Home Notizie Gallipoli
Ultime notizie dal Comune di Gallipoli

GALLIPOLI. Secondo l’autorevole parere del presidente dell’Accademia di storia dell’arte sanitaria di Roma, prof. Giovanni Jacovelli, rappresenta un “unicum” su tutto il territorio nazionale il “Museo di storia della medicina del Salento” inaugurato sabato 27 presso l’ospedale “S.Cuore” di Gallipoli. Ubicato al piano terra con ingresso dalla seconda torre, contiene 140 oggetti (tutti con un proprio cartello esplicativo) tra strumenti, tavoli operatori e apparecchiature sanitarie delle varie specialità in uso sin dalla metà del secolo scorso, oltre a foto riproducenti le “camerate” di un tempo nel vecchio ospedale di via Lecce. A idearlo e poi realizzarlo sono stati il direttore amministrativo Fausto Gatto, l’ortopedico Ninì Coluccia e il direttore dell’ufficio tecnico Giuseppe Albahari, oltre dieci anni fa quando la sede amministrativa dell’ASL era a Maglie con dirigenti Enrico Viola e Sergio Marsano, ora facenti parte del Comitato tecnico scientifico assieme a Nicola Filograna (ex primario di radiologia) e ai già citati Gatto, Coluccia e Albahari. Il logo del museo è stato elaborato dai ragazzi del Liceo artistico di Parabita diretto da Cosimo Prete. Annunciata la presenza del Governatore Michele Emiliano, ha poi affidato ad una videoconferenza il suo saluto alle Autorità politiche e sanitarie riunite nella sala convegni al secondo piano. Apprezzate dai presenti le parole espresse da Emiliano nei confronti del presidio ospedaliero gallipolino. Assieme al Museo di storia della medicina, sono state inaugurate anche le nuove sale operatorie, l’Ufficio Relazioni col Pubblico e il “Codice Rosa” (un “pronto soccorso” specifico in caso di violenza sulle donne). A benedire il museo e le nuove strutture sanitarie è stato il cappellano ospedaliero, don Marcello Spada (Gallipoli).

GALLIPOLIAl via a Gallipoli le fasi finali di “Miss Mondo Italia 2017”. L’11 giugno al Teatro Italia è in programma la serata conclusiva del concorso di bellezza che al momento vede in lizza 150 ragazze divise per regione d’appartenenza. C’è in palio la fascia e la corona di Miss Mondo 2017, ovvero il pass d’accesso per rappresentare l’Italia alla finale internazionale di Miss World, il più antico e prestigioso concorso al mondo, quest’anno in programma in Cina. Quattro le discipline in cui dovranno cimentarsi le Miss: “Talent”, “Sport”, “Beach” e “Model” ripercorrendo il format adottato da Miss World. Presso l’Hotel Bellavista (struttura del Gruppo Caroli) si sono svolte le procedure di check-in, coordinate dalla direttrice artistica Maria Rosaria De simone, e la sistemazione delle concorrenti del quartier generale. Martedì 30 maggio alle 21, presso l’Eco-Resort Le Sirenè, ci sarà la  presentazione delle miss alla stampa e saluto di benvenuto del sindaco di Gallipoli Stefano Minerva. In diretta streaming dalle 14 su facebook@MissMondoItalia, invece, mercoledì 31 verranno svelati i nomi delle 50 finaliste. La serata finale del concorso (con ingresso gratuito) sarà trasmessa in diretta sui canali social di Miss Mondo (dal nuovo sito www.missmondo.it ai  social di facebook@MissMondoItalia ed instagram@MissMondoItalia). Conduttore dell’evento sarà Enzo Iacchetti. Tra gli ospiti annunciati Max Cavallari dei Fichi d’India, Andreanne Thiboutot del “Cirque du Soleil”, l’attore Giorgio Pasotti, il giornalista Alessandro Cecchi Paone, l’inviato di Striscia La Notizia Luca Abete e la band-girls “Le Deva”. Tra le novità annunciate la collaborazione con Radio Kiss Kiss che da Gallipoli trasmetterà interviste e collegamenti durante gli eventi collaterali di Miss Mondo. Due i contest online collegati “Miss Mondo Web – La Stampa.it” ed il nuovo format “Miss Mondo Urbanart”. La kermesse è organizzata da “AdM International” con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Gallipoli in collaborazione con il Gruppo “Caroli Hotels” ed altri partner e sponsor nazionali.

