Mondiali di Karate: in pedana si parlerà salentino

by -
0 2574

Karate 2013

TAVIANO. Ai prossimi campionati mondiali di Karate, che inizieranno il 30 novembre a Timisoara (Romania), si parlerà salentino. Sono, infatti, almeno 25 gli atleti salentini che faranno parte del Team G.i.a.k.a.m. Italia Karate. Si tratta di Mattia Vigna, Samuele Panico, Goffredo Giannelli, Flavio Pisanello, Giuseppe Casalino, Gabriele Lo Mastro, Danilo Tramacere, Lorenzo Pizzolante, Mauro Palma, Luca Manni, Gianni Napolitano, Andrea Nobile e Claudio Ferraro (tutti di Taviano), poi ci sono Simone Lecci, Fabio Scorrano, Ilenia Pecoraro e Shascia Spennato (di Taurisano), Luca Spano, Mariangela Falconieri e Donato Baldassarre (di Nardò), Simone e Francesco Renna, Massimo e Simone Rampino e Antonio Perrone (di Trepuzzi). Con loro un esercito di maestri esperti di arti marziali che, in questi giorni, li stanno allenando, a Montesilvano in Abruzzo, a quota 1000 mt. Si tratta di maestri provenienti da ogni parte d’Italia, tra loro i salentini  Salvatore Renna (Trepuzzi), Gregorio Durante (Nardò) e Alessandro Spennato (Taurisano).

A Timisoara saranno presenti oltre 15 nazionali provenienti da tutto il mondo.  «Comunque andrà sarà sempre un successo – dichiara il maestro Aldo Garofalo, di Taviano, presidente nazionale, dal 2007, del Team G.i.a.k.a.m.  Italia Karate – perché arrivare a misurarsi con atleti mondiali implica un impegno e una fatica notevoli. Cercheremo di portare a casa qualche trofeo per la soddisfazione nostra e dell’Italia».

Commenta la notizia!