Nardò – La danza al servizio della solidarietà: domenica 30 settembre, a partire dalle ore 19, piazza Cesare Battisti ospiterà diverse scuole di danza neretine che si esibiranno a turno con lo scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. Più precisamente, gli incassi dell’iniziativa saranno donati all’Avocad (presieduta da Giovanni De Razza), associazione di volontariato al servizio delle persone con disabilità e delle loro famiglie operante a Nardò. La serata, presentata da Antonio Settanni, sarà arricchita dalle selezioni musicali del dj Francesco Chetta.

Le scuole di danza che si esibiranno sono Fawi Professional Dance di Fabiana e William Dell’Angelo Custode, Body’s Expression Dance Academy di Maria Grazia Rizzello e Giovanni Gentile, Step Up di Gianni Guagnano e Giusy Rossano, Danza Più di Enza Lupo e Angelo Zaplonik, L’École de Danse di Ninfa Fersini e il Team di Gianfranco Galeone e Biagina Calignano. Al termine, tutte le scuole partecipanti si esibiranno assieme in un unico spettacolo. Durante la serata saranno sorteggiati premi offerti dagli sponsor: il biglietto per partecipare all’estrazione ha un costo di 2 euro e si può acquistare presso le scuole di danza aderenti all’iniziativa. Il ricavato, come detto, sarà devoluto all’Avocad.

L’evento è organizzato con la collaborazione del consigliere Antonio Tondo e del presidente della consulta dello Sport Tony De Paola.

Pubblicità

Commenta la notizia!