 

Enrico Tricarico_Lucia Conte e Giuseppe Cacciola

Enrico Tricarico, Lucia Conte e Giuseppe Cacciola

GALLIPOLI. Musica e danza saranno gli ingredienti principali della IV edizione del Festival “Terra tra i due mari” organizzato dall’associazione “Il Musicante” (presidente il Maestro Enrico Tricarico) che si terrà a Gallipoli dal 18 giugno al 20 agosto. Dieci gli eventi in programma, spaziando dal tango al jazz, dalla musica antica per organo a recital di chitarra classica, dalla brass band all’ensemble lirico e pop. Una novità in questa edizione sono i tre spettacoli coreografici dal titolo “I colori dell’amore” (Accademia del Sud), “Gli amorosi sensi” (Compagnia scolastica mediterranea) e “Maris Cantus” (di Salento Ballet Art Studios), che si terranno in piazza Aldo Moro il 13 e il 28 luglio e il 18 agosto.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

L'ospedale di Casarano

L’ospedale di Casarano

GALLIPOLI. Nonostante sul suo futuro si addensino pesanti nubi, il “Francesco Ferrari” risulta essere uno degli ospedali più “umanizzati” a livello regionale. Sono numerosi i reparti che eccellono, secondo opinioni diffuse; tra questi, solo per citarne due, Chirurgia pediatrica e Rianimazione. Dopo il trasferimento di Guglielmo Paradies, il reparto di Chirurgia pediatrica è stato in attesa di un nuovo primario per ben cinque anni. A traghettare verso il futuro il reparto, sino all’arrivo di Carlo Rossi, è stato Luigi Liotta.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Anselmo BrigantiGALLIPOLIArresti domiciliari per il 39enne Anselmo Briganti, di Gallipoli, bloccato dai carabinieri con tre grammi e mezzo di cocaina. I militari sono entrati in azione la scorsa notte, intorno alle 22, notando l’uomo (con precedenti specifici) entrare in un garage non di proprietà (ma comunque nella sua disponibilità) per uscirvi, dopo alcuni minuti, con in mano un pacchetto sospetto. In seguito al fermo operato dai carabinieri dell’Aliquota operativa della Compagnia di Gallipoli, la perquisizione personale ha poi portato al rinvenimento di tre pacchetti per un peso complessivo di circa tre grammi e mezzo di cocaina, unitamente ad un bilancino di precisione, forbici ed un coltello per il taglio della sostanza con alcune buste in plastica e nastro isolante per il relativo confezionamento. L’uomo, colto in flagranza di reato, è stato condotto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.  

GALLIPOLI. I ragazzi della Media “Santa Chiara” e delle Elementari di via Milano e piazza Carducci, scuole componenti il Polo 2, hanno dato vita questa mattina ad una intensa iniziativa dedicata all’educazione alla legalità. Sotto la guida del dirigente Antonio Maglio e dei docenti, la scuola ha dato vita al momento finale di un progetto curato dalla compagnia teatrale gallipolina “Zeromeccanico”. Con una colonna sonora che ha spaziato da “The Whall” ai “Cento passi”, attraverso “Il cielo è sempre più blù″ e l’immancabile “Occidentalis Karma”, i ragazzi hanno presentato con delle pettorine alcuni degli articoli della Costituzione, una rivendicazione colorata dei loro diritti ed hanno ricordato i giornalisti vittime della mafia fino alla politica Renata Fonte, la salentina che si era strenuamente opposta a saccheggi del territorio nella sua Nardò.

