio dalle ore 17.30 alle ore 21 il presepe vivente di Barbarano del Capo, realizzato dall’intera comunità barbaranese su impulso del giovane parroco don Biagio Orlando. Una rappresentazione artistica itinerante animerà le strade e le case del suggestivo borgo antico a partire da piazza San Lorenzo. «Ho sempre avuto la passione per il presepe – afferma don Biagio, che da pochi mesi si è insediato nella parrocchia di Barbarano del Capo – e volevo condividerla con i miei parrocchiani coinvolgendo attivamente bambini, giovani e meno giovani in un progetto sociale e spirituale volto all’integrazione e alla reale condivisione delle idee e del lavoro». L‘entusiasmo che anima la piccola comunità sembra essere contagioso: «La gente del paese si è dimostrata molto disponibile nel concederci le case – continua – e i ragazzi hanno lavorato molto per sistemarle ed adeguarle alla nostra idea. Volevamo un presepe “povero” che esprimesse, nella sua semplicità essenziale, l’incontro di una comunità che si stringe intorno all’umile mangiatoia di Gesù».

La Natività è stata collocata in un piccolo frantoio ipogeo ai piedi della maestosa Torre Capece, simbolo del potere temporale e dimora di Erode. Intorno le antiche botteghe di artigiani, che svolgono il loro vero mestiere: chi lavora il legno, chi confeziona saponi, chi intesse cesti antichi; le donne ricamano, lavorano al telaio, preparano orecchiette e pittule, mentre ragazze e ragazzi accendono la scena con balli ed esibizioni artistiche.

Commentando il risultato don Biagio dice: «Sono stati due mesi molto intensi e tutto quello che abbiamo fatto è stato possibile solo grazie all’entusiasmo e alla determinazione di tutti i barbaranesi. Ci sono stati molti visitatori e speriamo di essere riusciti a trasmettere il messaggio che ha animato questo progetto cioè l’idea che insieme si può. Prendendo in prestito le prole di Papa Francesco – conclude il parroco – potrei dire che siamo chiamati ad offrire un modello concreto di comunità».

LP

Morciano di Leuca – Le difficoltà di spostamento, soprattutto per gli anziani, possono diventare un ostacolo concreto anche nelle piccole incombenze quotidiane: per contrastare questo rischio e migliorare la qualità della vita di soggetti svantaggiati, il Comune ha avviato in via sperimentale il progetto di “taxi sociale”, che in questa prima fase resterà attivo fino al 30 aprile 2018.

Il taxi sociale viene messo a disposizione per recarsi dal proprio medico di base (a Morciano o Barbarano del Capo) per la consegna e il ritiro dei libretti sanitari necessari per la prescrizione dei farmaci. Il servizio rientra nei progetti presentati dall’amministrazione comunale nell’ambito dell’iniziativa “Reddito di cittadinanza” della Regione Puglia. Destinatari del taxi sociale sono persone ultrasessantenni o comunque con problemi di spostamento (indipendentemente dall’età), residenti nel Comune di Morciano. Chi è in possesso di questi requisiti e volesse usufruire del servizio deve farne richiesta tramite il proprio medico di base, telefonando al numero 0833.743100 (interno 2), o recandosi presso l’Ufficio Politiche Sociali del Comune.

Morciano di Leuca – Nuova iniziativa del Comune per la tutela degli amici a quattro zampe: sabato 9 dicembre, presso l’Ufficio affissioni (in via Roma n. 16), dalle ore 9 alle 12 si terrà la giornata per la microchippatura gratuita. I cani da microchippare devono essere accompagnati da una persona maggiorenne, munita di documento d’identità e tessera sanitaria. L’iniziativa è realizzata con il coinvolgimento dell’ASL di Lecce, dell’associazione Zampa Libera presieduta da Raffaella Vergine, del Nucleo guardie zoofile Agriambiente Lecce e rientra in un piano d’azione più ampio che vede il Comune di Morciano impegnato da tempo in azioni a tutela degli animali, quali il recente regolamento comunale ad hoc e il progetto della spiaggia per cani a Torre Vado. Anche il fenomeno del randagismo a Morciano – diversamente da quanto accade in altri Comuni della zona – risulta essere sostanzialmente sotto controllo, mentre le giornate di microchippatura gratuita organizzate in passato hanno già consentito di microchippare circa 600 cani. Informazioni ai numeri 320/9617233 (Raffaella Vergine),  0833/743589 (Polizia municipale), 327/9484867 (Guardie zoofile).

