Melissano, passeggiata nel centro storico ascoltando storie di vigneti e briganti

Melissano – Come un grande palcoscenico a cielo aperto, il centro storico e i suoi vicoli faranno da sfondo alla passeggiata “Melissano tra viculi e culacchi, storie di vigneti e di briganti”, che inonderà d’arte, cultura ed emozioni il pomeriggio di domenica 23 settembre: la partenza è fissata per le ore 17,52 da piazza Mercato vecchio, nei pressi della chiesa dell’Immacolata.

L’evento è promosso da “La scatola di latta”, associazione culturale che da giugno 2015 si adopera per promuovere erranza, relazioni e conoscenze, custodendo storie e sensazioni dei paesaggi, dei paesini e dei paesani del Salento e del Meridione. Di Melissano verranno messi in risalto la sua essenza di centro importante per la produzione di uva e di vino da tavola, e di paese natale del filosofo e scrittore Luigi Corvaglia. L’idea della passeggiata – un percorso gratuito di facile percorribilità per il quale non è richiesta alcuna prenotazione – nasce dall’entusiasmo e dall’amore per il proprio paese di Luca Caputo (in foto), un appassionato professionista nel campo del turismo e dei viaggi. L’evento è realizzato in collaborazione con Francesco Troisi, diversi artisti che animeranno il percorso e alcuni commercianti locali, che assicureranno l’apertura dei propri locali al rientro della passeggiata.

Riscoprire il vissuto del paese – “Il desiderio è di dare vita a un centro storico che, purtroppo, appare abbandonato a se stesso, e che invece racconta storie di vita del paese – spiega Caputo. – L’idea è dunque quella di una passeggiata tra i vicoli, per riappropriarsi a piccoli passi dell’identità e della storia melissanese: da quella economica legata al vino e all’olio, a quella degli uomini che hanno vissuto questi luoghi antichi e pittoreschi, caratteristici e in parte anche unici”.

Commenta la notizia!