Musica e “dislivello” a Neviano

Andrea AntonaciNEVIANO. Inaugurato lo scorso 4 ottobre nell’aula polifunzionale del Comune di via Dante, il laboratorio musicale “Dislivello home recording”, realizzato grazie al progetto finanziato dal bando regionale “Bollenti spiriti”; a vincerlo i giovani nevianesi Vincenzo e Andrea Antonaci (foto), Giuliano Totaro, Alessandro Danieli, Simone Buia e Antonello D’Ospina.
«Il laboratorio – spiegano – rappresenta il culmine di un percorso di associazionismo mirato ai giovani al fine di costruire un marchio di identità del nostro paese». La struttura ospita una sala prove e una sala incisioni e lo staff si occuperà dell’organizzazione e promozione di eventi e corsi musicali e non solo: spazio anche ad informatica, writing (graffiti con aerosol art) e guida all’utilizzo di Photoshop. Per iscriversi o avere altre informazioni c’è il numero 320/3533605 o la mail dislivello@libero.it.

Commenta la notizia!