Morciano – L’atmosfera natalizia si riscalda e la festa del donatore si fa ancora più solidale: il tradizionale evento organizzato dall’Avis di Morciano di Leuca (presieduta da Luigi Renzo, in foto) quest’anno diventa occasione per raccogliere fondi a favore di Telethon, fondazione che finanzia la ricerca sulle malattie genetiche rare. L’appuntamento è per sabato 9 dicembre, in piazza Papa Giovanni Paolo II (nei pressi del Comune), a partire dalle ore 14:30. Nel pomeriggio le associazioni “Bim Bum Bam” e “Peter Park” cureranno le attività per intrattenere i più piccoli, fra giochi, truccabimbi e l’allestimento di un’area gonfiabili. La festa si rivolge però anche agli adulti e continuerà fino a tarda sera, con la musica di Carlo Aprile e l’animazione caraibica di Marakescdj. In piazza non mancheranno gli stand gastronomici e soprattutto i banchetti dove acquistare i cuori di cioccolato Caffarel, il ricavato della cui vendita servirà a sostenere Telethon.

Morciano di Leuca – Il 30 novembre, nell’aula consiliare del Comune di Morciano di Leuca  si è conclusa la terza serata del tour di  presentazione del calendario di beneficenza “ Le Calendive & Friends 2018” che quest’anno ha coinvolto Salve, Morciano di Leuca e Alessano. Il progetto, giunto alla seconda edizione, è stato ideato da Irene Dongiovanni di Salve,  in continuità  con le “Calendive 2017” e coordinato quest’anno da Rosanna Conte di Morciano di Leuca  e Paola Orlando di Alessano. Dodici scatti di film famosi mese per mese (Titanic, Ufficiale e Gentiluomo, La dolce Vita, Grease, Una giornata particolare e tanti altri) realizzati dal fotografo Aldo Isocento. Un ringraziamento particolare è  stato rivolto alle 24 modelle e modelli che si sono spesi per questa iniziativa ai quali è  stato consegnato un attestato. Padrino del calendario e ospite d’onore delle tre serate, Vito Vergine, imprenditore, proprietario delle “Maldive del Salento”. Tra le novità di questo anno il  testimonial d’eccezione,  Gabriele Greco,  attore tv  e fiction di successo (tra cui “Vivere”, “Centovetrine”, “Capri 3” e “Squadra Antimafia”). Tre serate intense, alla presenza dei  sindaci Vincenzo Passaseo, Francesca Torsello e Luca Durante, con il contributo di tantissimi ospiti, tra cui anche il Sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, nelle quali si è  parlato di prevenzione oncologica attraverso le testimonianze di chi ha vissuto la problematica del cancro in famiglia e di chi l’ affronta ogni giorno con il proprio lavoro. Vi è stato anche l’intervento telefonico del dott Giuseppe Serravezza di Casarano, direttore scientifico della Lilt provinciale, che ha ringraziato tutti per la particolare iniziativa. L’obiettivo, infatti, è quello di dare un contributo concreto alla lotta contro il cancro attraverso il ricavato della vendita dei calendari che sarà devoluto al progetto “Ilma”, un istituto di ricerca di Oncologia ambientale. Si tratta di una struttura all’avanguardia, concepita e realizzata dalla Lega per la lotta ai tumori (Lilt) di Lecce, un traguardo che sta divenendo realtà con la costruzione sulla Provinciale Gallipoli-Alezio, in un’area di sette ettari di cave dismesse, interamente autofinanziata senza contributi pubblici. Per chi fosse interessato ad una copia del calendario si può rivolgere a Irene Dongiovanni (3394854036).

 

 

 

Luca Durante

Morciano di Leuca – Si rinnova per il terzo anno l’iniziativa dell’Amministrazione comunale di Morciano di Leuca volta a sostenere i nuclei familiari meno abbienti attraverso l’erogazione di 1.000 buoni pasto destinati ai bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e usufruiscono del servizio mensa. I buoni pasto messi a disposizione hanno un valore complessivo di 2.000 euro e verranno distribuiti agli assegnatari (purché residenti nel comune) in modo da garantire la copertura del servizio mensa fino alla fine dell’anno scolastico 2017/2018. Le domande di assegnazione (i moduli sul sito  www.comune.morcianodileuca.le.it) vanno presentate dai genitori degli alunni (o da chi esercita la potestà genitoriale) e devono essere consegnate al Comune entro le ore 12 del 7 dicembre, insieme all’attestazione Isee (informazioni al numero 0833/743100). Nello stilare le graduatorie degli assegnatari, si darà precedenza alle famiglie con indicatore ISEE pari o inferiore a 7.500 euro, e a seguire (in caso di risorse residue) a famiglie con Isee compreso fra 7.500 e 15.000 euro.

