Niente B1 a Casarano il volley deve mollare

by -
0 1167
Pochi mesi fa la squadra festeggiava la fine del campionato mentre oggi deve arrendersi  al peso della crisi

Pochi mesi fa la squadra festeggiava la fine del campionato mentre oggi deve arrendersi al peso della crisi

Casarano. Cala il sipario sul Casarano Volley. Le voci delle ultime settimane hanno trovato una drammatica conferma con l’ufficialità della rinuncia alla partecipazione al prossimo campionato nazionale di B1 da parte del sodalizio presieduto da Enza Ratta. Saltano, dunque, i derby contro i Falchi Salento (ex UgentoTaviano) e l’Alessano, squadre che hanno già esordito (con due vittorie) in campionato. Alla B1, tra l’altro, il Casarano Volley si era già iscritto la scorsa estate e la successiva rinuncia costringe il torneo ad avere una casella vuota nel suo calendario con le squadre iscritte che si alterneranno in un turno di forzato riposo.

«Vi invito – dichiarò qualche mese fa il numero uno casaranese – a fare quadrato attorno a questa realtà, perché gli impegni, i sacrifici e gli sforzi non risultino vani o, comunque, circoscritti solo nell’ambito del palazzetto. È arrivato il momento, dopo tanti sacrifici, che questa città, in tutte le sue espressioni politiche, economiche e sociali, ci faccia sentire il proprio sostegno Non meritiamo di continuare a lavorare in sordina. Il valore del nostro operato, soprattutto dal punto di vista etico e sociale, è troppo alto per essere ignorato». Questa la richiesta d’aiuto rivolta dalla presidente alle istituzioni e alla cittadinanza casaranese che, a distanza di alcuni mesi, si è rivelata ignorata. Si chiude così, quindi, tra l’indifferenza generale, una delle più belle pagine dello sport casaranese. All’amarezza, però, prevale già la speranza che l’Asd New Sportland possa continua ad operare con i propri giovani.

Nonostante le sfortunate vicissitudini, infatti, l’associazione continua con la sua opera di promulgazione della pallavolo, a partire dai più piccoli.

Nei giorni scorsi si sono aperti ufficialmente i corsi di volley rivolti ai ragazzi di età compresa tra i cinque e 18 anni.  Saranno le mani di Manuela Montinari, solida conferma nello staff rossazzurro, e di Sirio Nicolazzo, esperto allenatore (di Ugento) con alle spalle diverse partecipazioni ai campionati regionali e nazionali, a prendersi cura degli oltre 80 iscritti al settore giovanile. Il volley cittadino prova a ripartire da qui.

Commenta la notizia!