Non sempre ci vuole un fiore

by -
0 635

La Statale 274 al km 10, direzione sud verso Leuca, segnale Casarano-Taviano- zona ind. Melissano.

Melissano. Cartelli stradali parzialmente o totalmente nascosti dalla folta vegetazione. Non siamo in Amazzonia ma semplicemente sulla strada statale 274 “Salentina meridionale” che collega Gallipoli a S. Maria di Leuca.

Particolarmente critica la situazione della segnaletica nel tratto compreso tra lo svincolo di Taviano-Matino e l’uscita per Melissano-Racale. Dal km 9 al km 13 in direzione Sud, i segnali sono spesso offuscati dai rami degli oleandri, posti sulla scarpata della carreggiata, che rendono ancora più pericolosa una strada che non eccelle in sicurezza.

Quasi impossibile distinguere le indicazioni, soprattutto se si considera che sulla Statale il limite di velocità è fissato in 90km/h e che, a certe andature, i cartelli scorrono via più rapidamente. Quello che segnala a 300mt lo svincolo per la zona industriale di Melissano, ad esempio, è completamente immerso tra le foglie. E se di giorno la visibilità è favorita dalla luce del sole, di notte sulla strada calano le tenebre più profonde.

Stessa situazione per le indicazioni che segnalano lo svincolo per Melissano-Racale a 500 e 300 metri di distanza: la vegetazione eclissa almeno metà cartello ed interpretarne per tempo la giusta indicazione è spesso impresa ardua.

Ai turisti non resta che aguzzare la vista, come nei rompicapo della Settimana enigmistica. Oppure munirsi di un buon navigatore satellitare.

MM

Commenta la notizia!