Salve – “Le Calendive & Friends 2018” è  il nome del particolare calendario che nei prossimi giorni verrà presentato in tre serate, alle ore 18.30, il 27, 28 e 30 novembre rispettivamente  presso Palazzo Ramirez di Salve, aula Consiliare del Comune di Morciano di Leuca e Auditorium Don Tonino Bello di Alessano. Il progetto è giunto alla seconda edizione, ideato e coordinato  da Irene Dongiovanni in continuità con le “Calendive 2017”. L’obiettivo è  dare un contributo concreto alla lotta contro il cancro, infatti, il ricavato della vendita dei calendari sarà devoluto in beneficenza a favore del progetto Ilma, un istituto di ricerca di Oncologia ambientale. Si tratta di una struttura all’avanguardia, concepita e realizzata dalla Lega per la lotta ai tumori (Lilt) di Lecce, un traguardo che sta divenendo realtà: il centro è infatti in costruzione sulla Provinciale Gallipoli-Alezio, in un’area di sette ettari di cave dismesse e interamente autofinanziata senza contributi pubblici.

“Nella prima edizione – spiega Irene Dongiovanni- proposi l’idea all’associazione  “Il Giardino dei semplici” di Salve, di cui facevo parte, la quale la ha felicemente sposata; quest’anno invece è nata l’associazione “Idee alla Vita, di cui sono presidente,  e insieme a Rosanna Conte e Paola Orlando abbiamo costituito un coordinamento sapendo di poter contare sulla professionalità e disponibilità del fotografo Aldo Isocento≫. “Le Calendive & Friends 2018” presenta alcune novità: prima tra tutte quest’anno  sono coinvolte tre comunità : Salve, Morciano e Alessano; in secondo luogo si è passati da undici Calendive ad un calendario di coppia. “È  stato più complesso da un punto di vista organizzativo – dice la presidente – in quanto sono state scelte 12 scene di film famosi da interpretare, mettendo  l’arte  e la disponibilità di 24 persone tra  modelle e modelli,  che hanno donato parte del  proprio tempo a favore della solidarietà”. Questa edizione avrà un  testimonial d’eccezione,  Gabriele Greco,  attore tv  di fiction di successo  tra cui “Vivere”, “Centovetrine” , “Capri 3” e “Squadra Antimafia”. Un incontro casuale con il giovane attore nel complesso storico di Leuca Piccola (Barbarano),dal quale è  scaturita una reciproca collaborazione. E tutto quanto col pensiero rivolto a tutte le vittime del cancro (nel casi più frequenti sono quelli al seno) per il quale le promotrici invitano ad una larga partecipazione e sensibilizzazione.

CAPO DI LEUCA – Da Barbarano del Capo a Patù, da Alessano a Poggiardo, anche in autunno il Capo di Leuca si anima di iniziative pensate per valorizzare arte, paesaggi, enogastronomia e tradizioni: sabato 11 e domenica 12 novembre tanti gli appuntamenti cui partecipare gratuitamente (fra escursioni, degustazioni e musica), nell’ambito del progetto regionale “InPuglia365 autunno”, lanciato dall’agenzia Puglia Promozione per migliorare l’attrattività turistica anche in bassa stagione.

Con “Hospitalia – la via dei pellegrini”, l’associazione Archés propone escursioni che partono dal complesso monumentale di Santa Maria del Belvedere (o “Leuca piccola”) a Barbarano del Capo ed esplorano il territorio circostante (Giuliano, Arigliano, San Dana, Macurano e Ruggiano), scoprendo chiese, cripte e vore: sabato 11 il ritrovo è alle ore 15 per una passeggiata a piedi che durerà fino alle 18; mentre domenica 12 (ore 9:30-16) percorso misto in bici e a piedi, con rinfresco e visita all’azienda biologica a km 0 “Leuca piccola”. Prenotazione obbligatoria entro le 14 di sabato al 327/8410214.

