“Non ci sono poteri buoni”: De Santis canta De Andrè

fabrizio_de_andreCASARANO. Ispirato all’album “Storia di un impiegato” di Fabrizio De Andrè, il recital “Non ci sono poteri buoni” viene proposto giovedì 19 marzo, alle 21, presso l’auditorium comunale. La voce narrante e la chitarra sono di Mino De Santis (foto a destra): con il “cantastorie” di Tuglie sul palco anche Donato Chiarello (voce narrante), Gianluca Milanese (flauto), Stefano Rielli (contrabasso), Marcello Zappatore (chitarra). Idea e testi di Alberto Minafra. Prevendita dei biglietti (cinque euro l’ingresso) presso il bar dell’ospedale (informazioni al numero 331/2947797).

Commenta la notizia!