GALLIPOLI. La situazione pesante si tocca con mano, parlando con operatori sociali, istituzionali e non. Quel 35% di rischio abbandono scolastico che “Piazzasalento” ha pubblicato sul numero scorso (la zona di Casarano è al 18%, quella di Nardò all’8,7) ci sta tutto. E resiste, nonostante gli sforzi e i tentativi reiterati che non mancano. Non è sorpresa del dato l’assessore Silvia Coronese, da un anno su questo problrma e – cosa non scontata – non ancora rassegnata. «No, rassegnata no. Stiamo mettendo insieme progetti con l’Ambito sociale, le scuole, associazioni anche di altri paesi – risponde – ma della battaglia per una situazione almeno fino al diploma manca un pezzo importante: le famiglie».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ospedale di gallipoliGALLIPOLI. Il “Sacro Cuore” di Gallipoli e il “Ferrari” di Casarano sono gli unici due ospedali in Puglia – insieme a uno di Taranto – a raggiungere la piena sufficienza in materia di “Umanizzazione”. E’ quanto emerso da una ricerca dell’agenzia specializzata in Sanità (Agenas) sulla “Valutazione partecipata del grado di Umanizzazione delle strutture di ricovero pubbliche e private”. Tra queste ultime raggiunge più della sufficienza il “Panico” di Tricase. Dall’ultima valutazione con i dati raccolti nel 2014 – realizzata a Gallipoli con il contributo del Tribunale dei diritti del malato (Tdm), con Unicell e con la commissione medica guidata dal dottor Egidio Dell’Angelo Custode (attualmente direttore dell’ospedale di Gallipoli, allora vicedirettore) e con Eliana Cortese dell’Urp – è emerso che la Puglia, su quattro aree di indagine, ha ottenuto complessivamente la sufficienza soltanto per l’accessibilità fisica, la vivibilità e il comfort dei luoghi di cura con un 6.05 a fronte di un 6.93 della media italiana.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!


Guida alla programmazione dei film in uscita nelle sale cinematografiche di Gallipoli dal 25 al 31 maggio 2017

Cinema Teatri Riuniti Gallipoli

Sala 1 

47 metri

Orari Spettacoli: 18.30 – 20.30 – 22.30

Sala 2

Scappa – Get Out”

Orari Spettacoli: 18.30 – 20.30 – 22.30

Sala 3

Fortunata”

Orari Spettacoli: 18.30 – 20.30 – 22.30

Teatro Schipa

The Circle

Orari Spettacolo: 18.30 – 20.30 – 22.30

 

Prezzi: Intero €. 7,00 Ridotto € 5,00 + € 1.00 per 3 d

Dal lun al ven 1° spettacolo € 5.00 + € 1.00 per 3 d escluso festivi e anteprime
Mercoledi € 5.00 + € 1.00 per 3 D escluso festivi e anteprime

 

 

GALLIPOLI. Breve visita questa mattina del Questore di Lecce, Leopoldo Laricchia, presso la Capitaneria di porto di Gallipoli. Ricordando i propri trascorsi di ufficiale delle capitanerie di porto, Laricchia (livornese, da poche settimane a Lecce) ha passato in rassegna la sede e la sala operativa della Guardia costiera e, a bordo di una motovedetta del Corpo, ha effettuato una ricognizione dei litorali e delle coste gallipolini. «La visita testimonia la sinergia ed i rapporti di stretta collaborazione esistenti tra le forze dell’ordine e i militari presenti su tutto il territorio salentino», si legge nel comunicato della Capitaneria di Gallipoli.

