“Note d’estate” premia il talento – LE FOTO

MELISSANOLe voci talentuose di Francesca Spennato, di Melissano, e di Laura Saranelli, di Corsano, hanno conquistato i giurati del prestigioso concorso canoro nazionale “Note d’estate”, giunto domenica scorsa alla sua 10^ edizione a Matino. La giovane melissanese si è imposta nella categoria “Editi” con il brano “Stone cold”, stregando la giuria presieduta dal vocal coach di “Amici” e direttore dell’orchestra al “Festival di Sanremo”, Enzo Campagnoli, e composta dai produttori discografici Antonio Licchetta e Matteo Tateo, dal maestro Sergio Barone, dai fratelli autori e produttori musicali Nicco e Paolo Verrienti, di Casarano. Il decennale della manifestazione si è svolto in modo differente rispetto ai precedenti: dagli oltre 100 concorrenti presentatisi alle audizioni, ne sono giunti in finale 10 per la categoria “Editi” e otto per gli “Inediti”. Presentatori di serata, Paolo Ruffini e Antonio Cavalli. Le esibizioni canore sono state accompagnate dalla band de “I Bambini latini”. «È stata per me una grande soddisfazione vincere questo concorso – spiega Francesca – perché le audizioni vengono fatte in tutta Italia. Il livello qualitativo dei concorrenti era altissimo, mi gratifica tanto questo primo premio».

Sempre tra gli “interpreti” secondo posto ad Alessia Calabrese di Presicce con il brano “Che sia benedetta” e terzo a Giulia Margiotta di Galatone con “Guardastelle”. Nella categoria “cantautori”, alle spalle di Laura Saranelli, impostasi con il brano “Per dirmi ciao”, secondo posto a Desideria Carroccia di Alezio con “Noi” e terzo per Maurizio Protopapa di Matino con “Come away with me”. Il premio della critica è andato ad Antonio De Icco di Melissano con il brano “Il sole e la luna”, mentre il premio radio Skylab a Frank Meta di Frosinone con “Si va”.    

Commenta la notizia!