Dal complesso monumentale di Leuca piccola partono anche le “esperienze d’autunno” organizzate per la mattinata di sabato 11 da Terra Archeorete del Mediterraneo: ritrovo alle 9:15, con visita alle aziende agricole locali e pranzo-show cooking. Dalle 16, invece, ci si sposta alla chiesa di Sant’Antonio ad Alessano per un laboratorio gastronomico esperienziale. A seguire, degustazione presso Palazzo Romano, a Patù, che sarà aperto con possibilità di visitare la mostra archeologica qui allestita. Ancora, domenica 12 alle 9:15 si parte alla scoperta di Vereto, con ritrovo al santuario di Santa Marina, a Ruggiano. Info e prenotazioni al 347/2535235 e 338/7441468.

Storie, canti e piatti popolari sono gli ingredienti delle iniziative di Liquilab per il week end: sabato 11, alle ore 10:30, ritrovo al Parco Guerrieri di Poggiardo per una camminata meditativa, fra yoga e alimentazione, con l’esperta Daniela Scozzaro. Domenica 12, invece, tappa a Giuliano di Lecce (ritrovo al laboratorio urbano giovanile, presso l’ex scuola materna), che a partire dalle 16 ospita un itinerario alla scoperta della cultura popolare, fra giochi di una volta, assaggi di pittule, la proiezione del documentario “Taglia corto” e i canti di Anna Cinzia Villani. Prenotazione obbligatoria al 348/3467609.

Il sindaco Luca Durante

MORCIANO DI LEUCA. Dalla collaborazione fra il Comune di Morciano, Sindaco Luca Durante, e l’associazione micologica Bresadola – Gruppo diTricase, nascono i due corsi di formazione e aggiornamento finalizzati al rilascio del permesso per la raccolta di funghi epigei: il programma si articola in tre lezioni (il 24, 25 e 27 ottobre), che si terranno presso la sala consiliare del Comune di Morciano, dalle ore 16 alle 20. Il corso che si rivolge a raccoglitori occasionali ha una durata di 12 ore e un costo di 55 euro, in cui è incluso anche il prezzo di un libro sull’argomento. Per chi invece è già in possesso del patentino, il corso di aggiornamento dura 7 ore e prevede una quota d’iscrizione di 30 euro. I moduli di partecipazione possono essere ritirati presso l’Ufficio dei vigili del Comune di Morciano, dal lunedì al venerdì (ore 8,30-12,30).

Morciano di Leuca – Sono già sopra il 31% (la soglia più alta di tutto il Capo di Leuca) ma vogliono andare ancora più su per evitare l’ecotassa che cadrà come un macigno sui cittadini di quei paesi che non hanno saputo incrementare nei mesi di settembre e ottobre la raccolta differenziata di almeno il 5%. Il Comune, guidato dal Sindaco Luca Durante, ha varato anche quest’anno un piano dal titolo “Salviamo l’ambiente e il portafoglio”. Tre le date riservate alla raccolta extra di ingombranti ed elettrodomestici: il 30 settembre, il  7 ottobre (nella frazione di Barbarano) e il prossimo 21 ottobre. Come sta andando? “La risposta dei cittadini è buona – risponde Durante – anche se c’è da considerare che rispetto all’obiettivo per noi è più difficile, partendo da una percentuale del 31,33 che è già abbastanza alta. Ma facciamo di tutto per arrivare al 36,33%”. Ed ecco in arrivo un’altra manifestazione ecologico-economica: il 22, domenica,  dalle 10 alle 17 si svolgeranno le “Cartoniadi”, ossia le Olimpiadi della carta, intendendo con ciò la raccolta di giornali, riviste, cartoni per imballaggi. “E’ il terzo anno – dice ancora il Sindaco – e negli anni passati abbiamo fatto risultati eccellenti, nell’ordine delle tonnellate”.