 

Il Prof. Antonino Zichichi, Presidente della WFS (World Federation of Scientists), curatore della mostra

Il Prof. Antonino Zichichi, Presidente della WFS (World Federation of Scientists), curatore della mostra

GALLIPOLI. L’arte e, di conseguenza, la bellezza sono legati indissolubilmente alla Matematica. Le opere dei maestri rinascimentali, da Michelangelo a Botticelli senza dimenticare Leonardo Da Vinci, dimostrano un’armonia tra le proporzioni, l’esatta applicazione di rapporti numerici e del Numero aureo, studiato e teorizzato dal matematico Leonardo Pisano, meglio noto come Fibonacci. E questo è il tema della mostra “Matematica e Bellezza, Fibonacci ed il numero aureo”, ospitata dalla Diocesi di Nardò-Gallipoli presso il Museo diocesano “Mons. Vittorio Fusco” dal 13 giugno al 31 ottobre a Gallipoli. La mostra aprirà una stagione ricca di eventi e manifestazioni di respiro internazionale, il tutto con l’obiettivo di educare alla bellezza, perché, come ha detto Papa Francesco, “la bellezza sempre ci avvicina a Dio”. La mostra verrà inaugurata il 13 giugno alle 19.30 alla presenza del vescovo Fernando Filograna, mons. Giuliano Santantonio e il curatore stesso della mostra prof. Antonio Zichichi. La mostra è organizzata da “Il Cigno GG Edizioni” di Roma, dalla società “Sia – Servizi museali e da “Impresa Leopizzi 1750” di Parabita, supportate dalla “World Federation of Scientists”.

marco barba e khalidGALLIPOLI. Come uscire da una casa, una famiglia, un ambiente, contrassegnato da atti criminali messi in atto dal capo che ancora minorenne aveva già ammazzato? Se lo chiedeva da tempo la giovane figlia di Marco Barba, 44enne, indicato come elemento non secondario del clan della Scu locale, attualmente in carcere a Bari. Non si sa come ci è arrivata a trovare il coraggio e la determinazione necessari ma è certo che adesso sarà molto difficile fermare Rosalba Barba, 23 anni e un bimbo in arrivo. La svolta l’ha compiuto in una notte del gennaio scorso, tra il 13 e il 14, quando è andata dai carabinieri, da poco traslocati nella nuova caserma di via Gallipoli, per raccontare tutto quanto sapeva delle ultime ore di vita di Khalid Lagraidi, con qualche anno in più di lei e di nazionalità marocchina, amico della famiglia e suo in particolare.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

GALLIPOLI. Due esemplari di tartarughe caretta-caretta, di 50 anni l’una, sono state liberate ieri nel tratto di mare dell’oasi-riserva naturale “Le Cesine”. Le tartarughe erano state recuperate l’autunno scorso in condizioni critiche; la sopravvivenza di questi animali è severamente minacciata dall’attività dell’uomo nel Mediterraneo. Dopo 8 mesi di attenzioni e cure le due tartarughe sono state liberate in un evento gestito dal personale del Museo di storia naturale di Calimera, dell’associazione nazionale Rangers d’Italia e dai militari della Guardia costiera. All’evento erano presenti anche 200 bambini delle scuole elementari di San Donato di Lecce e San Cesario di Lecce.

GALLIPOLI. Gallipoli si prepara ad ospitare la 48^ edizione del “Premio Barocco”, la famosa kermesse di Fernando e Andrea Cartenì all’insegna della cultura e dello spettacolo, che sarà preceduta come sempre dalla manifestazione “Terra del Sole Award” che si terrà sabato 20 maggio alle ore 20 alla “Rotonda del Lido San Giovanni”. La passione, l’amore, l’entusiasmo e il cuore messi nel proprio lavoro saranno anche quest’anno alla base della segnalazione di personaggi illustri in ambiti artistici e professionali. Tra i premiati del 2017, l’avv. Gianluigi Pellegrino; Claudio Palomba (foto), prefetto di Lecce; l’ing. Giuseppe Romano della Direzione centrale per l’emergenza e il soccorso tecnico del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco; Ferruccio De Salvatore, Procuratore presso il Tribunale dei minori di Bari; Luciano Corciulo, operatore turistico e titolare di “Al Pescatore Hotel & Restaurant”; mons. Piero De Santis (foto), parroco presso la parrocchia Sant’Agata in Gallipoli; Raffaele Cazzetta, titolare di “Cazzetta – Olivicoltori per storia e passione”; il cantante Antonio Ancora.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

