Home Notizie Alliste
Ultime notizie da Alliste

17353610_1884360188510054_2103046043289156517_nALLISTE. Anche nel periodo pasquale, l’attività de “La Band di Babbo Natale” sosterrà l’associazione “Per un sorriso in più”, operante a sostegno del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica dell’ospedale “V. Fazzi” di Lecce. Per tre domeniche (26 marzo, 2 e 9 aprile), nelle piazze dei vari paesi, saranno allestiti dei banchetti per l’acquisto delle uova della “Pasqua di solidarietà”: ad Alliste, in P.zza San Quintino, ore 9-18 (info: 3313970210); a Racale, presso “Giardini del Sole”, P.zza Addolorata e Piazza San Sebastiano ore 9-18 (info: 3405075612); a Ugento, in P.zza Colonna, Lungomare Torre San Giovanni e P.zza Regina Elena (Gemini), ore 9-13 (info: 3899990185); a Melissano, presso Largo Gesù Redentore e sul sagrato della Chiesa “B.V.M. del Rosario”, ore 9-13 (info: 3402691694); a Taviano, in P.zza San Martino e in P.zza Don Luigi, ore 9-18 (info: 3884490039); a Felline, il 2 aprile, alle 10:30, nei pressi della Chiesa “San Leucio Martire” (info: 3496667789). Il 15 marzo scorso, la “Band” ha partecipato all’udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro, consegnandogli dei doni: un cappello di Babbo Natale, il gagliardetto con lo stemma associativo e un “Uovo della Solidarietà”.

Antonio Renna

Antonio Renna

ALLISTE. I servizi per la refezione scolastica stanno per scadere contemporaneamente in tutti e quattro i Comuni dell’Unione jonica salentina: perché non fare adesso una gara unica per scegliere la ditta? Lo propone il vicesindaco di Alliste – Comune che a breve subentrerà alla presidenza dell’Unione – Antonio Renna (foto), già sindaco per due mandati. L’idea è indirizzata agli amministratori dei Comuni di Taviano, Racale e Melissano che con Alliste formano infatti l’Unione, una delle più vecchie sorte nel Salento. Renna ricorda che in passato da primo cittadino ha proposto iniziative simili anche in tema di urbanistica (un unico strumento per i quattro paesi e relative marine) e di gara per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. “Sono sicuro che i rappresentanti allistini in seno all’Unione, cioè il Sindaco Renato Rizzo, Angelo Catamo, Anna Lucia Cavalera e Annalisa Tunno  – afferma Renna – sapranno attivarsi per prendere i contatti con i rappresentanti degli altri Enti interessati”.

Rega Maria Luce detta MariluALLISTE. Il Comune di Alliste si è allineato a quanto prevede la recente normativa in materia di unioni civili tra persone dello stesso sesso e su convivenze di fatto (L. 76 del 2016) ed è pronto a ricevere e perfezionare le domande delle coppie che vorranno ufficializzare il loro legame affettivo davanti allo Stato. Le unioni civili si costituiscono con una dichiarazione di fronte all’ufficiale di Stato civile, alla presenza di due testimoni. La dichiarazione va poi registrata negli archivi dello stesso Stato civile. I partner acquistano stessi diritti e stessi doveri. «Senza alcuna retorica – dice l’assessore al Welfare e alle Pari opportunità, Marilù Rega (foto) – posso affermare che per me sarà un grande piacere e un vero onore, come assessore di riferimento, aiutare, dal punto di vista procedurale, coloro che oggi hanno finalmente la possibilità di costituire ufficialmente la loro unione».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