by -
0 157

Luca Durante

Morciano di Leuca – Agevolazioni sulla tassa dei rifiuti urbani, utenze domestiche, per l’anno in corso_ c’è tempo fino al 27 ottobre per presentare domanda al Comune ed ottenere lo sconto. “Con delibera della Giunta comunale n. 132 del 21 settembre 2017 si è stabilito che il contribuente residente con un indicatore della situazione economica equivalente Isee. pari o inferiore ad € 10.000,00 può beneficiare dell’agevolazione sulla Tari 2017”, precisa un comunicato del Comune guidato dal Sindaco Luca Durante. “Pertanto, si invitano coloro che sono in possesso dei requisiti previsti a presentare istanza al protocollo del Comune entro e non oltre il 27 ottobre 2017 – prosegue la nota – utilizzando l’apposita modulistica predisposta dagli uffici e disponibile sia presso l’ufficio delle Politiche Sociali sia sul sito del Comune”. L’input alle riduzioni è stato dato dal Consiglio comunale il 30 luglio scorso che ha modificato il regolamento in materia. Il Comune informa infine che eventuali riduzione della tassa possono essere cumulate con altre in vigore.

Torre Vado

TORRE VADO. Il cadavere di un uomo è stato ritrovato, questa mattina nelle acque di Torre Vado, nei pressi della banchina del porticciolo. Si tratterebbe di un 65enne residente a Patù. Ad accorgersi del cadavere sono stati i pescatori che uscivano dal porto della marina di Morciano di Leuca alle prime luci dell’alba. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la capitaneria di porto. Dai primi accertamenti, in attesa dei risultati degli accertamenti medici disposti dal magistrato, tutto lascia pensare ad un caso di suicidio.  

MORCIANO DI LEUCA. Indagini sono in corso per risalire agli autori della rapina di mercoledì sera, intorno alle 18.40, in una tabaccheria di Morciano di Leuca. In due, arrivati a bordo di uno scooter nero modello “T-Max”, si sono fatti consegnare il contante in cassa, pari a circa 200 euro. Entrambi i rapinatori erano con il volto coperto dai caschi integrali scuri ed uno di loro era armato. Nessun danno è scaturito per persone o cose. I carabinieri della Stazione di Salve sono al lavoro anche attraverso la visione degli impianti di videosorveglianza della zona. Resta da capire se i due rapinatori sono gli stessi autori del colpo messo a segno pochi minuti prima, con simili modalità, presso un deposito di benzina sulla Ugento – Acquarica del Capo.

MORCIANO DI LEUCA. Facebook, Twitter e pure Telegram. Il Comune di Morciano di Leuca, guidato dal Sindaco Luca Durante, diventa sempre più “social” ed utilizza anche il servizio di messaggistica istantanea “unidirezionale” per comunicare con i propri cittadini. Il servizio è già attivo dallos corso 14 settembre attraverso il nuovo canale telegram@comunemorcianodileuca.

MORCIANO. Torna per il secondo anno l’escursione in barca organizzata dal Comune di Morciano e rivolta ai cittadini residenti dai 60 in su: l’appuntamento – condizioni meteo permettendo – è per la mattinata di venerdì 8 settembre con iscrizioni entro le ore 12 di giovedì 7 (massimo 30 i partecipanti, gratuita la partecipazione). L’evento, promosso dall’assessorato alle Politiche sociali, rientra fra le iniziative volte a migliorare la vita degli anziani all’interno della comunità, favorendo occasioni di incontro e socializzazione. A ciò si aggiunge poi la possibilità di conoscere più da vicino la storia del proprio territorio, navigando tra la costa ionica e quella adriatica. Nel caso di richieste in soprannumero si darà priorità ai più anziani e a chi non ha partecipato all’escursione dello scorso anno. I moduli di iscrizione sono presso l’ufficio Politiche sociali del Comune e sul sito www.comune.morcianodileuca.le.it.

MORCIANO. Il campus estivo intercomunale organizzato dalle amministrazioni di Morciano, Acquarica e Presicce giunge alla sua conclusione: questa sera, venerdì 28 luglio, si chiude con una festa in programma alle ore 20 presso la sede dell’associazione anziani di Presicce, che ha curato il progetto.

Come racconta Walter Colella, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Morciano, “Il bilancio del campus è stato molto positivo. Un’esperienza entusiasmante, che ha visto la partecipazione di quaranta bambini morcianesi di età compresa fra i 6 e gli 11 anni. A partire da metà giugno, i piccoli hanno trascorso sei settimane intense fra giochi e sport: il programma ha previsto due giorni a settimana presso la piscina del campeggio di Santa Maria di Leuca, due giorni allo stabilimento balneare Maldive del Salento, a Pescoluse, e un giorno agli impianti sportivi “Li Diavulicchi” di Morciano, con attività motorie, tennis e giochi di squadra”.

