Nel 2011 scoperte 94 discariche

by -
0 677

Non è da dire troppo in giro ma c’è un Salento punteggiato di discariche, come fosse la faccia di un bimbo colpito dalla rosolia. Niente di veramente grave e irreprarabile ma le cifre della Polizia provinciale dicono che nel corso del 2011 sono state sequestrate 94 discariche abusive, dall’eternit in campagna o in periferia ad elettrodomestici e vecchi mobili, dalle gomme per auto e camion agli scarti da demolizioni e costruzioni edili. E poi imballaggi, materiali isolanti, vetro. In totale 538 metri cubi di abbandoni illegali e pericolosi. Se si aggiunge il periodo maggio-dicembre 2010, il totale fa addirittura 981 metri cubi.

Nel 2010, tra gli altri, sulla Gallipoli-Maglie sono state individuati  46 punti con rifiuti per 65 metri cubi di materiali, anche organici. Altro ritrovamento sulla Collepasso-Parabita con 21 metri cubi di immondizie. Anche nel 2011 tra le maglie nere spicca la Gallipoli-Maglie (terzo posto, 30 metri cubi); poi ci sono la Collepasso-Matino (18 metri cubi), la Ruffano-Casarano (6), la Gallipoli-Alezio (3), Gallipoli-Mancaversa e Taviano-Mancaversa; Mancaversa-Torre Suda; Torre San Giovanni-Alliste; Felline-Torre San Giovanni; Taviano-Casarano; Ugento-Melissano; Casarano-Ugento; Sannicola-Galatone; Taviano-Alezio…

 

SIMILAR ARTICLES

by -
0 343

Commenta la notizia!