GALLIPOLI. Appuntamento a Gallipoli dal 19 a 21 maggio per il secondo convegno nazionale a Gallipoli  “Idrobasi e avioresort” e il relativo raduno di idrovolanti, organizzato da  Aviazione marittima italiana, presieduta da Orazio Frigino di Aradeo.  «Abbiamo voluto realizzare a Gallipoli questo importante evento nazionale per far conoscere ai diportisti la nostra meravigliosa regione e per promuovere in loco la cultura dell’aria – spiega Frigino – sarà occasione per incontrarci tra addetti ai lavori, ma anche per far conoscere e diffondere questa meravigliosa realtà». Venerdì 19 è previsto l’arrivo Idrovolanti e posizionamento in forma statica presso Avio Resort Le Sirenè, «con la cena di Benvenuto al Ristorante Panoramico Bellavista Club a cura dello chef Onofrio Terrafino – prosegue il presidente – per iniziare subito a far conoscere le eccellenze del Salento ai diportisti e ai relatori del convegno». Al convegno, che si terrà il 20 a partire dalle 10 presso il Bellavista Hotel, che collabora al progetto,  saranno presenti Stefano Minerva, sindaco di Gallipoli e Giuseppe Mellone, sindaco di Nardò. Molti e vari argomenti saranno sviscerati dai relatori: “Trasporto Intermodale tra Idrobasi, Aviosuperfici, Aeroporti minori” a cura di Mauro Calvano, della Magisterludi Aviation, “Avio Resort, Cosa Sono?” a cura di Andrea Picchi Graziani, Avio Resort Palazzolo, “Volo da Diporto Sportivo attraverso l’uso dell’Idrovolante Anfibio” a cura dello stesso Orazio Frigino, di  Aviazione Marittima Italiana, “Volo da Diporto Sportivo, Trasformazione di un aereo Terrestre in aereo Anfibio” a cura di Graziano Mazzolari,  Scuola Italiana di Volo“Avio Turismo” sarà presente Cesare Rossi, Presidente Ascom Industria Fermo – Università Popolare del Mediterraneo. Inoltre Paola Apollonio, Dirigente Scolastico II.SS. A. Vespucci di  Gallipoli relazionerà sulle “Esperienze acquisite con il seminario IO VOLO al Nautico Vespucci”. Numerosi altri temi importanti saranno trattati come  “Idrovolante: cultura e formazione nel campo nautico e aeronautico” a cura di Sebastiano Leo, Assessore alla Formazione e Lavoro Regione Puglia e Sergio Prete, Presidente Autorità Portuale Taranto. Ospite di rilievo sarà  Carlo Capria, del Dipartimento per la Programmazione e Coordinamento della Politica Economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi. Tutti gli interventi saranno moderati da l giornalista Luciano Castro.  Nel pomeriggio vi sarà un seminario dedicato a Piloti Terrestri, Scuole di Volo V.D.S., II.SS. A. Vespucci, sulle normative utilizzo idrovolante in acqua;cenni e normative sul Codice della navigazione, regolamento per abilitazione al volo in Idrovolante, sicurezza volo in mare, tenuti da Francesco Basile, Carlo Landi, Orazio Frigino. Alle 18 inizieranno i voli di cortesia, di ambientamento, battesimo dell’aria. Domenica 21 sarà la volta  del “Memorial Stoppani, esperienza sul Lago di Lovere” con Gianni Bonafini e Max Barro del Comitato Organizzatore. In seguito Luciano Castro, Ufficio Stampa A.M.I. traccerà la  “Storia del Idro Club Capo di Leuca dal 2004 – 2016” e Orazio Frigino, Presidente A.M.I. presenterà il progetto   “La Carto Guida del viaggiatore volante” Progetto Pilota per la Puglia, mentre l’imprenditore turistico Raffaele De Santis parlerà di  “Opportunità di crescita dei servizi turistici di alto profilo: Idro Basi & Idro Club” e ancora si parlerà di  “Soluzioni di ammodernamento eco-sostenibili per Idrobasi e Avio Resort”con Davide Gori, architetto, “Promozione dell’Avio Turismo pugliese attraverso la partecipazione a fiere nazionali ed internazionali nella programmazione di Puglia Promozione” con Loredana Capone, Assessore al Turismo Regione Puglia, Carlo Capria, Dipartimento per la Programmazione e Coordinamento della Politica Economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Palazzo Chigi Buffet presso Ristorante Panoramico del Bellavista Club Alle 17 Inizierà il  programma di volo libero presso Avio Resort Le Sirenè e il tutto si concluderà con la cena di Gala al Ristorante del Bellavista Club. «Lavoreremo per l’individuazione di fondi della UE, come stato già fatto per sostenere gli agriturismi e il diporto nautico, che permettano di rendere l’Italia, a partire dalla Puglia, il principale polo d’attrazione europeo per l’avioturismo» promette Frigino.