Un risultato che apre a nuove prospettive per il futuro: “L’intenzione – spiega Colella – è di continuare il campus nei prossimi anni. Inoltre, c’è l’idea di riproporre l’iniziativa anche nel periodo invernale, durante le vacanze di Natale: l’abbiamo già fatto lo scorso anno, con risultati però non buoni per via dell’organizzazione tardiva. Quest’anno, muovendosi per tempo, le cose potrebbero andare diversamente, ma è un progetto ancora tutto da definire”.

Torre Vado

MORCIANO DI LEUCA. Un servizio aggiuntivo di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi domestici è stato promosso dall’Amministrazione comunale di Morciano guidata dal Sindaco Daniele Durante. Si chiama “Isole ecologiche” ed affianca la normale raccolta differenziata “porta a porta”. Nell’area a servizi di Torre Vado, marina di Morciano, si potranno consegnare rifiuti di vetro, plastica, metalli, carta e cartone dalle 11 alle 16  del 5, 12, 19 e 26 agosto prossimi. Il servizio sarà espletato dalla ditta “Gial plast” di Taviano.

Occupavano abusivamente porzioni di demanio marittimo gli ombrelloni e i lettini sequestrati ieri a Torre Lapillo e Torre Vado dalla Guardia costiera. Nel primo caso i militari sono intervenuti con due distinti sequestri a carico di chi aveva occupato vaste aree demaniali marittime con oltre 100 arredi balneari di vario tipo. L’intervento della Guardia costiera, congiuntamente a carabinieri e polizia municipale, ha permesso di rendere di nuovo fruibile decine di metri quadrati di spiaggia libera. A carico dei trasgressori si configurano i reati di occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo oltre al deturpamento del cordone dunale nonché la modifica dello stato dei luoghi operata mediante la posa degli arredi sulla pregiata e protetta fascia di arenile sulla quale insistono rare specie vegetali. Analogo intervento quello svolto nella medesima giornata dai militari dell’ufficio locale marittimo di Torre Cesarea in altra porzione del litorale, sempre a Torre Lapillo e dai colleghi dell’ufficio locale marittimo di Santa Maria di Leuca nei pressi della “Spiaggetta del milanese” a Torre Vado. Anche in questi casi, oltre alle denuncie per le condotte illecite, i militari hanno posto sotto sequestro diversi ombrelloni e sdraio mediante i quali erano stati sottratti alla pubblica fruizione vaste aree di demanio.

sport presiccePRESICCE. Ci sono ancora posti disponibili per partecipare al Campus estivo 2017 organizzato dall’associazione Anziani San Giuseppe con il patrocinio dei comuni di Presicce, Acquarica del Capo e Morciano. Per il secondo anno consecutivo l’associazione ha voluto pensare ai più piccoli organizzando il campus (parte il 19 giugno e termina il 28 luglio, periodo diviso in turni di due settimane) che si svolgerà presso tre strutture diverse: le Maldive del Salento, gli impianti sportivi di Morciano e in piscina a Santa Maria di Leuca. Potranno partecipare i ragazzi/e dai 6 agli 11 anni.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Barbarano-Leuca PiccolaMORCIANO. Anche Morciano sottoscrive il protocollo d’intesa stilato dal Parco culturale ecclesiale Terre del Capo di Leuca sulla valorizzazione degli itinerari anticamente percorsi dai pellegrini per raggiungere la basilica di Santa Maria di Leuca, partendo dal complesso monumentale di Barbarano-Leuca Piccola (foto). L’adesione è ufficializzata da una delibera di Giunta datata 25 maggio 2017, con cui il Comune stabilisce di stanziare 1.500 euro per il progetto. Rilanciare il turismo religioso legandolo a una più laica riscoperta delle bellezze storico-artistiche e naturali del territorio è l’obiettivo del progetto Cammini di Leuca, che vede Morciano inserirsi in un fronte di cui fanno parte anche i Comuni di Castrignano del Capo e Patù, le parrocchie operanti sul territorio, lo stesso Parco ecclesiale e il Gal Capo di Leuca.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 526