laboratorio-robotica-comprensivo-alliste---docente-Anna-Lucia-CavaleraALLISTE. Progettazione, formazione e sviluppo sono i punti cardine su cui si basa l’attività dell’Istituto Comprensivo “Calvino”. È di gran prestigio l’approvazione di due progetti nazionali: “Atelier digitali” e “Dove le parole non arrivano… la musica parla”. Il primo, elaborato dalla docente Anna Bidetti, si propone di creare uno spazio innovativo, sfruttando le tecnologie, in cui i ragazzi possano cimentarsi. Da qui l’idea di utilizzare i mattoncini assemblabili “Lego” per la robotica, nella costruzione di un prototipo di città ecologica e tecnologica in miniatura. Il secondo progetto intende sviluppare iniziative innovative e all’avanguardia (e-book, spot pubblicitario o inno) con cui, sin da piccoli, gli alunni possano veicolare messaggi contrari alla violenza di ogni genere attraverso la rete radio-televisiva nazionale, puntando sullo strumento privilegiato della musica.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ALLISTE. «Arrivano ancora conferme, semmai ve ne fosse bisogno, di quanto appropriate e lungimiranti siano state le scelte effettuate durante il decennio amministrativo 2006-2016 nell’investire nella ristrutturazione e nella messa in sicurezza dei plessi scolastici di Alliste e Felline»: comincia così l’incontro con Antonio Renna (foto), sindaco per dieci anni ed ora vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici. Il riferimento iniziale è il trasferimento nelle casse comunali da parte della Regione Puglia di 220mila per il terzo lotto dei lavori realizzati presso la struttura scolastica di via Montello, “per la quale stiamo, inoltre, attendendo il rimborso di ulteriori 110mila euro dal Ministero delle infrastrutture”. «Insieme all’attuale Sindaco, all’epoca, tra le altre sue deleghe, assessore all’Edilizia scolastica, vogliamo condividere questo ottimo risultato con gli uffici e tutti gli amministratori che ci hanno accompagnato nel decennio appena trascorso», dice Renna.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ALLISTE. «In questi anni ho avuto modo di cogliere che l’ansia principale di tutti i genitori è quella del “Dopo di noi”. La domanda che assilla le famiglie coinvolte è: “Finché ci siamo noi, a lui non mancherà niente, ma che ne sarà dopo di noi?”». È la testimonianza di Silvana Marzo, fondatrice e presidente della cooperativa sociale “Alberto Tuma” onlus, nonché mamma di Alberto. Un progetto avviatosi nel 1989, in seguito al più grande dolore che una madre possa provare: la perdita di un figlio. Sette lunghi anni di coma senza possibilità di parlare, di vedere e di muoversi: tanto è durata la battaglia di Alberto, travolto da un’automobile, in Belgio, all’uscita da scuola, il 28 gennaio 1982. «La fondazione della Cooperativa ha rappresentato una forte risposta per combattere l’indifferenza e le barriere della nostra società – spiega Riccardo Tuma, fratello di Alberto – e per sensibilizzare un territorio dove concetti come disabilità, integrazione sociale, diritti dell’ammalato erano ancora lontani anni luce dall’essere compresi e soprattutto accettati».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

WalkingClub allisteALLISTE. Ad un anno dalla sua nascita ha sfondato quota 110 iscritti il WalkingClub di Alliste e Felline, gruppo ideato da Federica Marinosci (laureata in Scienze motorie e specializzata in Attività fisica preventiva e adattata) che unisce gli appassionati della camminata sportiva. «Il progetto – spiega Marinosci – nasce per educare le persone ad uno stile di vita sano e per gestire al meglio l’attività fisica e ciò sembra essere apprezzato dall’intera comunità allistina e fellinese, sia per i positivi risultati che si hanno sulla salute, sia per gli effetti socializzanti del camminare insieme con altre persone».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

carnevale allisteALLISTE. “Festa dei folli” perché richiama l’usanza tramandata da secoli che induce all’irruzione del riso, della follia e del divertimento. La manifestazione giunge quest’anno alla terza edizione: l’attesissima festa di Carnevale è curata dall’associazione Donatori di Sangue di Alliste. È per tradizione la festa in cui vige la più assoluta libertà e tutto diviene lecito, ogni gerarchia viene a cadere e ogni rapporto diviene lecito proprio perché nascosto da una maschera. Gli organizzatori, nonché animatori della festa, sono: il presidente Anna Lucia Gaetani e i componenti del direttivo Manuel Gaetani, Emanuele Petracca, Antonio Gaetani, Giorgio Cazzato, Sara Lombardo, Maria Cristina Marinosci e Graziano Marinosci. La data dell’evento è fissata per domenica 19 febbraio: il corteo mascherato partirà alle ore 14,30 dall’area mercatale e si snoderà per le vie del paese fino in piazza Municipio, dove avranno luogo scherzosi spettacoli e si esibiranno i carri, i gruppi e le maschere in concorso. Successivamente avverrà la premiazione dei primi tre classificati di ogni categoria, con l’aggiunta di un premio speciale a sorpresa.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

associazione babbi natale allisteALLISTE. “La Band di Babbo Natale” conferma la campagna di vendita delle uova della solidarietà a sostegno del reparto di Onco-ematologia pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. I banchetti della “Pasqua di solidarietà” saranno allestiti nelle piazze di Alliste, Melissano, Racale, Taviano e Ugento le domeniche precedenti a quella pasquale. Collaboreranno alla campagna solidale della “Band” varie associazioni di volontariato e le scuole. La vendita dello scorso anno ha fruttato ben 21.300 euro. «Chiunque voglia sostenerci nella vendita, può contattarci tramite la pagina Facebook de “La Band di Babbo Natale”», l’appello del presidente, Giorgio Adamo.

