Nardò, gli aspiranti consiglieri baby a lezione dei “grandi” oggi in Comune

Nardò – Una campagna elettorale è appena terminata ma un’altra è alle porte:  all’orizzonte, a contendersi gli scranni di Palazzo di città saranno gli scolari neretini, pronti a eleggere nei prossimi mesi il Consiglio comunale dei ragazzi. Di un tour nel luogo istituzionale cittadino per eccellenza, Palazzo Personè, i baby-politici sono stati protagonisti nella mattinata di oggi. Gli alunni della IV A e della IV B dell’istituto comprensivo Polo 3 che ha aderito al progetto “Consiglio comunale dei ragazzi”, hanno infatti visitato Palazzo Personè accompagnati dalle insegnanti Luana Leonardo e Mariangela De Giorgi. Ad accogliere gli scolari, pronti a trascorrere una giornata di vita “amministrativa”, sono stati il Sindaco Giuseppe Mellone, il presidente del Consiglio comunale Andrea Giuranna, l’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Grazia Sodero e il consigliere comunale Giuseppe Verardi, quest’ultimo promotore dell’iniziativa. Importante occasione di crescita per i più piccoli, il Consiglio comunale dei Ragazzi è un organo che darà la possibilità di confrontarsi nel rispetto delle idee altrui, lavorando in squadra e proponendo progetti che, chissà, potrebbero diventare spunto e stimolo per gli amministratori veri.

L’occasione naturalmente non poteva essere sprecata e riservata soltanto alle pur indispensabili lezioni di educazione civica. Così è stato simulato un Consiglio comunale. Nelle vesti di baby-sindaco e baby presidente del Consiglio rispettivamente i giovanissimi Angela Inguscio e Niccolò Tarantino. La bella esperienza si ripeterà, con altri scolari, venerdì 16. Nel frattempo oggi Nardò ha avuto il primo sindaco donna della sua storia: Angela.

Commenta la notizia!