Lorenzo RicchiutiMORCIANO. Caso singolare in Salento, il regolamento per il benessere degli animali approvato dall’Amministrazione di Morciano potrebbe diventare un modello da estendere anche ad altre realtà. A oggi, in provincia solo Lecce ha un regolamento simile, mentre altri Comuni – come afferma il vice sindaco e assessore all’Ambiente del Comune di Morciano Lorenzo Ricchiuti (foto) – stanno chiedendo di visionare il regolamento, intenzionati ad adottarlo.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

by -
0 380

comune morcianoMORCIANO. Con una serie di interventi saranno riqualificati alcuni edifici scolastici con un’attenzione particolare alla sicurezza e al risparmio energetico. Euro 860mila per la riqualificazione dell’edificio scolastico che ospita la Media “Don Bosco” di via Santa Lucia; altri 140mila per laboratori e infrastrutture tecnologiche per la stessa scuola: sono diventati operativi, dopo la firma del disciplinare con la Regione i finanziamenti del programma “Investire nell’istruzione, nella formazione e nell’apprendimento permanente” finanziato dei fondi europei e regionali.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

by -
0 270

Comune di Morciano di LeucaMORCIANO. Rete idrica e fognaria per alcune strade del paese che ne sono sprovviste e fine delle criticità che finora gli abitanti hanno dovuto affrontare. Nei giorni scorsi la Giunta comunale, infatti, ha deliberato di prendere atto del progetto esecutivo relativo alla realizzazione di nuovi tronchi idrici e fognari nell’abitato di Morciano. Il progetto, finanziato nell’ambito dei Fondi nuovi Investimenti (FoNI), era stato presentato dalla SocietàAQPS.p.A.-Struttura operativa territoriale di Lecce – Area manutenzione Engineering agli inizi del mese. Il completamento delle reti idriche e fognanti, inquadrabile negli interventi di urbanizzazione primaria, riveste soprattutto carattere di pubblica utilità. L’obiettivo è infatti quello di risolvere le criticità esistenti e di permettere l’utilizzo al maggior numero di cittadini.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Comune di Morciano di LeucaMORCIANO. L’Amministrazione comunale di Morciano di Leuca, per risparmiare sui consumi energetici relativi agli immobili comunali, con delibera di Giunta ha deciso di pubblicizzare un secondo avviso pubblico destinato a qualificare più operatori di Società Esco (Energy Service Company), specializzate nell’effettuare interventi nel settore dell’efficienza energetica come, ad esempio, la sostituzione delle caldaie a gasolio ormai obsolete nei plessi comunali, l’installazione di infissi efficienti dal punto di vista termico, la fornitura e installazione gratuita di valvole termostatiche per ogni calorifero e la posa in opera gratuita di corpi illuminanti a Led in tutti gli immobili comunali o altre soluzioni a scelta delle ditte Esco. Da quando vige il patto di stabilità, capita che numerose opportunità di risparmio energetico vengono tralasciate dai Comuni perché troppo onerose da finanziare, oppure perché considerate non essenziali, o ancora per mancanza di fondi necessari per investimenti: il ricorso alle Esco, invece, ha il vantaggio di garantire un significativo risparmio economico per l’Amministrazione comunale senza alcun aggravio per la casse comunali: una Esco, infatti, finanzia, sviluppa, installa e gestisce progetti di risparmio energetico, coprendo il costo iniziale dell’installazione e dei servizi.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

piazza patuPATÙ. Rafforzare l’identità del Sud Salento: sembra aver ripreso vigore il progetto di fusione degli otto Comuni della Terra di Leuca (Salve, Morciano di Leuca, Gagliano del Capo, Corsano, Alessano e Tiggiano, Patù e Castrignano del Capo), anche se c’è molto da lavorare ancora. A fine dicembre è stato il Comune di Castrignano del Capo ad aderire formalmente, con un atto del Consiglio comunale, alla “Terra di Leuca”, abbandonando una precedente Unione di Comuni con Tricase, denominata “Talassa”. «Allo stato attuale il Comune di Patù ha stipulato delle convezioni per la gestione associata di servizi con il Comune di Morciano e di Salve – spiega il sindaco Gabriele Abaterusso – e per realizzare la fusione bisognerà procedere seguendo l’iter previsto insieme agli otto enti cinvolti».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
C’era una volta un orco, ovviamente mostruoso come vuole l’antica tradizione romana. Compariva invariabilmente – sarà stato un maleficio – non appena qualcuno accennava...