by -
0 419

alliste La Rajon Ju Jitzu del maestro LeoneALLISTE. Dopo un 2016 ricco di successi, la Rayon Ju Jitsu del maestro Gianni Leone ha impreziosito il suo medagliere con due argenti e due bronzi ai campionati italiani che si sono svolti nei giorni scorsi a Caldarola. Gli allori sono stati conquistati da Lorenzo Milelli e Sara Cuna per le categoria under 15, nell’ambito di una manifestazione che ha visto gareggiare oltre trecento atleti. I pupilli della palestra di Alliste si sono fatti onore nelle specialità Random Attack e Fight System, dando continuità di risultati ad una realtà che negli ultimi anni sta raggiungendo picchi sempre più elevati. Il fitto palinsesto dell’anno nuovo prevede una serie di appuntamenti ai quali la Rayon non vuole mancare: «Siamo una società molto attiva che punta sui giovani – spiega Leone – e adesso puntiamo con decisione ai prossimi campionati italiani che si terranno a Taranto tra il 18 e il 19 febbraio.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Sfilata della solidarietaALLISTE. Archiviato lo straordinario risultato del tour natalizio della “Sfilata della solidarietà” (26.100 euro devoluti all’Associazione Genitori Onco-ematologia pediatrica “Per un sorriso in più” dell’ospedale “V. Fazzi” di Lecce), “La Band di Babbo Natale” prosegue nella sua attività ampliando gli orizzonti di solidarietà verso l’Africa occidentale, precisamente in Burkina Faso. In collaborazione con “SolidAid” – associazione operante nel settore dell’assistenza sociale, sanitaria e tecnica, con sede operativa in Bologna – è stata promossa da novembre “una raccolta di occhiali da sole” da destinare ai bambini: un dono prezioso e indispensabile per proteggersi dalle radiazioni solari intense ed evitare così gravi problemi alla vista, come disidratazione dell’occhio, cataratta precoce e danni alla rètina. Nel mese di dicembre, con la “raccolta occhiali” sono stati consegnati circa trecento occhiali (da sole e da vista) al dottor Waider Volta, presidente di “SolidAid”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Accanto la "Band" al completo durante la serata tenuta ad Alezio, lo scorso 11 dicembre

Accanto la “Band” al completo durante la serata tenuta ad Alezio, lo scorso 11 dicembre

ALLISTE. Undici comuni, novantadue associazioni coinvolte e ventiseimila emozioni: la 6^ edizione della “Sfilata della Solidarietà” ha conseguito un risultato incredibile. Ne è emblema tangibile l’artefice principale di quest’evento socio- solidale che, di anno in anno, cresce e si diffonde: Giorgio Adamo, presidente dell’associazione organizzatrice, “La Band di Babbo Natale”, il quale “si emoziona come un bambino metabolizzando e riflettendo sull’inaspettato risultato raggiunto”. Il 29 dicembre scorso è stato eseguito il versamento di 26.100 euro a favore dell’Associazione Genitori Onco-ematologia Pediatrica “Per un sorriso in più” dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Un percorso solidale partito a giugno, con la calendarizzazione delle date dei tour negli undici comuni coinvolti: Collepasso, Gallipoli, Botrugno, San Cassiano, Alezio, Melissano, Acquarica del Capo, Racale, Taviano, Ugento e Alliste.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ALLISTE. Se il Natale è di per sé la festa che per eccellenza risveglia lo spirito, esalta la speranza, diffonde la luce profonda dei cuori, è pur vero che ad alimentare la sua aura di magia è l’attivismo della cittadinanza nella programmazione di iniziative che possano coinvolgere e armonizzare il pubblico. Anche Alliste e Felline vivranno numerosi appuntamenti di gioia collettiva, grazie in particolare alle associazioni che quotidianamente vivono e danno vita al paese. La Caritas parrocchiale allestirà, presso la Sala “San Francesco”, due serate di “Tombolata della solidarietà”, il 17 e il 28 dicembre. La masseria didattica “Adamo” ha dato vita al “Natale Ipogeo”, il 18 in piazza Immacolata, a Felline. La Biblioteca Comunale, il Servizio Civile e l’assessorato alla cultura, predisporranno i “Laboratori natalizi” nel Castello Baronale, il 23 alle ore 15. Il 24 toccherà a “La Band di Babbo Natale” e alla sua tradizionale “Sfilata della Solidarietà”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ALLISTE. La “Consulta delle Associazioni di Alliste e Felline” ha scelto il suo presidente: si tratta del 29enne Giorgio Adamo, già da sei anni alla guida de “La Band di Babbo Natale”, una grande realtà di volontariato a livello intercomunale, con cui annualmente opera concretamente e con successo nel contesto della solidarietà sociale, raccogliendo fondi destinati all’Associazione Genitori Onco- Ematologia Pediatrica “Per un sorriso in più” dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce attraverso varie iniziative, tra le quali la principale è “La sfilata della solidarietà”, che il 4 dicembre ha inaugurato il suo tour natalizio in quel di Collepasso. L’elezione si è svolta il 26 novembre scorso, presso l’aula consiliare del Comune di Alliste, alla presenza del sindaco Renato Rizzo, degli assessori Anna Lucia Causo e Marilù Rega, dei consiglieri Anna Lucia Cavalera, Patrizia Palese, Angelo Catamo ed Emanuele Stamerra e delle varie associazioni (l’associazione teatrale “Alitzai”, “Fidas Alliste”, la “Compagnia Degli Ultimi”, l’associazione socio-culturale “Areté Asc”, “Randagiamente”, l’associazione culturale “Artetika”, “Settimapiu’”, “Officina Turistica”, “La Band di Babbo Natale”).

