Neviano, uno spettacolo per ricordare Luca Renna

luca-rennaNEVIANO. L’anno scorso, la “Notte dei pensieri magici” era soltanto il nome di un evento di beneficenza, che riuscì a donare ben quattro defibrillatori alla città ed oltre 5mila euro all’associazione “Per un sorriso in più” e al centro Ilma di Gallipoli. A organizzarlo fu Luca Renna (foto a sinistra), scomparso a gennaio a causa di un male incurabile. Oggi Renna non c’è più ma restano il suo nome e il suo slancio di solidarietà. “La notte dei pensieri magici” è diventata un’associazione benefica, che coinvolge amici e familiari dello scomparso, e che il 20 dicembre darà vita alla seconda edizione della manifestazione, quest’anno accompagnata da Fabrizio Saccomanno (a destra). L’attore di Tuglie porta nell’aula polifunzionale del Comune il suo spettacolo “Iancu”, racconto dialettale di un centro salentino in epoche lontane. Tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza ad un ente ancora da definire scelto tra le realtà che si occupano di alcuni bisogni particolari.
Nel pomeriggio spazio alla cerimonia che intitolerà ufficialmente a Luca Renna la rotatoria sulla via per Collepasso, grazie anche all’appoggio dell’Amministrazione comunale.

Commenta la notizia!