 

GALLIPOLI. Ritorna la Salento sport convention al parco Gondar di Gallipoli. Una due giorni, 20 e 21 maggio, all’insegna dello sport e del benessere psicofisico con masterclass, esercitazioni e dimostrazioni dedicate al fitness e al wellness. Ma non sarà solo l’attività fisica a caratterizzare la seconda edizione dell’iniziativa che quest’anno rivolge particolare attenzione alla solidarietà. Domenica 21 maggio, il tedoforo di Londra 2012 impugnerà ancora una volta la Torcia olimpica e, con una cerimonia in divisa ufficiale, la passerà di mano in mano tra la squadra di presenter, trade union tra i valori dello sport e il territorio, diffondendone l’etica sportiva tra i giovani della Puglia e non solo, affinché lo sport sia di tutti e per tutti. Sarà ospite del parco l’Asd utopia sport, un’associazione paralimpica sportiva nata nel 2009 per disabili, capace di integrare i normodotati in un gruppo coeso che usa lo sport come mezzo per veicolare la possibilità a tutti di realizzarsi in una disciplina sportiva e promuovere l’integrazione. La dimostrazione della forza e della coesione del gruppo la si avrà nelle esibizioni della disciplina del Tennis Tavolo, Handbike in particolare, giocato da pongisti normodotati, in carrozzina e amputati, con Anna Grazia Turco come portabandiera dei successi a livello nazionale dell’associazione. E con l’Asd utopia sport arriva l’importante riconoscimento del comitato paralimpico italiano che riconoscerà alla Salento sport convention e al parco Gondar un ruolo di partnership. Sia sabato che domenica sarà presente anche l’associazione benefica l’Arcobaleno nel cuore che durante l’iniziativa proseguirà la raccolta fondi per il reparto di pediatria oncologica di Taranto promossa da Nadia Toffa e dalle Iene. I volontari di Arcobaleno nel Cuore, oltre all’allestimento di un corner informativo, approfitteranno degli ospiti della Salento Sport Convention per autografare le t-shirt del progetto “Ie Jesche Pacce Pe Te” e attivare poi un’asta benefica a sostegno dell’iniziativa. Una due giorni ricca di sport, solidarietà ma anche di divertimento con spettacoli di skate, pole dance ed esercitazioni di soft air e aree dedicate al relax e ai bambini.

barche a vela gallipoliGALLIPOLI. Anche quest’anno la Lega navale italiana, con il Comando generale delle Capitanerie di porto, ha indetto per fine maggio la giornata nazionale della sicurezza in mare. La sezione di Gallipoli, che come sempre con il presidente Pantaleo Bacile aderisce all’appuntamento, ha organizzato l’evento per venerdì 19, con il patrocinio del Comune di Gallipoli e in collaborazione con la Capitaneria locale, la Guardia costiera e la Protezione civile.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!