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

tribunale-di-lecceALLISTE. È di quattro anni di reclusione (a fronte dei quattro anni e mezzo invocati dal pm Giovanni Gagliotta) la condanna inflitta dal gup Vincenzo Brancato nei confronti di G.M., 63enne di Patù, per abusi sessuali ai danni di una studentessa di scuola media. I fatti risalgono all’ottobre del 2015, quando l’uomo avrebbe avvicinato e provato a palpeggiare la studentessa durante l’ultima ora di lezione. I presunti abusi furono raccontati dalla ragazza alla maestra al rientro in classe, facendo partire la segnalazione al preside e alla Procura. La denuncia da parte dei genitori alla stazione dei carabinieri arrivò il giorno seguente. Le indagini, avviate dal pubblico ministero Stefania Mininni, portarono ad una richiesta di rinvio a giudizio per il collaboratore scolastico per violenza sessuale aggravata, il quale fu nel frattempo trasferito in un altro istituto. L’uomo era difeso dall’avvocato Giancarlo Zompì, mentre i genitori della ragazza si sono costituiti parte civile con l’avvocato Salvatore Bruno e hanno richiesto 100mila euro come provvisionale. La studentessa, ascoltata da un’equipe di psicologi, all’indomani dell’accaduto aveva deciso di cambiare istituto.

preside  istituto comprensivo  Filomena GiannelliIN EVIDENZA. Il sopravvento di internet ha aperto possibilità e prospettive inedite per l’umanità. L’altra faccia della medaglia è rappresentata dai rischi legati all’uso improprio, tra cui spicca il fenomeno del “cyber bullismo”, ovvero l’uso di tecnologie e social network per intimorire, molestare, imbarazzare, creare disagio o escludere altre persone. Studi empirici affermano che la vita online degli utenti (gli adolescenti tra gli 11 e i 17 anni) influenzano il modo di comportarsi dei ragazzi offline: questo è uno dei temi affrontati dai ragazzi della Secondaria di I grado del Comprensivo “Calvino” di Alliste, durante un corso su bullismo e cyber bullismo, intitolato “#Social… mente responsabile”, tenuto dalla dott.ssa Chiara Costa (giurista), inserito nel progetto dei “Diritti a scuola”. «È necessario promuovere un’azione non solo di contrasto al bullismo e al cyber bullismo – commenta la dirigente, Filomena Giannelli (foto) – ma anche prevenire, sensibilizzare e formare attraverso un piano scolastico di iniziative di interesse locale, zonale, regionale e infine condiviso e attuato a livello nazionale».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

