Niente donne in Giunta ma va bene così almeno in questo caso

di -
0 973

Valeria Marra

Melissano.  A volte il “rosa” non è d’obbligo e comunque la sua assenza non costituisce motivo di illegittimità. Fuor di metafora è possibile che un esecutivo sia tutto al maschile non rispettando quelle che vengono generalmente definite come  “quote rosa”. E’ quanto ha stabilito la prima sezione del Tar d Lecce  respingendo il ricorso avanzato da 10 cittadini che chiedevano l’annullamento del decreto del sindaco Roberto Falconieri del marzo scorso con cui  il primo cittadino nominava assessore Antonello Endemione al posto  della dimissionaria Valeria Marra.

Il tribunale amministrativo , pur riconoscendo il carattere precettivo e conformativo delle disposizioni costituzionali, ha accettato le tesi difensive dell’avvocato in difesa del Comune, Angelo Vantaggiato, per più motivi: lo statuto del Comune non si esprime sulla presenza delle quote rosa, inoltre il sindaco ha ben motivato la sua scelta sostenendo le limitate dimensioni del Comune  e l’assenza di consigliere nella maggioranza, oltre naturalmente a motivazion di ordine politico ed economico di ricorrere ad un assessore esterno.

 

Commenta la notizia!