Guida alla programmazione dei film in uscita nelle sale cinematografiche di Gallipoli dal 18 al 24 maggio 2017

Cinema Teatri Riuniti Gallipoli

Sala 1 

Da giovedì 18 a venerd’ 19

Sala riservata per allestimento spettacoli

Da sabato 20

Fortunata

Orari Spettacoli: 18.30 – 20.30 – 22.30

Il film sarà sospeso martedì 23 e riprenderà mercoledì 24 in Sala 2

Da mercoledì 24

Pirati dei caraibi – La vendetta di Salazar

Orari Spettacoli: 18.00 – 20.15 – 22.30

 

 

Sala 2

Alien: Covenant”

Orari Spettacoli: 18.00 – 20.15 – 22.30

Da mercoledì 24

Fortunata

Orari Spettacoli: 18.30 – 20.30 – 22.30

Sala 3

Da giovedì 18 a mercoledì 24

Scappa – Get out”

Orari Spettacoli: 18.30 – 20.30 – 22.30

Teatro Schipa

Tutto quello che vuoi

Orari Spettacolo: 18.30 – 20.30 – 22.30

 

Prezzi: Intero €. 7,00 Ridotto € 5,00 + € 1.00 per 3 d

Dal lun al ven 1° spettacolo € 5.00 + € 1.00 per 3 d escluso festivi e anteprime
Mercoledi € 5.00 + € 1.00 per 3 D escluso festivi e anteprime

 

 

SIMU SALENTINI. Non si poteva non parlare di turisti, vacanze e soldi nel “Caffè in redazione” del 5 maggio a Gallipoli. Di andamento stagionale (in calo? Costante?), di attività clandestine (in nero, in tutto o in parte), di periodi da allungare e con quali richiami, delle vicende giudiziarie collegate al Parco Gondar e dei rischi per l’economia indotta dal parco dell’intrattenimento soprattutto in agosto. E del centro storico che chiude praticamente per lunghi mesi dall’autunno ad inizio primavera, nonostante le occasioni anche di carattere religioso (i riti della Passione).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

gallipoli fermata pullmanGALLIPOLI. «Pur con le grosse potenzialità che Gallipoli offre, ci sono ancora tanti disservizi che ci danneggiano, per esempio, prevedere l’isola pedonale e poi disporre di un solo parcheggio a pagamento con appena un centinaio di posti giù al porto e soprattutto con un servizio di trasporto pubblico inadeguato alle esigenze di una città che vuole diventare capitale del turismo estivo, che senso ha?»: ristoratori, commercianti e baristi che operano nella città vecchia indicano a più voci queste contraddizioni, a loro dire.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

studentiIN EVIDENZA. I percorsi scolastici non sempre e non per tutti gli studenti sono rettilinei: ci sono deviazioni, interruzioni, riprese, abbandoni a metà strada, tempi di arrivo diversificati. L’obbligo di istruzione, secondo la normativa italiana, riguarda la fascia di età compresa tra i 6 e 16 anni, cioè i cinque anni di scuola primaria, i tre anni di scuola secondaria di primo grado e il biennio delle scuole secondarie di secondo grado: in sostituzione di quest’ultimo si possono fare percorsi di istruzione e formazione professionale realizzati da strutture formative accreditate dalle Regione. Dopo i 16 anni c’è l’obbligo formativo (decreto legislativo 76/2005) che è definito come “diritto-dovere all’istruzione e alla formazione sino al conseguimento di una qualifica di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

GALLIPOLI. La pietà popolare – si sa – dedica il mese di maggio alla Madonna: Gallipoli si venera sotto i diversi titoli di Madonna del Rosario, dei Fiori, del Buon Consiglio, e spesso poi viene portata festosamente in processione. Anche il 13 maggio (quest’anno poi non solo ricorre il centenario delle Apparizioni a Fatima, ma sono stati canonizzati anche i due pastorelli precocemente scomparsi ai primi del ‘900). Gallipoli ha voluto salutare la Madonna con una cerimonia sobria, ma commovente al tempo stesso perché ha coinvolto la comunità ospedaliera con i volontari dell’Avulss e la comunità parrocchiale. Promossa dal parroco di S.Gabriele don Piero Nestola (Copertino) e dal cappellano ospedaliero don Marcello Spada (Gallipoli), si è snodata, con le candele accese (come da tradizione) la “Via Matris” composta da un centinaio di pellegrini. Partendo dall’ospedale, ha attraversato un tratto della SP Gallipoli-Alezio, per poi raggiungere la parrocchia, dove è stata celebrata la Messa.