misteri del sonno la visiva alla scuola BasilicataALLISTE. “Resto in casa”, ma non prima di una toccata e fuga in Argentina. Profetico e di buon auspicio il singolo di lancio dell’ultimo disco dei Misteri del Sonno, band composta dall’allistino Carlo Adamo (voce e chitarra) Dario Ancona (chitarra), Carlo Cazzato (basso) e Ilario Surano (alla batteria, di Ugento), che a novembre ha portato la sua musica Oltreoceano con un minitour. Un’esperienza da ricordare quella promossa dall’etichetta “La Rivolta Records”, con la collaborazione di Laboratori Musicali e CoolClub, e realizzata grazie al bando “Puglia Sounds Export” finalizzato alla promozione degli artisti pugliesi nel mondo. «Il nostro “mecenate” è stato Giuseppe Lioi – ricorda Adamo – architetto salentino che a Rosario dirige la scuola di design Cepec (dove abbiamo tenuto anche uno showcase), oltre a far parte di un gruppo che suona il rock italiano. Ci ha scoperti online e trovato alcune date, così abbiamo presentato il nostro progetto».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

ALLISTE. Il caso de “La Fenice”, l’azienda che ha in appalto il servizio di refezione nelle mense scolastiche in diversi Comuni della provincia, tra cui Alliste, è approdato anche nell’ultimo Consiglio comunale. L’Asl di Lecce sospese in via cautelativa (e poi riabilitò dopo i dovuti controlli) il centro cottura per predisporre le controanalisi sull’igienicità di ambienti e alimenti dopo i numerosi casi di malesseri gastrointestinali accusati da diversi bambini. L’ordine del giorno è stato esplicitamente richiesto dalla minoranza de “L’ancora”. Il dibattito con la mag- gioranza è stato franco e costruttivo, tanto che si è giunti ad un punto di condivisione. Per la minoranza, il consigliere Marcello Cazzato ha proposto l’introduzione di una clausola di risoluzione del contratto con l’azienda qualora dovesse ripetersi un caso simile in futuro, anche in un altro Comune.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ALLISTE. «Alessandro è arrivato stamattina in ospedale ed è entrato in sala operatoria. Quando ne è uscito ci ha guardati e ci ha detto: “Siete stati bravi”». Alessandro ha undici ani e questa è la chiusa dell’intervento della dottoressa Assunta Tornesello alla serata che segna l’avvio di una nuova raccolta di fondi da parte della Band di Babbo Natale, nata ad Alliste e diffusasi in questi sei anni in molti altri paesi. Il racconto dell’impressione di un bimbo sfortunato ha riempito di maggiori motivazioni – se possibile – i volontari che, in centinaia ruotano ormai intorno a questa iniziativa. Presenti all’apertura della “Sfilata della solidarietà” in una sala del Museo archeologico di Ugento, i Sindaci di Gallipoli, Stefano Minerva; Alliste, Renato Rizzo; Collepasso, Paolo Menozzi e l’assessore Giorgio Mastria; Ugento, vicesindaco Salvatore Chiga; Racale, i consiglieri Valerio Alfarano e Marianna Tasselli. Per la Regione, Paola Povero, componente dell’agenzia regionale Sanità. I numeri della Band crescono ogni anno, non soltanto sul versante della raccolta finanziata (nei cinque anni precedenti sono stati messi insieme 74mila euro, tutti versati al reparto di Oncologia pediatrica di Lecce tramite l’associazione “Per un sorriso in più”) ma anche come partecipanti.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Federica MarinosciALLISTE. È nato solo da nove mesi ma è già una realtà solida e affermata il Walking Club di Alliste-Felline, fondato da Federica Marinosci (nella foto), chinesiologa, specializzata in Attività fisica preventiva e adattata. Dopo la pausa estiva il gruppo di cammino ha ripreso a marciare e a incrementare il numero dei propri associati. Nato a febbraio per avvicinare le persone all’attività fisica, il Walking Club ha suscitato vivo interesse nella popolazione allistina, coinvolgendo anche appassionati di camminata sportiva di Melissano, Ugento, Racale e Taviano, facendo registrare un’impennata nelle adesioni.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

don Giovanni CartaniALLISTE. A poco più di un mese dalla morte di don Giovanni Cartanì, dal 1964 al 2005 parroco di San Leucio a Felline e poi collaboratore all’Immacolata di Alliste, l’Amministrazione comunale intende intitolare alla memoria del sacerdote l’area sovrastante il frantoio ipogeo di Felline. L’idea è partita dall’assessore alle Attività produttive e delegato alla frazione di Felline, Donatuccio Scanderebech, ed ha trovato l’immediato placet del sindaco Renato Rizzo e del vice sindaco Antonio Ermenegildo Renna. «Ringrazio il sindaco per aver condiviso da subito l’idea – afferma Scanderebech – che cerca d’interpretare pienamente il sentimento della comunità di Felline, in cui don Giovanni ha svolto per oltre 40 anni il ruolo di parroco con grande devozione». «L’iniziativa – riferisce il sindaco Rizzo – merita di essere portata alla discussione della Giunta. Don Giovanni non è stato solo il parroco ma anche lo studioso che ha dato a Felline la sua prima monografia storica».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

