Nardò – Giochi, animazione, palloncini, musica, zucchero filato e colori. Alle 17.30 nell’area mercatale della “zona 167” prenderà il via la prima edizione di “Colora i tuoi sogni”, laboratorio per bambini organizzato dall’associazione “In viaggio con Momì” di Milena Mosella e Monica Bastone. All’evento, patrocinato dal Comune, è prevista la partecipazione di un centinaio di bambini, che saranno immortalati dagli scatti di Chiara Ligorio. All’organizzazione hanno contribuito il consigliere comunale delegato allo Sport Antonio Tondo, il presidente della Consulta dello Sport Tony De Paola e il giornalista Lorenzo Falangone.

Durante la manifestazione sarà possibile acquistare il libro “L’amore è” a cura dell’Avocad Nardò del presidente Giovanni De Razza, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. «Per noi la spensieratezza di ogni bambino è al primo posto – dichiara Milena Mosella, presidente di “In viaggio con Momì” – e ci rendiamo conto che i bambini della nuova generazione sono sempre più attratti da tablet e consolle. Siccome a volte manca l’entusiasmo di colorare con le mani o immergersi nella natura, abbiamo anche organizzato per giugno un campo scuola presso la masseria “Brusca” di Giovanni Zuccaro, che ringrazio. Per quanto ci riguarda, nessuna ricerca di lucro o notorietà bensì il desiderio di creare momenti di socializzazione concreta e anche di solidarietà, vedi la presenza oggi dell’Avocad o, in passato, le collaborazioni con le onlus Ant di Luciana Fracella e “Portatori sani di sorrisi” di Pierangelo Muci (in foto tra Mosella, a destra, e Bastone, a sinistra). Un altro aspetto che intendiamo sottolineare – prosegue Mosella – è che gli eventi ludici per i bambini sono ancora troppo pochi, anche se il nostro paese offre tanti spazi». Particolarmente significativa, poiché l’argomento è purtroppo molto attuale a Nardò negli ultimi tempi, sarà la presenza oggi pomeriggio del comitato “No alla violenza”.

«Con il nostro ruolo di associazione ludico-culturale – spiega infatti l’associazione – operiamo prevalentemente con bambini e adolescenti, perciò questo pomeriggio abbiamo voluto con noi il neo comitato “No alla violenza”, di cui condividiamo le finalità, che ci vedrà fattivi collaboratori contro ogni forma di bullismo!”. Infine, l’elenco dei ringraziamenti: «Grazie di cuore – conclude Mosella – al consigliere comunale Antonio Tondo, al Presidente della consulta dello sport Tony De Paola, al giornalista Lorenzo Falangone e a Chiara Ligorio per la professionalità e il sostegno; agli amici degli esercizi commerciali che ci sponsorizzano e a chi dà gambe e cuore per la nostra associazione».

Pubblicità

 

Pubblicità

Commenta la notizia!