aquiloniGALLIPOLI. Il cielo di Gallipoli torna a riempirsi di colori con il “Festival degli aquiloni Ecoresort Le Sirenè”. La manifestazione, che rientra nel calendario degli eventi “Svieni a Gallipoli” e le “Olimpiadi di parco Pizzo” promosse dal Caroli hotels, si svolgerà il 13 e il 14 maggio nella cornice della Riserva naturalistica di Torre del Pizzo. Il programma del primo giorno prevede un laboratorio per ragazzi, volo libero degli aquiloni e l’esibizione degli Aquilonisti salentini. Pranzo e cena al ristorante dell’ecoresort Le Sirené. Domenica 14 maggio si terrà la gara dei rokkaku, aquilone tipico giapponese, e l’esibizione degli aquiloni di varie forme e colori. La giornata si concluderà alle 18 con le premiazioni, ringraziamenti e consegna dei trofei all’aquilone più fantasioso.

GALLIPOLI. Ci saranno da contare i danni dopo che questa tempesta di vento, prevalentemente da sud, ha investito il Basso Salento e Gallipoli. Il vento ha raggiunto la velocità massima di 45 nodi; umidità al 76% e temperatura a 18,3 gradi alle 16 (dati dalla stazione Gallipoli meteo di Alessandro Magni). Ma i problemi sono anche in mare. In seguito ad una segnalazione pervenuta sul numero d’emergenza 1530, la Capitaneria di porto di Gallipoli ha soccorso due canoisti in navigazione nell’ambito portuale di Gallipoli i quali, a causa delle proibitive condizioni meteo marine (raffiche fino a 40 nodi), non sono riusciti a governare i rispettivi natanti rischiando di “scuffiare” proprio a causa del forte moto ondoso presente in porto. Al soccorso sono intervenuti sei militari in forza alla Guardia Costiera di Gallipoli che hanno recuperato uno dei due diportisti, ritrovato incastrato con il suo kayak tra i motori fuoribordo delle imbarcazioni ormeggiate nei pressi del pontile storico adiacente la sede centrale della Capitaneria di porto, nonché un militare volontario della Marina militare non in servizio che spontaneamente ha prestato soccorso ad uno dei due malcapitati rimasto aggrappato ad uno scoglio nelle acque antistanti il cosiddetto “Rivellino” del porticciolo del Seno del Canneto.I due diportisti, entrambi portati a terra in buone condizioni di salute non hanno riportato ferite o traumi.

GALLIPOLI. Pranzo in spiaggia, drink e aperitivi, il tutto accompagnato dalla musica di Cesko & The banana swing e Misspia. Questo in programma il 14 maggio allo Zen beach di Gallipoli., litoranea sud. S’inizia alle 12.30 con il pranzo in terrazza, sulle note del dj-set swing e rockabilly di Misspia.Nel pomeriggio sarà il momento dei Cesko & The banana swing, il progetto musicale dello storico frontman degli Aprés la classe. Accompagnato da Michele “Mike” Minerva (contrabbasso), Francesco “Paco” Carrieri (piano) e Alessio Borgia (batteria), Cesko rivisita in chiave swing i maggiori successi del pop e del rock italiano ed internazionale. Per l’occasione la band sarà in formazione “big band”, accompagnata da un intera sezione di fiati. Il servizio spiaggia al lido Zen inizierà dal mattino con prenotazione lettini. Possibile il pranzo in terrazza su prenotazione. Ingresso libero e happy hour in spiaggia

Voce al Direttore

by -
Probabilmente non arriveranno tutti quelli che hanno cliccato su uno dei siti più famosi in tema di viaggi e vacanze. Ma il dato resta:...