cuochi-alliste-campobassoALLISTE. La bontà della cucina tradizionale salentina è sbarcata anche a Campobasso. La sera dell’8 novembre, presso il ristorante Villa dei Conti, lo chef Valentino Interlandi (“Interlandi Cucina e Vini”) e il maestro pasticcere Giovanni Venneri (con il suo staff del “Caffè dei Napoli”) sono stati protagonisti di un apprezzatissimo show cooking che ha radunato circa 170 persone (il selfie dei protagonisti della serata speciale). I capisaldi della serata sono stati i legumi e l’antispreco in cucina. Ha moderato l’evento Giulio Reho, biologo e nutrizionista e promotore del progetto Mangia Salento, che si pone l’obiettivo di esportare fuori dalla nostra terra la bontà della nostra cucina. Ad affiancare gli chef ci sono stati i referenti dei food-partner selezionati per rappresentare le eccellenze del territorio: Calò&Monte legumi di Zollino, Pastificio Del Duca di Parabita, Azienda agricola Adamo di Alliste, Vinicola Palamà di Cutrofiano, Azienda vinicola Apollonio di Monteroni, Biasco srl di Alliste, Assaggi a Sud Est di Racale, Sott’oli Terra Rubra di Alliste, Panificio Tagliaferro di Corsano.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

alliste-collodiALLISTE. Tra visite guidate, riscoperte delle tradizioni e racconti animati, il 14 ottobre scorso è stata una giornata speciale, ricca di cultura e allegria per la Scuola dell’Infanzia “Collodi”. L’evento, ideato dal corpo docente, ha usufruito della preziosa collaborazione di Alessandro Napoli, titolare dell’agenzia allistina di promozione sociale e turistica “3T-Service”, cui è stato affidato in gestione non esclusiva il frantoio ipogeo di Felline.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

festa-allisteALLISTE. Fervono i preparativi e cresce l’attesa in vista dell’imminente festività in onore di San Quintino. Come da tradizione, i giorni 30, 31 ottobre e l’1 novembre saranno di forte fede e grande gioia per l’intera cittadinanza, al fine di omaggiare al meglio il proprio Santo Patrono. Il programma religioso si è già avviato sabato 22 con la novena di preparazione alla solennità. Il 30, giorno di vigilia, dopo la messa vespertina delle 17,30, si snoderà per le vie del paese la consueta processione, accompagnata dallo spettacolo lucente di una fiaccolata pirotecnica. Questo l’itinerario prestabilito: via Racale, via Costa, via Sassari, via Bellini, via IV Novembre, via Vecchia Gallipoli, piazza Fiera, via I Maggio, via Giovanni XXIII, via San Giorgio, via Cutrupia, via Sammartino, via Antonaci, via Roma, Piazza Orologio, via Piazza, Chiesa. La serata sarà suggellata dal concerto musicale della banda locale, “Città di Alliste”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Antonio Ermenegildo Renna

Antonio Ermenegildo Renna

ALLISTE. Lettere, bollette e atti giudiziari non recapitati o consegnati con notevole ritardo: monta il malcontento dei cittadini di Alliste e Felline, ma la situazione è simile nei paesi vicini. Il vice sindaco di Alliste e vice coordinatore provinciale di Ncd Antonio Ermenegildo Renna (foto) chiede un confronto con i vertici provinciali di Poste Italiane e annuncia che il 5 novembre, a Bari, esporrà il caso al Sottosegretario al Lavoro Massimo Cassano e al Ministro degli Interni Angelino Alfano. Renna parla di “cronici disservizi” nell’area di Alliste, Felline, Melissano, Racale, Ugento e Taviano, con conseguenti proteste dei cittadini sia negli uffici postali, sia in quelli comunali e con la richiesta dell’intervento delle amministrazioni locali.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Belli, bravi, geniali. Furbi, anche. Magari in parte è vero. Ma ogni tanto è salutare andare oltre l'autocompiacimento e vedere come ci vedono gli...